AAAATTENZIONE - Cari amici lettori, questo numero rimarrà  in rete fino alla mezzanotte del 14 ottobre quando lascerà  il posto al n. 316. BUONA LETTURA A TUTTI . Ora per voi : AMICI DEGLI ANIMALI - Vivisezione: Nessuno scopo è così alto da giustificare metodi così indegni (A. Einstein) - Grandezza morale e progresso di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali (Gandhi) - La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa avere (C. Darwin) - Fintanto che l'uomo continuerà a massacrare gli animali non conoscerà  ne salute, ne pace (Pitagora) - Tra tutti gli animali l'uomo è il più crudele. E' l'unico ad infliggere dolore per il piacere di farlo (M Twain) - A forza di sterminare animali si è capito che anche sopprimere uomini non richiedeva grande sforzo ( E.da Rotterdam) . -

Rubrica: Costume e Società

Angelo Moriondo

Un caffe', grazie

di Roberto Bonsi

Angelo Moriondo

... “Google” ha inteso così ricordare il 171° anniversario della sua nascita. Persona a suo modo conosciuta ed apprezzata solo nell’ambito ristretto del quartiere dove egli gestiva un luogo di mescita per lo più frequentato dalla gente del posto. Arguto’inventore mise a punto la prima macchina per caffè espresso moderna, la quale fu regolarmente brevettata il 16 maggio 1884, quando il giovane Angelo Moriondo era ormai prossimo a compiere i 33 anni di età.

Leggi tutto

Cono Gelato

di Roberto Bonsi

Cono Gelato

I primissimi gelati vennero perlopiù muniti di pane e di ostie, e furono confezionati nella nostra penisola, durante il fulgido periodo del nostro Rinascimento, e ad esempio, Caterina de’ Medici, regina di Francia, ebbe modo di introdurre presso la sua corte, grazie alla servitù, e soprattutto grazie agli scalchi (n.d.a. cuochi dell’epoca), il gelato stesso.

Leggi tutto

Gentilezza

di Amanzio Possenti

Gentilezza

...è propositiva, capace di suggerire e favorire incontri di bene diffuso, segnale di solidarietà vincente: mentre aiuta a cambiare in meglio la società, le conferisce il volto atteso di un’armonia di rapporti.

Leggi tutto

Gli "Umarells"

di Roberto Bonsi

Gli

Per i tipi della Casa editrice “Pendragon “, Danilo Masotti ha scritto già otto libri sugli “Umarells”, e come prossima “Strenna natalizia” a dicembre 2021 uscirà un nono libro su questo particolare tema. Esiste da un pò, anche una “merchandises” su questi tipici e curiosi ometti. T-shirts, gilets, appliques, cappellini, e statuine raffiguranti il personaggio in questione.

Leggi tutto

La felicita'

...io so dove sta...

Parte seconda

di Roberto Bonsi

La felicita'

Esiste una definizione scientifica sulla felicità?

Leggi tutto

La felicita'...

...io so dove sta'

Parte prima

di Roberto Bonsi

La felicita'...

Secondo il filosofo greco Aristotele, la felicità consiste nel poter realizzare una propria natura, e per raggiungerla si deve essere necessariamente saggi mescolando a sé il senso della ragione e le tante virtù che di fatto in un qualche modo tendono ad appagare l’uomo...
“La felicità è come un treno senza orario: ne passa uno ogni tanto. Non puoi prevederne l’arrivo, ne sapere quando ripartirà. Il tuo compito è andare in stazione … -“

Leggi tutto

Nel nido di pieghe - 5

Diversita'

di Antonio Bruni

Diversita'

Il confronto è continuo / competizioni specchiate / urti e suoni...

Leggi tutto

Nel nido di pieghe - 4

Silenzio

di Antonio Bruni

... lucide accoglienze / lindore è pudore / cancella le tracce / di prove e connubi ...

Leggi tutto

Nel nido di pieghe - 3

L'ombra

di Antonio Bruni

L'ombra

Leggi tutto

La denatalità ferma il futuro

Culle vuote

di Amanzio Possenti

Culle vuote

’Un’Italia senza figli è un’Italia che non ha futuro’. Prospettiva di forte preoccupazione per un Paese che continua a ridurre sensibilmente la sua popolazione, primatista in negativo, con un calo che mette in rilievo la pochezza delle nascite con il raddoppio di presenza degli ultranovantenni. Se a questo stato di fatto si aggiunge che l’Italia è fanalino di coda nell’Unione Europea in tema di matrimoni, è evidente il quadro precario sul domani delle famiglie.

Leggi tutto

Nel nido di pieghe

La forma

di Antonio Bruni

Leggi tutto

"Nel nido di pieghe"

Incontro

di Antonio Bruni

Incontro

Leggi tutto

Il Rasoio di Occam

ed altre strade he portano alla semplicità

di Roberto Bonsi

Leggi tutto

Giornata Emoticon

di Barbara Calcei in arte Bake

Giornata Emoticon

Ebbene, questa Capitana, di nome Bake , un po' per gioco e un po' per esprimere sentimenti con modalità che non siano appiattite sulle solite faccette che punteggiano le comunicazioni sms o mail, se ne è inventate di proprie, mettendoci - come usa dire - la propria faccia... e mentre dispiega le immagini, vuole anche proporre qualche nota storica sulle Emoticon ...

Leggi tutto

Stop alla caccia

Stop alla caccia

Purtroppo dal 3 settembre i fucili hanno ricominciato a sparare. Diverse specie già soffrono a causa dei cambiamenti climatici, dell’agricoltura intensiva, della distruzione del loro habitat naturale a causa dell’uomo. Eppure continuano ad essere cacciate. Per chi ama gli animali la stagione della caccia è la più triste. Nei nostri Centri recupero stanno già arrivando specie protette come il falco lodolaio, tutte vittime dell'insensatezza di questa pratica umana.⁣ Insieme possiamo agire, concretamente.

Leggi tutto

IL Brigante d'Abruzzo

C'era una volta, ora non più

Di Dante Fasciolo

IL Brigante d'Abruzzo

Sei così da capo a piedi, di giorno e di notte, in estate e in inverno, e la tua barba nera cresce ogni giorno di più, perché sempre di più s’allontana il giorno di un’autoaccorciatina.

Leggi tutto

Sfida alla memoria dei lettori

Baci a chi?

di sorrisino

Baci a chi?

Hai buona memoria?

Leggi tutto

Sulla schiavitù

I nuovi negrieri

Di Don Aldo Buonaiuto

I nuovi negrieri

...sappiamo bene che le moderne schiavitù riguardano tutte le aree del mondo, Italia compresa. Non è esente l’Asia, dove si concentra il maggior numero di schiavi in termini assoluti (circa 25 milioni, il 62% del totale) e nemmeno la regione formata da Europa e Asia centrale, dove l’incidenza è di 3,9 ogni 1.000 abitanti.

Leggi tutto

Schiavitù sconfitta?

Procuratore Generale Sergio Sottani:

"Vi spiego perché la schiavitù non è sconfitta"

In Terris a colloquio con il procuratore sulle moderne forme di sfruttamento

a cura di Paolo Notari

Schiavitù sconfitta?

La privazione della libertà, lo sfruttamento del prossimo, vere e proprie compravendite di persone: tutto questo rientra nel novero dei comportamenti banditi dalla società, fuori legge negli Stati, punibili sia nella condizioni di schiavitù che servitù.

Leggi tutto

Invisibili

“Registrare alla nascita ogni bambino entro il 2030: siamo sulla strada giusta?”.

E’ il titolo del rapporto dell’Unicef pubblicato nel 73mo di fondazione

dell’agenzia dell’Onu dedicata all’infanzia.

Di Roberta Gisotti

Invisibili

Sono invisibili al mondo, 166 milioni di bambini sotto i 5 anni non vengono registrati alla nascita. Vale a dire che uno su quattro di tutti i neonati resta vittima di una grave violazione del diritto di cittadinanza a causa di povertà e sottosviluppo. Vi sono poi 237 milioni di bimbi, uno su tre, che pure registrati sono sprovvisti di un certificato di nascita.

Leggi tutto

Un Messaggio delle Nazioni Unite

7 miliardi di persone

Un monito che interpella la coscienza di ciascuno

7 miliardi di persone

La Giornata Mondiale della Popolazione coincide quest'anno con un traguardo importante: la nascita prevista del sette miliardesimo abitante della terra.
Questa è l'occasione per celebrare la nostra comune umanità e la nostra diversità. È inoltre un richiamo alla nostra responsabilità condivisa di prenderci cura gli uni degli altri e del nostro pianeta.

Leggi tutto

Transumanza

La Transumanza e i suoi Tratturi

La tradizione perduta, secolare connotazione delle genti abruzzesi

di Dante Fasciolo

«Settembre, andiamo. È tempo di migrare. Ora in terra d'Abruzzi i miei pastori lascian gli stazzi e vanno verso il mare: scendono all' Adriatico selvaggio che verde è come i pascoli dei monti.»

Leggi tutto

Far From the Crazy City

Londra: week end d'autunno

di Alessandro Gentili

Far From the Crazy City

Via dalla pazza folla, è un famoso romanzo vittoriano di fine ottocento del grande Thomas Hardy. La protagonista fuggiva nella bella campagna inglese per sperare di vivere in santa pace nella ridente campagna… Via dalla pazza Londra? Possibile siano bastate tre giornate e mezza per tirare un sospiro di sollievo e tornare nella Bella Italia tanto vituperata e disprezzata?

Leggi tutto

Identità italiana

"Così si difende l'identità italiana sul territorio"

Di Federico Cenci - in Terris

Identità italiana

ll trascorrere del tempo, in Italia, è scandito da tradizioni e rievocazioni che si ripetono sempre uguali ogni anno, talvolta da secoli. La modernità avanza, ma senza alterare la cultura profonda del nostro popolo.

Leggi tutto

Dati e rovescio di medaglia

Cambiare il mondo con l’agricoltura

Nota di Patrizia Gentilini per Comune Info

Cambiare il mondo con l’agricoltura

"Sono convinta che riaffermare il diritto ad un cibo portatore di vita e di salute voglia dire riaffermare un nuovo modello di agricoltura e che questo sia l’elemento chiave per “fare pace” con l’ambiente (e non solo!) e per cominciare risolvere tanti nostri problemi: dalla difesa della nostra salute a quello dei cambiamenti climatici."

Leggi tutto

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Alcune fotografie e immagini presenti sono tratte da Internet e Face Book , e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla loro pubblicazione, possono segnalarlo a dantefasciolo@gmail.com in modo da ottenerne l'immediata rimozione. Buona Lettura a tutti. grazie.