AAAATTENZIONE - CARA AMICI LETTORI, DA QUESTO NUMERO IL GIORNALE DIVENTA MENSILE. LE NUOVE USCITE SARAN- NO AL PRIMO GIORNO DI OGNI MESE. iL NUOVO NUMERO 353 SARA' IN RETE IL GIORNO 1° lUGLIO. BUONA LETTURA A TUTTI. Ora per voi : AMICI DEGLI ANIMALI - Vivisezione: Nessuno scopo è così alto da giustificare metodi così indegni (A. Einstein) - Grandezza morale e progresso di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali (Gandhi) - La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa avere (C. Darwin) - Fintanto che l'uomo continuerà  a massacrare gli animali non conoscerà  ne salute, ne pace (Pitagora) - Tra tutti gli animali l'uomo è il più crudele. E' l'unico ad infliggere dolore per il piacere di farlo (M Twain) - A forza di sterminare animali si è capito che anche sopprimere uomini non richiedeva grande sforzo ( E.da Rotterdam) . -

Rubrica: Piccoli Grandi Musei Italiani

A Genova il Museo Nazionale dell’Emigrazione Italiana

Viaggio in un recente passato nazionale

Emigrazione

Di

Massimiliano Troiani

Emigrazione

In uno degli edifici più suggestivi di Genova, la Commenda di San Giovanni di Prè, che un tempo fu luogo di ospitalità per pellegrini di passaggio nella città ligure, è stato inaugurato uno dei musei più interessanti e “riusciti” degli ultimi anni: il Museo Nazionale dell’Emigrazione Italiana.

Leggi tutto

Olio: museo in Sabina

Olio: museo in Sabina

Il Museo dell’olio della Sabina, inaugurato nel 2001, celebra attraverso arte e architettura l’antichissima cultura olivicola della Sabina terra in cui oggi si produce ancora un olio di fama mondiale: il D.O.P. Sabina.

Leggi tutto

San Pelagio. Due Carrare (Padova)

Museo dell'aria

di Alessandro Gentili

Museo dell'aria

All'interno del castello è stato allestito il Museo dell'aria che conserva numerosissimi cimeli della storia del volo umano, dai progetti di Leonardo da Vinci alla conquista dello spazio negli ultimi decenni. Per la qualità dei documenti storici e la presenza di veivoli autentici questo museo è un'autentica rarità ; presenta, inoltre, la più importante collezione aeronautica d'Europa composta da circa 300 modelli di aerei, mongolfiere e dirigibili suddivisi in base al periodo storico di riferimento.

Leggi tutto

Altamura - (Bari - Puglia)

L'Uomo di Altamura

di Alessandro Gentili

L'Uomo di Altamura

La Rete museale è articolata su tre sedi, Centro Visite di Lamalunga, nei pressi della grotta omonima, Palazzo Baldassarre, nel centro cittadino, e Museo Nazionale Archeologico di Altamura - Polo Museale della Puglia, con la sezione dedicata al Paleolitico della Puglia.

Leggi tutto

Pentedattilo (Reggio Calabria)

MuTraP

di Alessandro Gentili

MuTraP

...suggerire che, oltre la zappa, c’è il ritmo della crescita di un germoglio: dunque, un notevole esercizio di sguardo. Musei così, anche piccolissimi, sono un meraviglioso esempio di presa di coscienza del fascino racchiuso in una dimensione di vita semplice, legata ai ritmi della terra e delle stagioni.

Leggi tutto

Pesariis (Udine)

Museo Casa Bruseschi

di Alessandro Gentili

Museo Casa Bruseschi

La Casa Bruseschi rappresenta la tipica residenza signorile carnica del Seicento e Settecento; si tratta di un grande edificio a pianta rettangolare che si sviluppa su tre piani, con copertura a capanna. L’intera costruzione è stata donata negli anni Sessanta alla Parrocchia di Pesariis da Dorina Bruseschi, ultima esponente della famiglia.

Leggi tutto

Spilamberto (Modena)

Museo del balsamo

di Alessandro Gentili

Museo del balsamo

La definizione di aceto balsamico tradizionale sintetizza secoli di storia nonché gli interminabili decenni necessari a maturare il lungo processo imposto al mosto, dapprima cotto, poi immesso nelle botticelle e quindi assoggettato alla metodica dei travasi. Quello che distingue il “Balsamico” dagli altri aceti, non è soltanto la materia dalla quale è ottenuto, ma l’alchimia del tempo, nonché la sapienza di una tradizione che vanta origini antichissime.

Leggi tutto

Monfalcone (Go)

Museo della cantieristica

di Alessandro Gentili

Museo della cantieristica

Una storia tutta italiana quella del Museo della Cantieristica di Monfalcone perchè non si limita a mostrare alcuni tra i più bei modelli navali e cantieristici costruiti in regione, ma ripercorre le tappe fondamentali del lavoro e della vita locale, dal 1907 ai giorni nostri. Lo scopo dell’esposizione è quello di far intraprendere un viaggio a ritroso nel tempo. Mentre si osservano i modelli e le ricostruzioni, la timeline fatta di numeri e scritte riporta alla mente alcune tappe fondamentali del nostro Paese, come la dolorosa disfatta di Caporetto, del 1917.

Leggi tutto

Lanzada in Valmalenco

Museo Mineralogico

Museo Mineralogico

La ricchezza mineralogica della Valmalenco e della Valtellina e Valchiavenna, risale ad antichi eventi: l’impatto fra le masse continentali paleoafricana e paleoeuropea e la formazione dell’arco Alpino. La linea Insubrica che dal Passo del Tonale attraversa la Valtellina sino a Colico, divide in pratica in modo approssimativo le due masse continentali.

Leggi tutto

Bard (Aosta)

Le prigioni

di Alessandro Gentili

Le prigioni

Collocate all’interno dell’Opera Carlo Alberto, le anguste celle del Forte di Bar, dove venivano rinchiusi i prigionieri, ospitano oggi un itinerario storico che guida il visitatore alla scoperta della storia del sito militare, per secoli strategico luogo di transito. Attraverso filmati, documenti e ricostruzioni in 3D , i visitatori possono seguire l’evoluzione architettonica della fortezza e conoscere i personaggi che ne hanno segnato i principali avvenimenti storici dall’anno Mille alla sua ricostruzione nel 1830, sino ad arrivare ai giorni nostri.

Leggi tutto

Isernia
(Molise)

Museo dei costumi

di Alessandro Gentili

Museo dei costumi

Si tratta di costumi femminili poichè in una società caratterizzata dalla pratica della transumanza, e quindi strutturata su un evidente sistema matriarcale, la donna era detentrice di un forte bagaglio di conoscenze, punto fermo della società per il quale rappresentava certezza dell'origine, continuità della memoria, speranza del futuro, mantenimento della ricchezza patrimoniale e custode della tradizione intesa anche come regola di vita.

Leggi tutto

Veroli (Frosinone)

Museo delle erbe

di Alessandro Gentili

Museo delle erbe

Chi, oggi, non ha mai parlato di …erbe? All’inizio, era solo per pochi iniziati, oggi è diventata, per fortuna e per moda, un argomento da salotto e casalingo. Ci si cura con le erbe, si mangiano erbe, si coltivano erbe. E’ tutto un fiorire di terrazza, campi e campetti casalinghi dove padroneggiano erbe a tutto spiano. Omeopatia, si potrebbe anche chiamarla? Cosa si fa oggi senza erbe? Non vorrà il lettore prendere per una critica queste povere parole.

Leggi tutto

Pastena ( Frosinone)

IL tempo dell'ulivo

di Alessandro Gentili

IL tempo dell'ulivo

Ma non è un fascino questa storia controcorrente che non ha altra finalità che conservare ancora (per quanto?), il desiderio di cercare, trovare, scrivere di questi angoli sempre più ….all’angolo, stretti dalla rapacità degli implacabili meccanismi del mondo contemporaneo? Bleah….pare una sfilza di frasi retoriche, non è vero? A che serve? Nulla è nuovo sotto il sole? O tutto è nuovo ?

Leggi tutto

Castelbosco (Piacenza)

The Shit Museum

di Alessandro Gentili

The Shit Museum

Ha cominciato ricavando, con sistemi innovativi, elettricità dallo sterco. Oggi ne ottiene fino a 3 megawatt all’ora. Riscalda gli edifici e gli uffici dell’azienda con la temperatura sviluppata dai digestori quando scambiano il letame in energia. Produce concime. Attività che gli sono valse l’attenzione di istituzioni internazionali dedicate a ecologia e innovazione, riconoscimenti e premi; e che fanno di Castelbosco un punto di riferimento.

Leggi tutto

Museo del Violino

di Alessandro Gentili

Grazie alla sua multimedialità il Museo del Violino è adatto a tutti, esperti o meno, perché coinvolge il visitatore sfruttando i suoi sensi e le sue emozioni.
La bottega di liuteria: è un luogo curioso e un po’ magico, dove è possibile lasciarsi affascinare dai gesti abili e sapienti degli artigiani che, oggi come un tempo, sanno trarre dal legno e dalle vernici un suono dolce e melodioso come la voce umana.

Leggi tutto

Castel d'Ario (Mantova)

Terra Crea - Sartori

Museo d'arte ceramica

di Redazione

Terra Crea - Sartori

Dopo più di un anno di lavoro, di contatti, di rapporti, di incontri con gli amici scultori-ceramisti, finalmente Casa Museo Sartori è in grado di aprire al pubblico il “Museo della Ceramica”. Nel Museo, ancora in divenire, viene presentato il primo nucleo della raccolta di Opere ceramiche, collocate in modo permanente negli spazi predisposti.

Leggi tutto

Camerata Cornello (Bg)

Un Borgo-Museo

Dalla famiglia dei Tasso alla Storia postale

di Alessandro Gentili

Un Borgo-Museo

Un borgo della Lombardia, una famiglia famosa, la nascita del servizio postale in un angolo suggestivo della Val Brembana. Si raggiunge solo a piedi, tra i prati, lungo la mulattiera che porta in pochi minuti all'ingresso del paese. Poche case, un lungo porticato, le travi annerite dal tempo, una chiesetta e un bar che funziona come posto di telefono pubblico, trattoria, posteria, e centro ricreativo.

Leggi tutto

Capodimonte (Viterbo)

Museo Navigazione

Origini e Storia del Museo della Navigazione nelle Acque Interne

di Alessandro Gentili

Museo Navigazione

Le analisi effettuate sul reperto hanno permesso di scoprire che la piroga risale all’età del Bronzo, precisamente alla fine del Bronzo medio/Bronzo finale (1365-1020 a.C.), e che per realizzare l’imbarcazione fu utilizzato un tronco di faggio. La piroga misura poco più di 6 metri ed ha una particolarità strutturale molto interessante che la distingue da altri natanti di questo tipo rinvenuti nel Lazio e in altre regioni dell’Italia centrale e meridionale

Leggi tutto

Bellezza Italia

Musei in divenire

di Alessandro Gentili

Musei in divenire

Il museo di questa settimana siamo proprio noi...ci hanno dato del “museo anticato”, roba vecchia, rigattieri di cianfrusaglie di un mondo che "deve" levarsi di torno per far posto al nuovo mondo. Come in ogni vicenda esemplare, anche qui tutto è allegoria e metafora: la titanica ostilità di chi non vuole arrendersi, lo spauracchio delle pene giudiziarie, l’ansia e la tensione di mettere il messaggio nella bottiglia mentre si sta per naufragare.

Leggi tutto

Un patrimonio del più grande museo
distrattamente osservato

Piccoli grandi musei

di Alessandro Gentili

Piccoli grandi musei

Abbiamo assistito di recente ad un curioso e impressionante esempio contemporaneo di leggere la storia dell’arte in un paese, il nostro, che di impressionante possiede praticamente tutto. Nella premura di sigillare le persone dentro casa come in una tomba, ciascuno di noi avrà potuto spesso e forse volentieri, seppure in maniera alquanto inquieta, gettare il suo famelico sguardo sulle nostre città rese deserte.

Leggi tutto

Cesena

Museo Musica Meccanica

Oltre 500 anni di storia

di Alessandro Gentili

Museo Musica Meccanica

Musicalia è un racconto modulato su sette emozioni, dove sette stanze rievocano le sette note del pentagramma e le sette arti liberali. La collezione ripercorre 500 anni di storia della musica meccanica, fra strumenti che si potevano ascoltare tanto nei vicoli come nelle nobili dimore, su note che permettevano ai nostri antenati di danzare, cantare, guadagnare qualche soldo in terra straniera, innamorarsi.

Leggi tutto

San Maurizio d'Opaglio (Novara)

Museo del rubinetto

di Alessandro Gentili

Museo del rubinetto

La mostra permanente "L'uomo e l'acqua", nucleo del futuro Museo del Rubinetto e della sua Tecnologia, affronta un argomento affascinante: il sofferto rapporto dell'uomo con l'acqua. Il percorso ripercorre il cammino dell'umanità guardandolo da questo punto di vista: la storia dell'igiene e delle innovazioni tecnologiche (di cui rubinetti e valvole costituiscono i componenti fondamentali) che hanno permesso di dominare l'elemento liquido, trasformando la cura del corpo da pratica elitaria a fenomeno accessibile a tutti.

Leggi tutto

Limite sull'Arno (Firenze)

Museo remiero

di Alessandro Gentili

Museo remiero

Il centro è nato per valorizzare il patrimonio di conoscenze legate alla cantieristica e al canottaggio tramandate per secoli dai navicellai limitesi, esperti nella conduzione delle imbarcazioni sul fiume e da tutte quelle figure professionali, i calafati, gli scafaioli, i segantini e i maestri d’ascia, che contribuirono alla nascita dei cantieri in un luogo così lontano dal mare.

Leggi tutto

Castanea delle Furie (messina)

I "Ferri du misteri"

Il più ricco museo dei mestieri che lentamente scompaiono

di Alessandro Gentili

I

In questo museo etno- antropologico è custodita l'arte rurale, contadina e marinara dei peloritani, sellai, tappezzieri, decoratori, fotografi, acquafioristi, falegnami, arrotini, peltrai, orafi, miniaturisti, liutai, tessitori, musicanti e mosaicisti. Gli antichi mestieri, che rischiano l'estinzione, presentano un elevato grado di professionalità e costituiscono un valore che non vogliamo disperdere.

Leggi tutto

Isernia - ( Molise)

Museo dei costumi

di Alessandro Gentili

Museo dei costumi

L’iniziativa molisana è frutto di un progetto culturale su cui la Regione Molise e la Provincia di Isernia hanno investito al fine di trovare una collocazione museale alla prestigiosa collezione raccolta in anni di appassionate ricerche da Antonio Scasserra, giovane collezionista che è riuscito, sin dalla sua adolescenza, a reperire rarissimi esemplari di costumi femminili di uso festivo e nunziale.

Leggi tutto

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Le opinioni espressi negli articoli appartengono ai singoli autori, dei quali si rispetta la libertà di giudizio (e di pensiero) lasciandoli responsabili dei loro scritti. Le foto utilizzate sono in parte tratte da FB o Internet ritenute libere; se portatrici di diritti saranno rimosse immediatamente su richiesta dell'autore.