AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte di venerdi 20 settembre, quando lascerà il posto al numero 247 - ORA, con VOI una dedica all'imminente AUTUNNO. - ‘Autunno mansueto, io mi posseggo | e piego alle tue acque a bermi il cielo, | fuga soave d’alberi e d’abissi.’(Salvatore Quasimodo) - ‘Come un sentiero d’autunno: appena è tutto spazzato, si copre nuovamente di foglie secche.’(Franz Kafka) - ‘Un libro di poesie è un autunno morto: i versi son le foglie nere sulla bianca terra, e la voce che li legge è il soffio del vento che li affonda nei cuori,intime distanze.’(Federico Garcia Lorca) - ‘L’autunno è la più mesta stagione dell’anno; il vespro è l’ora più mesta del giorno: in quella stagione, in quell’ora, il Sole si avvicina alla sua tomba magnifico a vedersi come il figlio primogenito del Creatore. Sul mezzogiorno egli tenne raccolti tutti i suoi raggi per vibrarli veementi a suscitare la natura; ma verso sera la vita è sparsa, la virtù diffusa, ed egli adesso si compiace a versare tutto il suo lume per l’emisfero che lo circonda. E la volta dei cieli, abbandonato il manto azzurro, s’indora della luce divina, in quella guisa che il secolo assorbe l’emanazioni della grande anima che lo ha dominato.’(Francesco Domenico Guerrazzi) - ‘A meno che un albero abbia mostrato i suoi fiori in primavera, sarà invano cercare i suoi frutti in autunno.’(Walter Scott) - ‘Rosso, porpora, giallo, mischiati al verde e marrone, anelo ai caldi colori dell’autunno, come una coperta a scaldare i mie sogni, le mie speranze per custodirli per tutto l’inverno. La primavera ne farà buon uno, perchè sboccino d’estate. A l’autunno, sapori che non so scordare, dolci e caldi preludi del prossimo inverno.’(Stephen Littleword) - ‘L’autunno porta con sé il ricordo di una stagione generosa, colori, sensazioni, profumi, raccolto, tutto parla della bellezza della terra, della meraviglia della natura.’(Stephen Littleword) - Voglio un autunno rosso come l’amore, giallo come il sole ancora caldo nel cielo, arancione come i tramonti accesi al finire del giorno, porpora come i granelli d’uva da sgranocchiare. Voglio un autunno da scoprire, vivere, assaggiare.’(Stephen Littleword) - ‘Ormai è l’autunno, tutto torna a dormire, tutto scompare nella pace dell’inverno imminente. Anche i rumori vanno in letargo come ghiri nelle tane. Le case tacciono, ascoltano, sentono la neve depositarsi sui tetti. Quelle senza tetto la ricevono dentro i muri, sui solai, nelle cucine distrutte. La visita della dama bianca entra nel cuore delle case sgangherate. Il paese abbandonato guarda a tramonto con gli occhi malinconici delle finestre senza vetri, sospira adagio con la bocca delle porte sfondate. Era un bel paese, il nostro, adesso non c’è più.(Mauro Corona). -

Rubrica: Musica e Strumenti

Sassofono

Sassofono

Dotato di una voce potente e di grande proiezione di suono, il sassofono ha un vasto uso bandistico (ad esempio è molto impiegato nelle bande militari statunitensi): per questo motivo fu quasi subito presente nelle prime formazioni jazz, un genere musicale di cui è diventato il simbolo internazionale.

Leggi tutto

Il Sax nel cinema

di Giada Gentili

Il Sax nel cinema

...una summa dei migliori sax che ho visto sul grande schermo: “A qualcuno piace caldo” in cui il sax e la sua ingombrante custodia vengono scambiati per un’arma da fuoco. Quante volte ad un saxofonista sarà capitato, estraendo lo strumento dal fodero, di sentirsi dire frasi del tipo “Cosa nascondi lì dentro, un fucile?”.

Leggi tutto

Roma

Aula Magna Università della Sapienza

Mare Nostrum

Un mare di musica

Mare Nostrum

...tre artisti dotati di rara intensità e sensibilità, legati alla propria tradizione musicale oltre che al mare, fonte per loro di grande ispirazione e qui simbolo e richiamo alla vita, alla propria crescita.

Leggi tutto

Roma: Teatro Vascello - Teatro del Lido - Biblioteca Vaccheria Nardi

Flautissimo

XX edizione - Camminando a vista

Flautissimo

Flautissimo 2018, si conferma “festival diffuso” con la sua offerta di spettacolo innovativa e multidisciplinare, – concerti (classici, world e jazz), teatro, videoarte, reading – proposta in vari spazi della città.

Leggi tutto

Il flauto

Il flauto

Potrebbe sembrare semplice, ma non lo è se non lo si conosce a fondo e se non se ne utilizzano tutte le potenzialità. Parliamo del flauto: occorre saper bene amministrare il meccanismo di chiavi che si trovano allineate nel corpo centrale dello strumento per ricavarne, attraverso il foro di insufflazione, le sonorità gravi e i registri acuti.

Leggi tutto

Fondazione Crédit Agricole - Carispezia - La Spezia

Concerti a teatro 2016 / 2017

di Elena Marchini

Concerti a teatro 2016 / 2017

Giunto alla quarta edizione, il cartellone propone un programma ricco – con cori gospel, orchestre sinfoniche, solisti ed ensemble – attraverso autori, generi e programmi diversi, all’insegna della qualità artistica.

Leggi tutto

Variegate le forme e insospettabili i suoni

Strumenti musicali insoliti

girovagando in internet
un guardaroba di sorprese

di Giada Gentili

Strumenti musicali insoliti

Scusate, ho trovato questi cinque strumenti sulla Rete veramente "al di fuori dell'immaginazione". Mi sono anche divertita a leggere e spero di fare cosa gradita anche per voi, amici lettori.

Leggi tutto

La sua voce nei film, nelle canzoni
e nelle serate nostalgiche dei soldati al fronte

L' Ocarina

Uno strumento italiano semplice
relativamente recente
Ha un suo Festival a Budrio

di Giada Gentili

L' Ocarina

Il fascino di uno strumento da "novecento" di Bertolucci a Simon Le Bon dei "Duran Duran", dalle colonne di Ennio Morricone alle canzoni di Fabrizio De Andre...

Leggi tutto

Hydraulophone

di Giada Gentili

Lo strumento musicale è il pronipote dell’antico organo idraulico, inventato dal greco Ctesibio di Alessandria, che utilizzava aria e acqua insieme per produrre musica.

Leggi tutto

IL DUDUK

di Giada Gentili

IL DUDUK

Tradizionale strumento musicale armeno. Il suo suono racconta del pianto di antiche genti e della gioia di bambini, di scontri nelle battaglie e di danze nuziali

Leggi tutto

Il grande artista non sapeva suonare

Totò e i suoi strumenti musicali

di Giada Gentili

Totò e i suoi strumenti musicali

...e nonostante abbia composto diverse canzoni come: Nun si 'na femmena, Carme'... Carme' , Luntano a te e naturalmente Malafemmena , solo per citarne alcune....

Leggi tutto

strumenti musicali

armonica a bocca

di Giada Gentili

armonica a bocca

Viene usata in modo particolare per generi come la musica blues, la musica folk e la musica rock.

Leggi tutto

lo strumento che da il "La" all'orchestra

oboe

di Giada Gentili

oboe

La nascita dell'oboe risale all'antichità. Ne è nota la presenza nell'antico Egitto, in Cina, Arabia e Grecia sotto forma di strumenti (ciaramelle e pifferi) che possiamo dire certamente progenitori dell'oboe

Leggi tutto

suoni lontani

Zamfir e il flauto di pan

cultura Huari dall'altipiano andino

di Giada Gentili

Zamfir e il flauto di pan

...qui la musica di Zamfir e del suo flauto è irresistibile e lo spettatore sale anch'egli tra le rocce e si perde...

Leggi tutto

Ricordate?

Organetto di Barberia

sensibili e romantici
barboni o scanzonati vagabondi
musica su rotelle lungo le strade di città

di Giada Gentili

Organetto di Barberia

Leggi tutto

testimoni Harpo Marx e l'Arpa Birmana

Arpa

di Giada Gentili

Arpa

Ha un'origine antichissima e i primi ad utilizzarlo furono gli egiziani nel 3000 a.C
Poco conosciuto e poco suonato ma il cinema ha dato a questo singolare strumento una fama imperitura

Leggi tutto

Il Sax (sofono)

di Giada Gentili

Il Sax (sofono)

Sax o sassofono? Questo è il dilemma?

Leggi tutto

AFORISMI - C'è un solo tipo di successo, fare della propria vita ciò che si desidera (H.D. Thoreau) - La vita, più è vuota, più pesa (A. Allais) - Tanto più grande è il potere, tanto più grande l'abuso (E. Burke) - L'invidia è una confessione di inferiorità (H.de Balzac) - Non con la colelra, col sorriso si uccide! (F. Nietzsche) - Colui che semina delitto e dolore, non può mietere né gioia né amore (Pitagora) - Dopo tutto c'è soltanto una razza: l'umanità ! (G. Moore) - Il povero ruba per fame, il ricco perchè insaziabile; il povero per sopravvivere, il ricco per sopraffare. (F. Collettini) E' l'ignoranza a rendere il mondo cieco (R. Quala) -