#192 - 6 maggio 2017
AAAAAttenzione - Care amiche e cari amici lettori, dopo alcune difficoltà tecniche e qualche scontro con l'influenza, eccoci di nuovo con il primo numero del 2018 del giornale. Dunque, innanzi tutto un BUON ANNO a tutti, che sia veicolo di felicità, serenità, salute. Invitiamo tutti a seguirci e da parte nostra cercheremo di essere puntuali nelle uscite e capaci di proporvi notizie di vostro gradimento. grazie.
Ambiente

Una Mostra sulla Salvaguardia del Creato

Piazza Armerina - (Enna) - Sicilia

Antartide e cambiamenti climatici

Sulla scia della Laudato si’ di Papa Francesco

Una Mostra su "Antartide e cambiamenti climatici" sarà allestita presso il Museo Diocesano di Piazza Armerina. La cerimonia di inaugurazione è prevista sabato 13 maggio 2017.

Antartide e cambiamenti climaticiAntartide e cambiamenti climatici

Antartide e cambiamenti climaticiAntartide e cambiamenti climatici

L'evento, organizzato nel contesto delle imminenti celebrazioni del Bicentenario della Diocesi di Piazza Armerina (istituita da Pio VII il 3 luglio 1817) si collega all’ Enciclica "Laudato si’" di Papa Francesco sulla "Salvaguardia del Creato" e dell' Anno Santo straordinario, appena concluso e intende approfondire i contenuti con le migliori strategie della didattica attiva, facendo scoprire la bellezza della natura ancora incontaminata, come perfettamente testimonia l'équipe di scienziati internazionali in Antartide.

Antartide e cambiamenti climaticiAntartide e cambiamenti climatici

La mostra, coordinata da mons. Antonino Scarcione, Direttore dell’Ufficio diocesano per l’ Ecumenismo e il dialogo interreligioso e per la Salvaguardia del Creato, si giova, tra l'altro, di proiezioni di video inediti, "catturati" nel famoso Continente Bianco, di pannelli concettuali, della ricostruzione, di dimensione 1/1 del cranio dell' unica specie di dinosauri, trovato in Antartide, il "Cryolophosaurus ellioti" e di reperti (Rocce, licheni, fossili, lamellibranchi e bivalvi, tronchi fossilizzati...). “L'obiettivo - afferma il prof. Antonio Mirabella, curatore della mostra, uno scienziato, che ‘legge’ la propria rischiosa missione scientifica in Antartide anche come un feedback all’appello del S. Padre per salvare il pianeta - è quello di far conoscere il grave danno, che stiamo arrecando a tutto il creato, col nostro arrogante modo di ‘usare’ madre natura”.

Antartide e cambiamenti climaticiAntartide e cambiamenti climatici

Antartide e cambiamenti climaticiAntartide e cambiamenti climatici

Alla cerimonia di inaugurazione è previsto l'intervento, in videoconferenza intercontinentale, del prof. Sergio Bravo Escobar, Magnifico Rettore dell' Universitad de La Frontera (Cile) e l'intervista agli organizzatori di *radio Antartide di Buenos Aires. Sono previsti inoltre la presenza di Piero Angela e servizi radiotelevisivi.

Antartide e cambiamenti climaticiAntartide e cambiamenti climatici

Destinatari dell’iniziativa sono gli alunni degli Istituti e delle Scuole di ogni ordine e grado della Città e della Regione. Cittadini italiani e stranieri, turisti e visitatori.
I materiali di diffusione, i depliants e i video della Mostra saranno disponibili in inglese, spagnolo e italiano. Gli studenti potranno partecipare a ricerche e lezioni nelle apposite sale. Sono previsti inoltre concorsi per allievi delle elementari, medie e superiori.

Antartide e cambiamenti climaticiAntartide e cambiamenti climatici

Antartide e cambiamenti climaticiAntartide e cambiamenti climatici

La mostra si protrarrà fino al 30 novembre 2017.

Contatti 334.3403391 – 338.4421894 – 327.2021509 info@museodiocesipiazza.it

Dagli scritti di Don Lorenzo Milani Priore di Barbiana tratte dall'Agenda Conoscenda 2018 (Leggere anche Articolo "Una lettera da Barbiana" - Io non ho Patria e reclamo il diritto di dividere il mondo in diseredati da un lato, privilegiati e oppressori dall'altro. Gli uni sono la mia Patria, gli altri i miei stranieri - Il mondo ingiusto l'hanno da raddrizzare i poveri e lo raddrizzeranno solo quando l'avranno giudicato e condannato com mente aperta e sveglia come la può avere solo un povero che è stato a scuola - Non posso dire ai miei ragazzi che l'unico modo d'amare la legge è l'obbedienza.Posso solo dir loro che essi dovranno tenere in tale onore le leggi degli uomini da osservare quando sono giuste... - La coerenza è un altissimo privilegio dell'uomo, ma a patto che l'uomo abbia quel minimo di cultura senza del quale Uomo non è -