AAA ATTENZIONE - Questo numero resterà in rete visibile fino alla mezzanotte del 18 dicembre quando lascerà il posto al numero 276 BUONA LETTURA - PER VOI ECCO QUALCHE MASSIMA: Meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio (O. Wilde) - Riesco a resistere a tutto tranne che alle tentazioni (O. Wilde) - Un banchiere è uno che vi presta l'ombrello quando c'è il sole e lo rivuole indietro appena comincia a piovere (M. Twain) - Il vantaggio di essere intelligente è che si può fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile (W. Allen) - Sembra che io abbia una costituzione che non regge l'alcol e ancor meno l'idiozia e l'ignoranza (J.Kerouac) - Non discutere mai con un idiota, la gente potrebbe non notare la differenza (A. Block) -

Rubrica: Racconto

La voce di Emmer

Quarta ed ultima parte

di Ruggero Scarponi

La voce di Emmer

Leggi tutto

La voce di Emmer

Parte terza

di Ruggero Scarponi

Leggi tutto

La voce di Emmer

Parte seconda

di Ruggero Scarponi

Leggi tutto

La voce di Emmer

Parte prima

di Ruggero Scarponi

Leggi tutto

IL brigadiere Brazov

e la questione del sangue blu

Quinta e ultima parte

di Ruggero Scarponi

Leggi tutto

IL brigadiere Brazov

e la questione del sangue blu

Parte quarta

di Ruggero Scarponi

Leggi tutto

Il brigadiere Brazov

e la questione del sangue blu

Parte terza

di Ruggero Scarponi

Leggi tutto

Il brigadiere Brazov

e la questione del sangue blu

parte seconda

di Ruggero Scarponi

Leggi tutto

Il brigadiere Brazov

e la questione del sangue blu

Parte prima

di Ruggero Scarponi

Leggi tutto

La tartaruga e la farfalla

Favola

di Ruggero Scarponi

La tartaruga e la farfalla

Piano, piano, raggiunse il centro di un prato, tirò su la testa, annusò l’aria e si mise immobile. Vista così con il collo tutto rugoso sembrava un tronco d’albero.

Leggi tutto

Nottata

di Ruggero Scarponi

Nottata

Franco si girò su un fianco poi sull’altro e finalmente si mise supino. Aprì gli occhi, se li stropicciò un poco e istintivamente guardò verso le tapparelle che lasciavano filtrare la luce arancione dei lampioni, sulla strada davanti casa. È ancora notte, pensò e subito andò con lo sguardo a cercare la sveglia con le cifre luminose che teneva sul comodino. Le 3.52 lesse. Restò sveglio ad occhi aperti a guardare il soffitto

Leggi tutto

Una faccia sghembra

di Ruggero Scarponi

Una faccia sghembra

Fu allora che i Civitesi cominciarono a guardare Adelina con altri occhi. Qualcuno, prendendo a pretesto di fare una passeggiata, trovava il modo di fermarsi da lei per fare un poco di conversazione, con scarsi o nulli risultati, per la verità. In fondo tutti speravano che la ragazza ripetesse il miracolo, cosa che non avvenne.

Leggi tutto

IL gatto e il temporale

Favola

di Ruggero Scarponi

IL gatto e il temporale

...Ma il gatto? Dov’è finito il nostro amico? Non lo vedo qui tra noi...

Leggi tutto

Le mura di Biblàn

di Ruggero Scarponi

Le mura di Biblàn

Il mercante bandito Tratush regnava già da molti anni sul favoloso regno di Kor, nello sterminato deserto tra i due mari. Un giorno, quand’egli era ancor giovane s’imbatté in un anziano beduino che percorreva le antiche piste per commerciare con gli abitanti della costa, l’ambra e l’avorio.

Leggi tutto

Il Capo-stazione

di Ruggero Scarponi

Il Capo-stazione

Salì sul primo vagone e si sistemò in uno scompartimento di prima classe, come gli spettava, secondo il regolamento delle ferrovie. Subito il treno si mosse. Era l’ultimo treno del mondo e non giunse mai a destinazione. S’inabissò da qualche parte, tra le sabbie del deserto.

Leggi tutto

Miliardi di chilometri

di Ruggero Scarponi

Leggi tutto

Il Natale delle arance

di Ruggero Scarponi

Leggi tutto

Lo strano caso del Conte Vetzer

di Ruggero Scarponi

Leggi tutto

AFORISMI - L'amore è la saggezza dello sciocco e la follia del saggio (S.Johnson) - L'amore vince ogni cosa (P. Virgilio Marone) - C'è tutta una vita in un'ora d'amore (Balzac) - Amore e amicizia si escludono a vicenda (J.de La Bruyere) - La misura dell'amore è amare senza misura (Sant'Agostino) - Nel mondo c'è più fame d'amore che di pane (M.Teresa di Calcutta) - Senza amore l'umanità  non sopravviverebbe un solo giorno (E.Fromm) -