AAAAA ATTENZIONE - Amici lettori, questo numero restera'  in rete fino alla mezzanotte di venerdi 10 settembre, quando lascera' il posto al numero 291. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi alcune massime: "Nessun impero, anche se sembra eterno, puo' durare all'infinito" (Jacques Attali) "I due giorni piu' importanti della vita sono quello in cui sei nato e quello in cui capisci perche'" (Mark Twain) "L'istruzione e' l'arma piu' potente che puoi utilizzare per cambiare il mondo" (Nelson Mandela) "Io non posso insegnare niente a nessuno, io posso solo farli pensare" (Socrate) «La salute non e' un bene di consumo, ma un diritto universale: uniamo gli sforzi perche' i servizi sanitari siano accessibili a tutti» Papa Francesco. «Il grado di civilta'  di una nazione non si misura solo sulla forza militare od economica, bensi' nella capacita'  di assistere, accogliere, curare i piu' deboli, i sofferenti, i malati. Per questo il modo in cui i medici e il personale sanitario curano i bisognosi misura la grandezza della civilta'  di una nazione e di un popolo» Alberto degli Entusiasti. "Ogni mattina il mondo e' un foglio di carta bianco e attende che i bambini, attratti dalla sua luminosita , vengano a impregnarlo dei loro colori" (Fabrizio Caramagna).

Rubrica: Luoghi Emozione

Simeri

gemma silenziosa della Calabria bizantina

di Marino Pagano

Simeri

Camminando per le lunghe vie calabresi, talvolta antiche, apparentemente desolate e ricoperte di silenzio, silenzio pensoso, capita di lasciarsi affascinare dai dettagli nutriti di un carico entusiasmante di storia e di storie. La grande storia degli uomini e dei manufatti e le storie, anche quelle degli uomini, ma spesso tacitate e dunque meno note.

Leggi tutto

Acaya

Il borgo ideale costruito dall’ingegnere di Carlo V

di Marino Pagano

Acaya

Un borgo che è più che un borgo. Un sogno utopico e un’idea perfettamente rinascimentale, tra ingegno e cultura. È quel che si trova nel Salento di Vernole, nella frazione di Acaya, tra i più importanti esempi di realtà fortificata cinquecentesca.

Leggi tutto

Viggianello

La bellezza “imperfetta” della capitale arcaica del Pollino

di Marino Pagano

Viggianello

Un viaggio nel Pollino, tra Lucania e Calabria, deve necessariamente dimenticare le provenienze e abbracciare i luoghi eletti a dimora per qualche giorno distensivo. Non fuga, piuttosto riscoperta, immersione in luoghi d’incanto e riposo, certo, ma anche di necessario pensiero lento e tanta riflessione. Qui si arriva consci di una pausa. E così, camminando tra borghi, boschi e pini, ci si lascia felicemente accarezzare da un silenzio totalizzante.

Leggi tutto

Fascino sardo

Il mito della Sardegna nel “silenzio” dei suoi borghi

di Marino Pagano

Fascino sardo

Terre e distese infinite, spazi verdi, storie che vengono da lontano, borghi sperduti, un silenzio che ha il suo senso. Ma soprattutto un’antropologia che qui si denuda come poche terre permettono... fortissimo interesse archeologico, sia nella zona marina (siamo nella penisola del Sinis) sia al suo interno. Al museo sono visibili i famosi Giganti di Mont’e Prama, noti come la maggiore scoperta archeologica di fine XX secolo nel Mediterraneo.

Leggi tutto

Gardone Riviera: giardino sul Garda

di

Ginevra Bacilieri

Gardone Riviera: giardino sul Garda

Diciamolo subito: Gardone Riviera è una delle località più affascinanti d’Europa.
Lo è dalla fine dell’Ottocento quando, nella crisi della monarchia asburgica, questo confine meridionale dell’Impero si trasformò nel lussureggiante giardino mediterraneo dove l’aria buona curava la tisi e le malattie polmonari.

Leggi tutto

Le grotte di Zungri

l’eco di un mondo passato

di
Marino Pagano

Le grotte di Zungri

Non lontana dalla zona marina di Briatico e Tropea, Zungri ha tutto del vecchio villaggio rupestre. L’età è prettamente medievale, presumibilmente bizantina: ottimo lo stato di conservazione delle grotte, parte principale dell’originario insediamento. Una zona di Zungri, questa, che si vive e conosce abbandonando il centro del paese nuovo

Leggi tutto

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Alcune fotografie e immagini presenti sono tratte da Internet e Face Book , e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla loro pubblicazione, possono segnalarlo a dantefasciolo@gmail.com in modo da ottenerne l'immediata rimozione. Buona Lettura a tutti. grazie.