**AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte di venerdi 31 maggio, quando lascerà il posto al numero 241. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi SATIRIKON: Se sei felice non urlarlo, il dolore ha il sonno leggero - Trovo che la televisione sia molto educativa, ogni volta che qualcuno l'accende vado in un'altra stanza a leggere un libro (G.Marx) - Non c'è nulla di più facile che smettere di fumare, io stesso ho smesso già 137 volte! (M. Twain) - Quando voglio prendere una decisione di gruppo, mi ricordo di specchi (W. Buffet) - L'alcol uccide lentamente. Non c'è problema, non ho fretta! (G. Courteline) - Quando dicono che lo fanno per il tuo bene, generalmente è per il loro - L'uomo ha inventato la bomba atomica ma nesun topo costruirebbe una trappola per topi (E. Eistein) - E' un peccato che peccare sia peccato (F. Collettini) - E' ridicolo come ti sei bardato per questo mondo! (F. Kafka) - **

Rubrica: Ambiente

Contratto di Fiume del Tevere nell’area urbana di Roma

Il Tevere a Roma Città

Il Tevere a Roma Città

Il Consorzio Tiberina incarna lo spirito di costruzione di un Contratto di Fiume coinvolgendo la Società Civile.

Leggi tutto

Una vetrina per l'agricoltura italiana di qualità

Occasione Expo 2015

Occasione Expo 2015

l’appuntamento milanese dovrà essere l’occasione anche per approfondire le possibili soluzioni al problema dello spreco di risorse naturali.

Leggi tutto

Abbateggio - Pescara -Abruzzo

Premio Parco Majella

XVIII Edizione - Premio Nazionale di Letteratura Naturalistica

Premio Parco Majella

Concorso letterario a tema o contesto naturalistico ambientale.

Leggi tutto

Che fine fanno gli uccelli
in inverno?

Che fine fanno gli uccelli   
<br>in inverno?

"Mi saprebbe dire per caso dove vanno le anatre quando il lago gela, in Central Park?" si chiedeva il giovane Holden nel romanzo di Salinger.

Leggi tutto

L’Industria della Morte
Fuori dai Ritmi della Natura

Una guerra nuova, non convenzionale,
né chiara né leggibile
di Guido Bissanti

L’Industria della Morte
<br>Fuori dai Ritmi della Natura

Se non aggiorniamo il Diritto Umano rischiamo di far passare come benefattori proprio coloro che stanno uccidendo l’Uomo, attraverso una guerra così raffinata da non farsi riconoscere.

Leggi tutto

Accademia Kronos - Ronciglione (Viterbo)

Esperti dei contratti di fiume

di Ennio La Malfa

Esperti dei contratti di fiume

primo corso a livello nazionale per diventare esperti dei contratti di fiume. Una figura nuova a metà tra ambiente, protezione civile e organizzazione territoriale. Un modo concreto per contribuire alla difesa del territorio.

Leggi tutto

Due questioni:
l'una antropologica, l'altra scientifica

Luce sugli OGM

di Guido Bissanti

Luce sugli OGM

Il rigetto della Tradizione, quale “fonte di pregiudizi ed errori”, di fatto ha tolto gradualmente all’umanità le fondamenta della sua stessa genesi: quella generazione che la materia, nelle sue diverse forme (organiche ed inorganiche) gli aveva conferito attraverso la sua osservazione.

Leggi tutto

Appunti per una sintetica storia

La questione ambientale
in Basilicata

di Rocco Chiriaco
Presidente dell'Accademia Nazionale dell'Ambiente
"Gianfranco Merli" del Movimento Azzurro

La questione ambientale   
<br>in Basilicata

...preoccupazione per le possibili ricadute negative che essa comporterebbe sulla salute di ampi strati della popolazione.

Leggi tutto

Spreco e risorse

In debito con la terra

Perchè la politica non si occupa del settore primario? Si continua, non da oggi, a divorare terreni e mari a ritmo crescente. La verità è che l’agricoltura, sotto l’aspetto teorico e, soprattutto, pratico, non viene considerata da chi governa.

In debito con la terra

In debito con la terra, cioè con la natura, grazie allo spreco delle sue risorse e solo per saziare la fame di potere e di denaro di società che hanno acquisito nel tempo un potere tale da decidere le scelte dei governi.

Leggi tutto

Treno Natura nelle Terre di Siena

Vincitore dell 5° Concorso Internazionale Go Slow – Co.Mo.Do

di Giuseppe Cocco

Treno Natura nelle Terre di Siena

Mobilità dolce e per lo sviluppo del turismo outdoor eco-compatibile nei propri territori

Leggi tutto

The Blue Dream Project

Dal Canada "Goletta ecologica" per l’ambiente marino

Leggi tutto

Colli d'oro Labaro Roma Capitale

Festa dell'albero listata a lutto

Un abbraccio agli alberi del Parco per ricordare
quelli abbattuti inutilmente e per riaprire la ferita dell’eco-mostro

Festa dell'albero listata a lutto

Si chiede l'immediata revoca dell'affidamento della concessione per gravi inadempienze contrattuali
soluzioni di recupero della struttura abbandonata
restituzione del parco ai reali proprietari, cioè i cittadini del quartiere

Leggi tutto

Corte di Giustizia Unione Europea

Il Lato Oscuro dell’Unione Europea
ed il seme della scomparsa dell’Uomo

tracciato un solco invalicabile tra l’Uomo e la Natura

di Guido Bissanti

Il Lato Oscuro dell’Unione Europea   
<br>ed il seme della scomparsa dell’Uomo

Il silenzio assordante di una politica piccola e meschina, talmente impelagata nelle sabbie mobili dell’autorappresentazione, da non rappresentare più nessun Uomo di Coscienza.

Leggi tutto

Accademia Kronos

Tuscania: No all' eolico

Impianto inutile e devastante
di Filippo Mariani

Tuscania: No all' eolico

In difesa dei beni culturali e solidarietà con il Comune di Tuscania oggetto di aggressione dall'eolico

Leggi tutto

Il grido dei cittadini di buon senso

Cartoline per
Renzi – Galletti – Franceschini

“Un pezzo d’Italia è nelle vostre mani”

Cartoline per  
<br> Renzi – Galletti – Franceschini

Contro l'inutile e devastante eolico che oscura il paesaggio italiano e mortifica i beni culturali testimonianze di secoli di ingegno

Leggi tutto

Università Lumsa - Roma

Pentapolis: più eco all’informazione

ambiente crescita sostenibilità

Pentapolis: più eco all’informazione

Uno dei passaggi indispensabili per la costruzione di un nuovo “eco-Rinascimento” è senz’altro l’informazione.

Leggi tutto

le cronache dei disastri metereologici in corso
richiedono un di più di responsabilità

6 verbi e 4 guide linea.

Mentre l’Italia galleggia, e i problemi restano insoluti, si può pensare a come agire veramente e provare a scriverlo: una proposta per la soluzione dei problemi economici ambientali e il dissesto geologico.

di Giuseppe Cocco

6 verbi e 4 guide linea.

Facile a dirsi, vero. Più difficile a farsi…ma occorre incominciare col possibile, per accorgersi che la volontà può raggiungere la cima di ciò che appare impossibile.

Leggi tutto

letter@perta
ad una goccia d'acqua

L’Acqua, la vita, la distruzione

di Dante Fasciolo

Leggi tutto

I cambiamenti in atto del clima

Come evitare la catastrofe

Nuovi allarmanti dati, vecchie parole di impegno

Come evitare la catastrofe

In questi ultimi giorni i Governi dei Paesi europei si sono riuniti ancora una volta per affrontare i temi legati al clima. Come per le passate occasioni…oltre le parole, le buone intenzioni…non c’è luce all’orizzonte

Leggi tutto

la posizione della Coldiretti

Ogm, una falsa opportunità

Ogm, una falsa opportunità

Il pericolo di una diffusione degli organismi geneticamente modificati; il rispetto del principio europeo di precauzione; la tutela della diversità e la qualità dei prodotti made in Italy .

Leggi tutto

l'analisi di Gardner Direttore del
Worldwatch Institute di Washington

cresce la domanda mondiale
di prodotti agricoli

il 60% in più previsto per il 2050

cresce la  domanda mondiale 
<br>di prodotti agricoli

Cementificazione galoppante, diffusione dei biocarburanti e crescita della popolazione mondiale rischiano di mettere in crisi l’intero ecosistema terrestre.

Leggi tutto

un nuovo sguardo all'agricoltura

Orti e Giardini Urbani

di guido Bissanti

Orti e Giardini Urbani

Al momento in cui siamo (se comprenderemo appieno gli errori del passato) abbiamo l’opportunità di ridisegnare un nuovo modello di civiltà, proprio partendo dal recupero di quelle aree urbane, che oggi possono rappresentare i luoghi di un nuovo rinascimento:
Un rinascimento di un Uomo a misura del Creato e di una Economia a misura d’Uomo.

Leggi tutto

Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli

Biodiversità mortificata

Il rischio?
La perdita di specie che meglio si adattano ai diversi ecosistemi
e la standardizzazione di gusti

Biodiversità mortificata

L’uso di un numero sempre più ridotto di specie agricole è funzionale agli interessi del modello agricolo dominante e produce una standardizzazione dei gusti e una perdita di biodiversità genetica e culturale

Leggi tutto

Campagna mondiale

Semi terra cibo democrazia

Contro la prepotenza distruttrice delle biotecnologie

Difendere le eredità culturali quali beni comuni, per fare fronte alla rovina sociale, economica ed ecologica.

Leggi tutto

Economia ed etica personale per difendere l’ambiente

Una Giornata per il Creato

la Diocesi di Roma ha celebrato per la prima volta in modo ufficiale la Giornata per la Custodia del Creato.
Un convegno per riflettere sui delicati legami che uniscono le questioni ambientali, la dottrina economica, il sistema industriale e gli stili

Una Giornata per il Creato

Le attività economiche escono da una dimensione di responsabilità e nel parossismo consumistico che caratterizza il nostro tempo l’economia abdica dalla sua funzione etica di regolazione, mantenimento e distribuzione dei beni, per la produzione di benessere, e diviene schiava delle leggi del mercato, della finanza e del consumo, dove l’uomo è solo un consumatore di beni e non più un utilizzatore di risorse, e l’ambiente è solo un fattore esterno della produzione dei beni”.

Leggi tutto

AFORISMI - L'uomo che non ha sogni, non ha le ali per volare (C. Clay) - Da sempre in politica patrocinare la causa del povero è stato il mezzo più sicuro per arricchirsi (N. G. Davila) - Ciò che non giova all'alveare non giova neanche all'ape (Marco Aurelio) - Molti dei nostri uomini politici sono degli incapaci. I restanti sono capaci di tutto (B. Makeresko) - Qualunque imbecille può inventare e imporre tasse. ( M. Pantaleoni) - Il saggio, sdegna non di ridere, ma di deridere (A. Graf) - Il mondo è cominciato senza l'uomo, e finirà senza di lui (C. Levi Strauss) - L'impoverimento linguistico è, per un popolo, sintomo di decadenza (F. Collettini) - La natura non fa nulla di inutile (Aristotele) - L'oppresso che accetta l'oppressione, finisce per farsene complice (V. Hugo) - Serve un nuovo modo di pensare per superare i problemi creati da vecchi modi di pensare (E. Einstain) - Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi (W. Shakespeare)