AAAAA ATTENZIONE - Amici lettori, questo numero resterŕ  in rete fino alla mezzanotte di venerdi1 luglio, quando lascerŕ  il posto al numero 310. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi alcune massime: "Nessun impero, anche se sembra eterno, puň durare all'infinito" (Jacques Attali) "I due giorni piůą importanti della vita sono quello in cui sei nato e quello in cui capisci perchč" (Mark Twain) "L'istruzione č l'arma piů potente che puoi utilizzare per cambiare il mondo" (Nelson Mandela) "Io non posso insegnare niente a nessuno, io posso solo farli pensare" (Socrate) «La salute non č un bene di consumo, ma un diritto universale: uniamo gli sforzi perchč i servizi sanitari siano accessibili a tutti». Papa Francesco «Il grado di civiltŕ  di una nazione non si misura solo sulla forza militare od economica, bensě nella capacitŕ  di assistere, accogliere, curare i piů deboli, i sofferenti, i malati. Per questo il modo in cui i medici e il personale sanitario curano i bisognosi misura la grandezza della civiltŕ  di una nazione e di un popolo». Alberto degli Entusiasti "Ogni mattina il mondo č un foglio di carta bianco e attende che i bambini, attratti dalla sua luminositŕ , vengano a impregnarlo dei loro colori" (Fabrizio Caramagna)

Rubrica: Ambiente

Da sintesi - capitolo quarto

L'ambiente in Europa

Ricalibrare la politica e le conoscenze
per una transizione verso un’economia verde

L'ambiente in Europa

Nel suo insieme, l’analisi suggerisce che né le politiche ambientali da sole né i guadagni di efficienza ottenuti grazie all’economia e alla tecnologia possono essere sufficienti per raggiungere il traguardo del 2050.

Leggi tutto

Da sintesi - capitolo terzo

L'ambiente in Europa

Comprendere le sfide sistematiche

L'ambiente in Europa

l’Europa ha fatto progressi nella riduzione di alcune pressioni ambientali fondamentali, ma spesso questi miglioramenti non si sono tradotti in una migliore resilienza degli ecosistemi o nella riduzione dei rischi per la salute e il benessere.

Leggi tutto

Milano e lombardia

CittĂ  e verde urbano

CittĂ  e verde urbano

Tetti “verdi” per risparmiare sui consumi e migliorare l’edificio. Una realtà possibile, con la giusta attenzione alle professionalità, anche in Italia. Un’opportunità per cambiare in meglio l’ambiente urbano, anche dal punto di vista sociale, grazie anche alla realizzazione di “terrazzi da mangiare”.

Leggi tutto

Da sintesi - capitolo secondo

L'ambiente in Europa

L'ambiente in Europa

Per raggiungere la "visione" del 2050 bisogna:
• proteggere il capitale naturale che sostiene la prosperità economica e il benessere umano;
• stimolare uno sviluppo economico e sociale efficiente nell’uso delle risorse e a basse emissioni di carbonio;
• salvaguardare le persone dai rischi ambientali per la salute.

Leggi tutto

Sala Stampa Camera dei Deputati - Roma

Clima: ripartire da Parigi

Sono due rilievi, tra gli altri, sui quali l'Associazione ambientalista Movimento Azzurro ha posto particolare attenzione nel corso della conferenza stampa, in riferimento ai risultati della Conferenza di Parigi sul clima.

Leggi tutto

Da sintesi - capitolo primo

L'ambiente in Europa

L'ambiente in Europa

“Vivere bene entro i limiti del pianeta”. Alla base di questa visione c’è la consapevolezza che la prosperità economica e il benessere dell’Europa siano intrinsecamente legati al suo ambiente naturale – dai terreni fertili, all’aria e all’acqua pulita.

Leggi tutto

La vita sotto i nostri piedi

Suolo risorsa preziosa

Suolo risorsa preziosa

Insostituibili funzioni produttive, ambientali e socio-culturali.

Leggi tutto

Auditorium dell'Antoniano - Roma

Invito al dialogo

Nell'ambito dell' Energy Tour in Italia

Invito al dialogo

...implicazioni per l'Unione europea e per l'Italia dell'imminente ventunesima Conferenza delle Parti della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici

Leggi tutto

Dal vicino oriente

Mitologia egizia

Mitologia egizia

Il sicomoro era reputato un albero cosmico assimilato alla fenice l'uccello mitologico che rinasceva dalla proprie ceneri: I frutti venivano raccolti per uso alimentare ma anche perchè ritenuto prezioso e detentore di poteri occulti.

Leggi tutto

Dal vicino oriente

Mitologia Fenicia

Mitologia Fenicia

Questo popolo teneva in grande considerazione gli alberi ma piĂą di tutto nutriva una particolare devozione al Cedro. In quasi tutte le narrazioni tradizionali mediorientali vengono considerati i Cedri esseri eterni, saggi e preveggenti, degni di venerazione, veri e propri "esseri divini".

Leggi tutto

Dal vicino oriente

Mitologia mesopotamica

Non esiste albero dal quale l'uomo
non possa raccogliere frutti (Gen. 3, 2-3)

Mitologia mesopotamica

Più di tutte le altre piante, nell’antica Mesopotamia la palma da dattero era considerata l’albero sacro per eccellenza; era oggetto di aspersioni rituali e gesti simbolici, legati all’idea della fertilizzazione.

Leggi tutto

Un convegno all'Expo 2015

Agricoltura sociale

Agricoltura sociale

L’importanza dell’agricoltura sociale come insieme di esperienze che mettono al centro dell’attività agricola la promozione delle persone e la tutela dell’ambiente per contribuire allo sviluppo sostenibile e durevole del pianeta.

Leggi tutto

Mignano Monte Lungo (Caserta).

Paesaggio SI, eolico NO

Una sfida in nome della bellezza e della salvaguardia del territorio

Paesaggio SI, eolico NO

Primo caso italiano di un Comune che alla fine ha fatto la scelta di rinunciare a future ipotesi di progetti eolici, decidendo invece di puntare sulla difesa del proprio paesaggio.

Leggi tutto

L'albero come mito cosmogonico

L'albero come mito cosmogonico

Un antico mito indù racconta che in principio c'erano solo le acque e il dio Vishnu che vagava sulla sua superficie: Vishnu voleva degli amici e allora dal suo ombelico spuntò un albero di cachi o kaki e dai petali del fiore di loto nacquero gli uomini.

Leggi tutto

Gli alberi nella mitologia

Gli alberi nella mitologia

L'albero è stato sempre presente in tutte le mitologie, che nelle varie culture e in tempi diversi, hanno suggestionato l'individuo fino ad immaginare nei boschi templi a cielo aperto, per erigere dei veri e propri altari e qui immolare le vittime.

Leggi tutto

Quanti alberi sulla terra?

Occorre maggiore attenzione sui dati italiani

Quanti alberi sulla terra?

Secondo un approfondito studio condotto a Yale, gli alberi sulla Terra sono molto piĂą numerosi di quanto si era valutato in precedenza. Si tratta di un dato che fa guardare al futuro con minor pessimismo.

Leggi tutto

Udine e Redipuglia

Il paesaggio è più importante...

...di un elettrodotto. Lo sostiene una sentenza del Consiglio di Stato

Il paesaggio è più importante...

La sentenza del Consiglio di Stato ha ribaltato le precedenti sentenze del TAR: la tutela del paesaggio è principio fondamentale della nostra Costituzione che non si può subordinare agli interessi di altra natura.

Leggi tutto

Alberologia

"Non esiste albero dal quale l'uomo non possa raccogliere i frutti" (Gen:3, 2-3)

Alberologia

da questa settimana, il giornale utilizzerà come guida per un ciclo sugli “alberi” nella consapevolezza di un interesse che si sta velocemente sviluppando tra i giovani e quanti altri pongono mente alla condizione naturalistica in rapporto alla vita dell’uomo

Leggi tutto

Durban - Sud Africa

Deforestazione

Deforestazione

Il controllo delle foreste è indispensabile perché le ripercussioni di una cattiva gestione sono molteplici: il cambiamento climatico, l’erosione, la distruzione dell’ecosistema e lo spostamento delle popolazioni.

Leggi tutto

Note dal CDCA: Centro Documentazione Conflitti Ambientali
piattaforma web italiana georeferenziata

Atlante italiano dei
conflitti ambientali

esperienze a confronto

Atlante italiano dei 
<br>conflitti ambientali

Il progetto è nato nel 2007 da un' idea dell’associazione A Sud (www.asud.net) che ha l’obiettivo di indagare, studiare e divulgare cause e conseguenze in termini ambientali, economici e sociali dei conflitti generati dallo sfruttamento delle risorse naturali e dei beni comuni.

Leggi tutto

Si moltiplicano le azioni dei Movimenti democratici di contrasto

Ancora sui T-tip e Tpp

Ancora sui T-tip e Tpp

La rilevanza dell’operazione di rafforzamento della democrazia e della trasparenza dei negoziati lo dimostrano gli ultimi risultati ottenuti da queste campagne, che vedono al lavoro insieme associazioni, ong, sindacati, ma anche consumatori e piccole imprese.

Leggi tutto

La nuova Via della Seta

una nota di Giorgio Nebbia

La nuova Via della Seta

La “nuova via della seta” si propone di collegare con oleodotti e gasdotti, ferrovie e autostrade, i popoli produttori e consumatori di materie prime e di merci di cui le economie industriali dell’Occidente hanno disperato bisogno per la loro stessa sopravvivenza.

Leggi tutto

Papa Francesco - giugno 2015

Laudato si'

Laudato si'

Dimentichiamo che noi stessi siamo terra. Il nostro stesso corpo è costituito dagli elementi del pianeta, la sua aria è quella che ci dà il respiro e la sua acqua ci vivifica e ristora.

Leggi tutto

Il Governo cala le tasse e aumenta le bollette?

Ancora soldi all'eolico

Le lobby affaristiche dettano le leggi ai Ministeri

Ancora soldi all'eolico

EOLICO: Spese fuori controllo, speculazioni, Governo impotente di fronte alle Lobby affaristiche, bollette elettriche extracosto di 2 miliardi....

Leggi tutto

il creato nella visione di Padre Pierre Teilhard de Chardin

Un nuovo volto di Dio

di Frido Guadagni

Un nuovo volto di Dio

" ... anche la creazione nel suo senso reale e concreto, quella che io chiamo -santa materia- esige Cristo Pleroma, Cristo Alfa e Omega. Ma l'integrazione della scienza, della Filosofia e della Teologia verrĂ ; ... ".

Leggi tutto

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit č realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessitŕ di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietŕ tra singoli e le comunitŕ, a tutte le attualitŕ... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicitŕ e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Alcune fotografie e immagini presenti sono tratte da Internet e Face Book , e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla loro pubblicazione, possono segnalarlo a dantefasciolo@gmail.com in modo da ottenerne l'immediata rimozione. Buona Lettura a tutti. grazie.