AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero resterŕ  in rete fino alla mezzanotte di venerdi 10 luglio, quando lascerŕ  il posto al numero 267. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi un po di SATIRA: Il Paradiso lo preferisco per il clima, l'Inferno per la compagnia (M. Twain) - Quando le cose non funzionano in camera da letto, non funzionano neanche in soggiorno (W.H. Masters) - L'intelligente parla poco, l'ignorante parla a vanvera, il fesso parla sempre (A: De Curtis) - Il sesso senza amore č un'esperienza vuota, ma tra le esperienze vuote č la migliore (W. Allen) - Per alcune cose ci vuole tanta pazienza, per tutte le altre c'č la gastrite (L. Limbus) - Non avere un pensiero e saperlo esprimere: č questo che fa di un uomo, un giornalista (K. Kraus) - Le banche ti prestano denaro, se puoi dimostrare di non averne bisogno (B. Hope) -

Rubrica: Ambiente

Cittŕ del Vaticano

La casa comune

La casa comune

“Ribadire la centralitŕ della dimensione dell’ecologia integrale nella vita di tutti noi e aiutare a trovare modalitŕ concrete per viverla e declinarla a partire dalla propria sensibilitŕ, ma soprattutto a partire dalle esigenze della cura della nostra casa comune e di coloro che la abitano, specialmente se si trovano nelle situazioni piů disagiate e vulnerabili”. Questo il cuore del documento in cui si suggeriscono “proposte operative” sull’ecologia integrale, al centro della Laudato si’.

Leggi tutto

Sicilia Iblea

Muri a secco

Per il nostro paese si tratta del nono riconoscimento, il terzo transnazionale

(dopo la Dieta Mediterranea e la Falconeria).

Muri a secco

...il muro a secco - opera assolutamente ecologica - č sempre comune anche se posto tra fondi di proprietari diversi. La pietra posta di traverso, č arrotondata da entrambi i lati. Si presenta assolutamente duttile e versatile basta considerare che possono essere aperti varchi provvisori e richiusi senza compromettere la funzionalitŕ della struttura una volta cessata la necessitŕ.

Leggi tutto

Laudato sii

Da San Francesco a Papa Francesco

Laudato sii

Non c'č chi non veda verso quale catastrofica situazione stiamo guidando il pianeta, e nonostante si sappia quali potrebbero essere i rimedi per una inversione di tendenza, anche i piů semplici ma urgenti provvedimenti si arenano ai confini della declamazione.

Leggi tutto

Oceano-mare

Intervista al dott. Cosimo Solidoro, direttore del Dipartimento di
Oceanografia dell'Istituto Nazionale di Oceanografia e Geofisica

Manuela Petrini per In Terris

Oceano-mare

Inquinamento e sfruttamento stanno mettendo a dura prova il nostro pianeta, non solo le terre sfruttate e disboscate, ma anche gli oceani e i mari, sempre piů inquinati e pieni di spazzatura e plastica che mettono a rischio la vita sotto la superficie. Ma quali sono le condizioni di salute dei nostri mari? Il nostro Stato sta facendo abbastanza per tutelarli e promuovere uno sviluppo sostenibile?

Leggi tutto

Scempio a Lampedusa

Una denuncia di Marevivo

Scempio a Lampedusa

A Lampedusa intendono realizzare, all’interno dello specchio acqueo del suo porto, un ponte per collegare il Porto vecchio con il Porto nuovo, in un’area sottoposta a numerosi vincoli di tipo paesaggistico, ambientale ed anche archeologico.

Leggi tutto

Lettera che il Forum nazionale ha trasmesso

a Ursula von der Leyen, Presidente della Commissione Europea,

Frans Timmermans, Vice Presidente Esecutivo European Green Deal

Virginijus Sinkevičius, Commissario Ambiente, Oceani e Pesca

Suolo Territorio Paesaggio

Suolo Territorio Paesaggio

Ora č con rinnovata attenzione che i cittadini europei attendono di trovare la conferma alla volontŕ e capacitŕ di visione degli Stati membri dell’Unione Europa verso una “ripartenza” basata sull’abbandono delle strade rovinosamente percorse nel passato. Perché le parole della Presidente abbiano un seguito nei fatti, si dovranno stabilire obiettivi e parametri di prioritŕ tali che il peso maggiore dell’attuale crisi sia sopportato da chi ne ha le potenzialitŕ in modo da proteggere le fasce di popolazione piů demunite e a rischio.

Leggi tutto

Una comune visione

L'ambiente nella visione di Giorgio La Pira e Gianfranco Merli

Di Giovanni Restivo

Una comune visione

Senza paura di essere smentiti, si puň affermare che sul tema dell’Ambiente e della relativa questione ecologica Giorgio La Pira sia stato maestro precursore di Gianfranco Merli.

Leggi tutto

Una polveriera Africana

Sahel, tra fame e Covid

Strett0 nella morsa del fondamentalismo e della crisi idro-alimentare.
Un quadro complesso che genera sofferenza,
mentre la pandemia rischia di bloccare gli aiuti

Nota di Damiano Mattana - In Terris - Foto © Vatican Media

Sahel, tra fame e Covid

Né sabbia né savana, varietŕ di colori comprese fra le sponde di due diverse acque, il Sahel racchiude in sé tutte le contraddizioni geografiche e antropologiche del Continente africano: vittima di siccitŕ e carestie, di insurrezioni e colpi di Stato, di battaglie per l’acqua e violenti scontri etnici, la scudisciata del coronavirus che ha messo in ginocchio l’Europa ha finito per riflettere i suoi nefasti effetti anche su una regione che, giŕ prima dell’emergenza Covid-19, rappresentava una delle piů urgenti crisi umanitarie al mondo.

Leggi tutto

Ultimi dati utili

Riutilizzo

Riutilizzo di materiali riciclati nell’Ue all’11,2%.

In Italia il maggiore incremento

di Redazione

Riutilizzo

Gli aumenti piů alti sono stati registrati in Italia (+6%), seguita da Lettonia, Belgio, Austria e Paesi Bassi (ciascuno +5%). All'estremitŕ opposta, il calo maggiore č stato registrato in Lussemburgo (-15%) e in Finlandia (-11%), seguite dalla Spagna (-3%).

Leggi tutto

Il Pianeta Terra:
L'impronta del creato

di Dante Fasciolo

Il Pianeta Terra:    
<br>L'impronta del creato

Gli uomini del nostro tempo ti hanno dedicato un giorno di festa, un inutile esorcismo per nascondere il male che hanno fatto e che faranno ancora.
E tu, forte della tua fragilitŕ, mostri ancora con coraggio la tua fisionomia, segnata ma non vinta, e con accorato respiro mi inviti a mutare in rinnovata scoperta la fantasia che muove il meccanismo divino della creazione.

Leggi tutto

Verde urbano

Foreste urbane resilienti ed eterogenee per la salute e il benessere dei cittadini

Verde urbano

La Strategia si basa su tre elementi essenziali: passare da metri quadrati a ettari, ridurre le superfici asfaltate e adottare le foreste urbane come riferimento strutturale e funzionale del verde urbano.

Leggi tutto

Rinnovabili elettriche intermittenti

Non a spese del paesaggio

Non a spese del paesaggio

Dodici associazioni ambientaliste tornano ad esprimersi contro l’annunciata proliferazione delle pale eoliche sui delicati crinali dell’Italia e delle distese di pannelli fotovoltaici sui terreni agricoli. “Bene il Green Deal – dicono- ma non al costo di sacrificare il paesaggio, bene primario per la Costituzione che ne sancisce la tutela all’articolo 9, insieme a quella del patrimonio storico e artistico della Nazione”.

Leggi tutto

Consiglio dell'Unione Europea

QualitĂ  dell'aria

Sottolineate debolezze, richiesta una revisione delle norme
e riconoscimento della specificitĂ  del bacino Padano

Da L'Astrolabio - Amici della Terra

QualitĂ  dell'aria

Il Consiglio Ue condivide l'intenzione della Commissione europea di proporre una revisione delle norme in materia di qualità dell'aria e auspica “un eventuale maggiore allineamento delle norme dell'Ue in materia di qualità dell'aria alle linee guida dell'Oms, che sono attualmente in corso di revisione e aggiornamento”.

Leggi tutto

Comune di Calvi - (Terni)

Calvi dell'Umbria: Plastic free

Calvi dell'Umbria: Plastic free

Con questa installazione diminuirà la produzione di plastica usa e getta nonché si migliorerà il riciclo premiando i cittadini più virtuosi. Infatti - spiega Spaccasassi - si può acquistare la Tessera dei Servizi rilasciata dal Comune previo pagamento di un bollettino postale. Conferendo le bottiglie e i flaconi di plastica nell’eco-compattatore, saranno caricati nella tessera dei crediti spendibili per l’erogazione di acqua refrigerata (naturale o frizzante) dalla fontanella. Attualmente abbiamo già consegnato circa sessanta tessere ed invitiamo i cittadini a richiederle”.

Leggi tutto

Istituto di Ingegneria Ambientale del Politecnico di Zurigo

Cambiamenti climatici

Cambiamenti climatici

Abbiamo scoperto, a sorpresa, che la vegetazione a quote medio-alte, a differenza di quanto accade nelle valli, risponde positivamente, sottraendo acqua al terreno, e quindi al bilancio dei fiumi

Leggi tutto

Giornata delle montagne

Giornata regionale delle montagne lombarde: ora è ufficiale

Giornata delle montagne

Il territorio della Lombardia è caratterizzato da una presenza di aree montuose pari al 40,5%. Infine, il 32,5% della popolazione lombarda è concentrata proprio in quei territori. Allo stesso tempo, su undici siti Unesco lombardi, cinque sono localizzati in aree montane, dove si trovano anche 8 parchi regionali di pregio ambientale e naturalistico.

Leggi tutto

Porti e spiagge / Sardegna

Una petizione popolare per la salvaguardia delle coste sarde

lanciata dal Gruppo d’Intervento Giuridico onlus.

Porti e spiagge / Sardegna

I sottoscritti cittadini, premesso che le coste della Sardegna costituiscono un patrimonio ambientale e paesaggistico di incomparabile valore, fondamentale richiamo per un turismo che non deve comportare il degrado della risorsa, chiedono: • il mantenimento dell’assoluta inedificabilità della fascia costiera della Sardegna con particolare riferimento alla fascia dei 300 metri dalla battigia marina, così come previsto nell’attuale normativa di salvaguardia costiera e nel piano paesaggistico regionale (P.P.R.).

Leggi tutto

Clima e agricoltura

Dati statistici e previsioni

Clima e agricoltura

Il 2019 è stato il quarto anno più caldo dal 1800: il fenomeno si è concentra nell’ ultimo periodo (anni 2019, 2015, 2014 e 2003): è una brusca tendenza alla tropicalizzazione, con frequenza di eventi estremi, sfasamenti stagionali e territoriali, precipitazioni brevi ed intense, rapidi passaggi dal sole al maltempo.

Leggi tutto

Uno su tre

L' ambiente è la priorità per i giovani italiani

Uno su tre

L'’ambiente rappresenta l’emergenza principale per il 38% dei giovani italiani, subito dopo il lavoro, tanto che nell’ultimo anno ha modificato profondamente i propri comportamenti iniziando ad acquistare abiti o accessori usati, utilizzando il carsharing per i piccoli spostamenti, condividendo spazi di lavoro con altre persone o l’auto per i lunghi tragitti.

Leggi tutto

Il fallimento di Cop25

Climate Transparency : nessun paese del G20 rispetta gli Accordi di Parigi

Il fallimento di Cop25

La Conferenza sul clima si rivela come un clamoroso fallimento. E dire che le premesse erano buone: era stata chiamata la “COP dell’ambizione”, proprio perché programmata dopo un intero anno di scioperi per il clima. Ma quando si arriva a parlare del conto da pagare, il coraggio si dilegua, manca la levatura morale necessaria, nessuno è pronto ad essere adulto.

Leggi tutto

Proposta vs protesta

Presentati i progetti degli studenti e premiate le tre produzioni migliori

Proposta vs protesta

La lotta ai cambiamenti climatici è una sfida globale che ci coinvolge tutti e dove ognuno di noi, anche nel suo piccolo, è attore. É una partita che si vince a cominciare dalle scelte quotidiane, dalle buone pratiche e da una rinnovata consapevolezza ambientale. In questo senso i giovani sono stati i primi a lanciare un messaggio chiaro e forte alla comunità mondiale

Leggi tutto

Roma

Ministero Politiche ambientali alimentari forestali

Premio per l'Ambiente
"Gianfranco Merli" 2019

Di
Dante Fasciolo

Il Premio per l'ambiente "Gianfranco Merli" 2019 è stato assegnato nell'ambito del convegno promosso dal Movimento Azzurro sul tema: "Foreste cambiamenti climatici dissesto idrogeologico e Inquinamenti" . La crisi ambientale globale richiede nuovi approcci, e il convegno ha voluto offrire un approfondimento delle varie problematiche connesse da un punto di vista ecologico etico ed economico.

Leggi tutto

Roma - Ministero Politiche Agricole Alimentari Forestali

Il pianeta azzurro :
l’impronta del creato

di Dante Fasciolo

Leggi tutto

Iniziativa rivolta ad Enti, Istituzioni, UniversitĂ , Centri studi

Relazioni virtuose

Relazioni  virtuose

...promuovere iniziative scientifiche che favoriscano lo studio, la ricerca, la salvaguardia e la valorizzazione delle piĂą antiche testimonianze della frequentazione umana nelle terre alte italiane, anche attraverso la progettazione di azioni o percorsi formativi innovativi finalizzati alla preparazione e all'aggiornamento.

Leggi tutto

Roma - Ministero delle risorse agricole alimentari e forestali

Premio per l'Ambiente 2019

Dedicato al prof. Gianfranco Merli

riconosciuto padre dell'ecologia italiana

Premio per l'Ambiente 2019

Una vocazione valoriale che si estrinseca nell’impegno per la realizzazione a livello nazionale di un progetto ambientalista, caratterizzato da un modo di proposta consapevole e scientificamente fondata, che approdi definitivamente ad un nuovo e concreto ambientalismo il quale travalichi la mera protesta, fine solo a se stessa, approdando definitivamente ad un modus operandi ispirato ai valori di Etica, Ecologia e Economia...

Leggi tutto

AFORISMI - L'uomo che non ha sogni, non ha le ali per volare (C. Clay) - Da sempre in politica patrocinare la causa del povero č stato il mezzo piůą sicuro per arricchirsi (N. G. Davila) - Ciň che non giova all'alveare non giova neanche all'ape (Marco Aurelio) - Molti dei nostri uomini politici sono degli incapaci. I restanti sono capaci di tutto (B. Makeresko) - Qualunque imbecille puň inventare e imporre tasse. ( M. Pantaleoni) - Il saggio, sdegna non di ridere, ma di deridere (A. Graf) - Il mondo č cominciato senza l'uomo, e finirŕ  senza di lui (C. Levi Strauss) - L'impoverimento linguistico č, per un popolo, sintomo di decadenza (F. Collettini) - La natura non fa nulla di inutile (Aristotele) - L'oppresso che accetta l'oppressione, finisce per farsene complice (V. Hugo) - Serve un nuovo modo di pensare per superare i problemi creati da vecchi modi di pensare (E. Einstain) - Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi (W. Shakespeare) -