**AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte di venerdi 31 maggio, quando lascerà il posto al numero 241. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi SATIRIKON: Se sei felice non urlarlo, il dolore ha il sonno leggero - Trovo che la televisione sia molto educativa, ogni volta che qualcuno l'accende vado in un'altra stanza a leggere un libro (G.Marx) - Non c'è nulla di più facile che smettere di fumare, io stesso ho smesso già 137 volte! (M. Twain) - Quando voglio prendere una decisione di gruppo, mi ricordo di specchi (W. Buffet) - L'alcol uccide lentamente. Non c'è problema, non ho fretta! (G. Courteline) - Quando dicono che lo fanno per il tuo bene, generalmente è per il loro - L'uomo ha inventato la bomba atomica ma nesun topo costruirebbe una trappola per topi (E. Eistein) - E' un peccato che peccare sia peccato (F. Collettini) - E' ridicolo come ti sei bardato per questo mondo! (F. Kafka) - **

Rubrica: Cinema

Museo Interattivo del Cinema - Milano

Cinema e disabilità

Cinema e disabilità

In occasione della Giornata Internazionale dei Diritti delle Persone con Disabilità, Fondazione Cineteca Italiana organizza tre proiezioni che affrontano tre aspetti diversi della disabilità: visiva, uditiva e motoria.

Leggi tutto

MIC - Museo Interattivo del Cinema - Milano

Una rassegna bestiale

Cineclub Family

di Federica Fasciolo

Una rassegna bestiale

Dal 4 dicembre all’8 gennaio presso il MIC - Museo Interattivo del Cinema, Fondazione Cineteca Italiana presenta Cineclub Family - Una rassegna brestiale, tutte le domeniche di dicembre e durante le festività natalizie un film dedicato a tutta la famiglia con protagonisti animali d’ogni tipo e carattere!

Leggi tutto

Museo Interattivo del cinema - Milano

Marcello come Here!

Omaggio in 16 film a Marcello Mastroianni

di Giuseppe Cocco

Marcello come Here!

interpretazioni scelte nella sterminata filmografia dell'attore che è stato a lungo il volto per antonomasia del cinema italiano nel mondo, e dirette da sedici registi diversi.

Leggi tutto

Museo Interattivo del Cinema - Milano

Anime misteriose

Tra passato e presente, tra follie e inquietudine interiore.

di Federica Fasciolo

Anime misteriose

Leggi tutto

Museo Interattivo del Cinema - Milano

Al cinema con il naso

...e si potrà sentire il profumo delle scene

di Federica Fasciolo

Al cinema con il naso

Pensate alla scena di American Beauty, quando una meravigliosa ragazza bionda viene sommersa di petali di rose… sarebbe ancora più indimenticabile se accompagnata dal profumo inebriante di rose rosse con note vellutate di spezie e frutti.

Leggi tutto

Cinema profumato

Cinema profumato

Dopo la Seconda Guerra Mondiale, l'industria cinematografica dovette affrontare la concorrenza della televisione, che stava rapidamente guadagnando popolarità negli Stati Uniti e nel resto del mondo. Registi e industriali, per richiamare il pubblico nei teatri, decisero di tentare con alcuni folli espedienti.

Leggi tutto

Casa del Cinema - Roma

Cinema venezuelano contemporaneo

di Eva Mari

Cinema venezuelano contemporaneo

La rassegna si presenta alla Casa del Cinema di Roma con tre interessanti pellicole.
Storia del Paese, ambiente, vita sociale incrociano immagini di valore.

Leggi tutto

Cinema al Museo

di Federica Fasciolo

Cinema al Museo

Il Museo Nazionale del Cinema di Torino continua ad offrire un cartellone di grande interesse. Appuntamento a tutto ritmo questo mese per la rassegna di avvicinamento a SeeYouSound.

Leggi tutto

Bibliomediateca “Mario Gromo" - Torino

Vite vendute

Il cinema di Henri-Georges Clouzot

di Federica Fasciolo

Vite vendute

Autore di un’opera esigua e limitata nel numero, Henri-Georges Clouzot (1907-1977) ha però saputo creare un mondo oscuro e opprimente, dominato dall’idea della precarietà, della colpa e dell’onnipresenza dei livelli più brutali di un’umanità ferita e dolente.

Leggi tutto

Museo Interattivo del Cinema - Milano

Cineclub Family

Cineclub Family

Oltre ad uno dei capolavori di animazione di questa stagione che ha fatto ridere grandi e piccini, Zootropolis, col binomio natura/cultura, ecco Pedro Galletto Coraggioso, la Volpe e la Bambina, Robinson Crusoe.

Leggi tutto

Spazio Oberdan - Milano

Indro Montanelli doc

L'uomo che scriveva sull'acqua

di Federica Fasciolo

Indro Montanelli doc

Una voce fra le più autorevoli del giornalismo italiano del ‘900, un uomo che ha saputo costantemente mettere il lettore davanti a tutto, difendendo sempre la propria libertà ed autonomia.

Leggi tutto

Casa del Cinema - Roma

Una lunga storia

Guardare al passato per progettare il futuro

Una lunga storia

Per gli ottant’anni il Centro Sperimentale di Cinematografia si mette in mostra, per raccontarsi e raccontare non solo il cinema italiano, ma anche i mutamenti storici e culturali dell’Italia

Leggi tutto

Museo Interattivo del cinema - Milano

Americani arrabbiati

Sei biografie di grandi autori

di Giuseppe Cocco

...spirito sovversivo e ideologie ribelli negli anni Sessanta del secolo scorso: Jackson Pollock, Andy Warhol, Edward Hopper, Charles Bukowski, Mark Rothko e Muhammad Alì.

Leggi tutto

Spazio Oberdan - Milano

Monte Athos

Uno dei luoghi più segreti al mondo

Monte Athos

Tre monaci protagonisti hanno accettato di condividere con la troupe del film ogni momento della loro giornata nel monastero.

Leggi tutto

Bridget Jones's baby

Terzo capitolo - opportuna differenziazione dal libro

di Federica Fasciolo

Bridget Jones's baby

...racconta l'amore che sfida il mondo in cui esso stesso si trova a vivere, un mondo in cui si lotta e non sempre si vince, e in cui quando si perde è necessario capire quale sia il vero motivo della sconfitta. Unico modo per poter andare avanti con la consapevolezza di saper scegliere ciò che è giusto per noi.

Leggi tutto

Fondazione Cineteca Italiana

Spazio Oberdan - Milano

IL cinema di Andrej Tarkovskij

retrospettiva di un grande maestro

IL cinema di Andrej Tarkovskij

Artista isolato, teorizzatore del cinema come “simbolo dello stato della natura, della realtà”, autore di film che sembrano delle sculture di tempo, densi e trasparenti come il silenzio, Andrej Tarkovskij è stato uno dei più alti esempi del cinema d’arte di ogni tempo.

Leggi tutto

Museo Nazionale del Cinema - Torino

Amato e rifiutato

Il cinema della giovane Repubblica Federale Tedesca - 12/20 settembre

di Federica Fasciolo

Amato e rifiutato

...non è propriamente un’ode all’armonia e alla morigeratezza, ma piuttosto un calderone di aggressività, conflittualità e sovversione, anche sessuale.

Leggi tutto

Museo Nazionale del Cinema - Torino

Cary Grant: the king of comedy

Quattro appuntamenti di settembre dedicati a uno dei divi più amati

di Eva Mari

Cary Grant: the king of comedy

Grant è legato a doppio filo a quella commedia brillante, sofisticata e ironicamente graffiante del quale è stato – diretto da registi quali McCarey, Hawks e Cukor – uno dei massimi e più amati interpreti.

Leggi tutto

Tra tenerezza e sorrisi, emozione e riflessione.

Io prima di te

... l’importanza di vivere la vita fino in fondo

di Federica Fasciolo

Io prima di te

film adattamento dell'omonimo libro di Jojo Moyes, ha un titolo insolito per una storia che ha la parvenza di essere (anche) romantica.

Leggi tutto

Museo Interattivo del Cinema - Milano

La seducente Sandrelli

di Federica Fasciolo

La seducente Sandrelli

Disiassetti film in programma, un omaggio a una delle più amate attrici italiane, nell’anno del suo settantesimo compleanno.

Leggi tutto

Museo Interattivo del Cinema - Milano

Fritz Lang americano

di Eva Mari

Fritz Lang  americano

una rassegna dedicata ai film realizzati in America dal grande maestro del cinema tedesco, dopo la fuga dalla Germania nazista.

Leggi tutto

Museo Interattivo del Cinema - Milano

Jeanne Moreau

Omaggio alla grande attrice francese

di Loredana Fasciolo

Jeanne Moreau

L’incontro con Truffaut sancisce la sua maturità con il ruolo forse più complesso e indimenticabile che abbia mai interpretato: in Jules et Jim (1962) è infatti Catherine, una donna dallo spirito libero che ama ed è amata da due uomini.

Leggi tutto

Casa del Cinema - Roma

Cinema Africano

Rassegna alla seconda edizione

di Federica Fasciolo

Cinema Africano

La rassegna si articolerà in proiezioni pomeridiane e serali con la più interessante produzione cinematografica recente africana. È prevista la presenza di registi e attori, uno spazio sarà dedicato a produzioni artistiche delle seconde generazioni africane in Italia.

Leggi tutto

Casa del cinema - Roma

Grandi Firme a confronto

Con omaggio a Dino Risi

di Federica Fasciolo

Grandi Firme a confronto

Prosegue alla Casa del Cinema di Roma, la programmazione estiva: Una serie di film interessanti a cominciare da "Il Mattatore" e "Una bella vacanza", opere in omaggio a Dino Risi.

Leggi tutto

Museo Nazionale del Cinema - Torino

Storie emblematiche

Tra Europa e Mediterraneo

di Eva Mari

Storie emblematiche

Si tratta di film provenienti da paesi europei o del Mediterraneo, che vantano una grande tradizione cinematografica d’autore, messi in circolazione grazie all’intervento di piccoli distributori quali Cineclub Internazionale, Milano Film Network, Lab80, Mariposa, Marechiaro.

Leggi tutto

AFORISMI - L'uomo che non ha sogni, non ha le ali per volare (C. Clay) - Da sempre in politica patrocinare la causa del povero è stato il mezzo più sicuro per arricchirsi (N. G. Davila) - Ciò che non giova all'alveare non giova neanche all'ape (Marco Aurelio) - Molti dei nostri uomini politici sono degli incapaci. I restanti sono capaci di tutto (B. Makeresko) - Qualunque imbecille può inventare e imporre tasse. ( M. Pantaleoni) - Il saggio, sdegna non di ridere, ma di deridere (A. Graf) - Il mondo è cominciato senza l'uomo, e finirà senza di lui (C. Levi Strauss) - L'impoverimento linguistico è, per un popolo, sintomo di decadenza (F. Collettini) - La natura non fa nulla di inutile (Aristotele) - L'oppresso che accetta l'oppressione, finisce per farsene complice (V. Hugo) - Serve un nuovo modo di pensare per superare i problemi creati da vecchi modi di pensare (E. Einstain) - Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi (W. Shakespeare)