AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero resterŕ  in rete fino alla mezzanotte di venerdi 24 settmbre, quando lascerŕ  il posto al numero 292. - BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi un po di SATIRA: Il Paradiso lo preferisco per il clima, l'Inferno per la compagnia (M. Twain) - Quando le cose non funzionano in camera da letto, non funzionano neanche in soggiorno (W.H. Masters) - L'intelligente parla poco, l'ignorante parla a vanvera, il fesso parla sempre (A: De Curtis) - Il sesso senza amore č un'esperienza vuota, ma tra le esperienze vuote č la migliore (W. Allen) - Per alcune cose ci vuole tanta pazienza, per tutte le altre c'č la gastrite (L. Limbus) - Non avere un pensiero e saperlo esprimere: č questo che fa di un uomo, un giornalista (K. Kraus) - Le banche ti prestano denaro, se puoi dimostrare di non averne bisogno (B. Hope) -

Rubrica: Cultura e Società

1968
e niente fu come prima

Stralci da saggi di:

Gianfranco Borrelli - Un'occasione perduta ?

Paola Parlato - Il sessantotto delle donne

Loredana Fasciolo - Basaglia e l’antipsichiatria - La libertà è terapeutica

1968
<br>e niente fu come prima

1968: in occasione dei cinquant'anni, ecco una raccolta di saggi che ne approfondiscono i vari aspetti.

Leggi tutto

Cibo sprecato

nota di Elena Tioli per Comune Info

Cibo sprecato

Siamo degli spreconi! Nel mondo, secondo la FAO, nel 2007 un terzo della massa dei prodotti alimentari (un quarto in energia) diventa rifiuto alimentare. Si tratta di 1,6 miliardi di tonnellate di cibo per un valore di circa 660 kcal procapite al giorno e un costo di circa 700 miliardi di euro. Non bruscolini insomma.

Leggi tutto

Land grabbing

Cosa sta svuotando l'Africa

Nota di Luca La Mantia per Remocontro

Land grabbing

Povertà e guerre sono universalmente riconosciute come le cause principali dei flussi migratori che da decenni interessano l'Europa. Ma non c'è solo questo. Un altro fenomeno porta migliaia di persone a risalire il continente africano alla ricerca di una via di fuga. Un esercito di disperati, forzosamente espropriati del bene più prezioso in Paesi nei quali l'agricoltura continua a essere il principale motore dell'economia: la terra.

Leggi tutto

Nazioni africane: sfruttamento e sopraffazione

Leggere correttamente un fenomeno planetario

VeritĂ  scomode

Nota di Laila Simoncelli - "In Terris"

VeritĂ  scomode

Il continente nero fu diviso in Stati alla fine dell'occupazione coloniale. I criteri con cui vennero ripartite le popolazioni africane furono eleborati da funzionari coloniali giunti dall'Europa, in altre parole inventarono un 'Africa secondo i propri interessi e voleri. Il tribalismo venne usato dagli europei per il "divide et impera", per meglio dominare popolazioni che in realtà avevano molti più elementi di unione che di divisione. Si pensi agli xhosa e gli zulu in Sud Africa, i masai e i kikuyu in kenya, gli hutu e tutsi in Ruanda.

Leggi tutto

Diritti umani !?

Diritti umani !?

Migranti da fermare, business della sicurezza e aiuto ai despoti.Un rapporto shock accusa i paesi europei. Per fermare i migranti si aiutano paesi che non rispettano i diritti umani. L’embargo internazionale contro la vendita di armi viene violato. Il business della sicurezza porta enormi guadagni alle aziende che producono armi.

Leggi tutto

Pubblicato in Australia

Guerra...quanto mi costi...

I conflitti armati costano al mondo circa 14.800 miliardi di dollari l’anno

Guerra...quanto mi costi...

Rispetto a dieci anni fa le guerre sono aumentate o comunque sono diventate ancora piĂą penalizzanti, in soldi e in vittime.

Leggi tutto

Un mondo malato

Nota di Raffaele Masto – Buongiorno Africa

Un mondo malato

Tutti quelli che ritengono che le migrazioni sono un male che affligge l’umanità si mettano il cuore in pace: sul nostro pianeta c’è un serbatoio di potenziali migranti che rende il fenomeno delle migrazioni inevitabilmente in crescita.

Leggi tutto

CittĂ  del Vaticano

Una risposta umanitaria

Papa Francesco: nessuno può ignorare la globalizzazione della indifferenza

Nota di Angela Ambrogetti per Acistampa

Una risposta umanitaria

Papa Francesco ha espresso la necessitĂ  di dare risposte di giustizia ai gravi problemi che affliggono oggi - e da molto tempo ormai - nazioni, popoli e singole persone, e recentemente lo ha ripetuto con forza ad un gruppo di ambasciatori no residenti accrediti presso la Santa Sede.

Leggi tutto

Qualcosa di positivo si muove in Africa

Ultimo Rapporto ONU

19 milioni gli africani migranti nel continente

Ultimo Rapporto ONU

Il nuovo documento dell’Unctad rileva come si stia accorciando la forbice tra le migrazioni intra e quelle extra del continente. Ma evidenzia anche i benefici di questi spostamenti. Grazie alle migrazioni cresce il Pil di molti paesi.

Leggi tutto

DignitĂ  e bellezza
contro la corruzione

Prossimi appuntamenti a Teano e a Monreale

...dall’impegno della Consulta per la Giustizia contro la corruzione e le Mafie, il Dicastero per la Promozione dello Sviluppo Umano integrale ha lanciato una serie di iniziative con i ragazzi di Scampia, coinvolgendo anche i Musei Vaticani.

Leggi tutto

Da 55 anni cardine diplomatico della Santa Sede

Pacem in Terris

Di Andrea Gagliarducci per ACI Stampa

Pacem in Terris

l’11 aprile del 1963, Giovanni XXIII promulgò la sua enciclica destinata anche “a tutti gli uomini di buona volontà”, rivolgendosi non solo ai cattolici, il quadro internazionale era profondamente diverso: c’era la Guerra Fredda, il mondo era diviso in blocchi, la corsa agli armamenti era fatta con fine dissuasivo.

Leggi tutto

Un fenomeno esteso in molti paesi del mondo

Italia: cresce razzismo e xenofobia

Il Rapporto Amnesty International

di certosino

Italia: cresce razzismo e xenofobia

Il mondo sta raccogliendo i frutti della retorica intrisa d’odio che normalizza molte discriminazioni. A denunciarlo è Amnesty International, nel suo rapporto 2017-2018 sulla situazione dei diritti umani in 159 Paesi del mondo.

Leggi tutto

Triennale di Milano

Festival dei diritti umani

Focus sull'ambiente

Festival dei diritti umani

Sono 20 milioni ogni anno le persone che fuggono dalla propria casa a causa di disastri o emergenze naturali. La questione ambientale non è più solo una materia riservata agli scienziati, ma tocca tutti perché viola nel profondo i diritti umani.

Leggi tutto

Un forum mirato

Disuguaglianze e diversitĂ 

Lanciato da otto associazioni con

un'importante esperienza nel sociale

Nota di Mariangela Musolino

Disuguaglianze e diversitĂ 

Disuguaglianze e diversitĂ , prodromi di ingiustizie, hanno un peso sempre maggiore nel nostro Paese sulla maggioranza della popolazione e sono una sorgente micidiale di tante povertĂ .

Leggi tutto

Stazione FS di MIlano

Abili Oltre...in viaggio

le prossime tappe: Torino Porta Susa, Roma Ostiense,

Reggio Calabria Centrale, Napoli Mergellina

Abili Oltre...in viaggio

Il Gruppo FS e l’associazione no profit Abili Oltre insieme per promuovere la mostra itinerante Abili Oltre...in Viaggio, inaugurata in occasione della Giornata Mondiale della Giustizia Sociale...

Leggi tutto

Baraccopoli di Kibera, Nairobi, Kenia

Rapper dall'Africa

L’Africa di oggi raccontata dai rapper

Rapper dall'Africa

Di Octopizzo oggi parlano i giornali, è un musicista affermato, l’unico keniano invitato a New York alla cerimonia del Grammy, ma che è rimasto indipendente, cioè senza un editore, una casa discografica che venda i suoi pezzi.

Leggi tutto

Nello Spazio

Rinominate 86 stelle, tutte con nomi etnici

di certosino

Nello Spazio

Da oggi l'Universo è multietnico: infatti, il catalogo astronomico ufficiale delle stelle si arricchisce di ben 86 nuovi nomi, tutti ispirati a culture esotiche e di antiche civiltà. Ecco allora che a brillare nel firmamento c'è la stella "occhi di leone", presa in prestito dalla tradizione sudafricana, la stella "nave" dal mondo arabo, fino a vocaboli delle civiltà maya, aborigeni, cinesi, copti, polinesiani e indù.

Leggi tutto

Politica dei migranti

sette proposte possibili

Politica dei migranti

Diciotto associazioni cattoliche hanno sottoscritto sette punti sul tema migranti da presentare ai diversi schieramenti politici che si presentano al prossimo appuntamento elettorale. l’urgenza di creare una corretta cultura del fenomeno migratorio al di là degli stereotipi alimentati dai media.

Leggi tutto

IL razzismo della razza bianca

di Nicola Bruni

IL razzismo della razza bianca

Quando è bianco, biancheggia. Quando è rosso, rosseggia. Quando è verde, verdeggia. E quando è scuro… scureggia. Pardon!

Leggi tutto

Ricordato ovunque nei cinque continenti

Il Natale

La nascita che ha segnato la storia del mondo.
Una festa non solo per i cattolici

Il Natale

Una persona che è stata considerata dai cristiani il Messia e il Figlio di Dio, un rivoluzionario che ha indicato all’umanità la via dell’amore, del perdono, della carità, della fragilità e della non violenza, che vince sull’arroganza e sulla brutalità dei poteri forti.

Leggi tutto

Udienza generale sulla comunicazione

ResponsabilitĂ  della stampa

“Nel nostro tempo si avverte la necessità di un’informazione affidabile"

Di Veronica Giacometti (ACI stampa)

ResponsabilitĂ  della stampa

“La vostra voce, libera e responsabile è fondamentale per la crescita di qualunque società che voglia dirsi democratica, perché sia assicurato il continuo scambio delle idee e un proficuo dibattito basato su dati reali e correttamente riportati”.

Leggi tutto

Una lettera da Barbiana

Cara Professoressa - Edizioni Conoscenza

Una lettera da Barbiana

La famosa “Lettera a una professoressa” del priore di *Barbiana, è stata di nuovo al centro dell’interesse della comunicazione e dell’opinione pubblica e molte delle contestazioni di ieri si sono attenuate per lasciare posto a riflessioni pacate e ragionate sugli indirizzi che quella lettera veicolava.

Leggi tutto

Tokio - Meiji Kinenkan

Praemium Imperiale 2017

di Luigi Capano

Praemium Imperiale 2017

... a ciascuno di loro un premio di 15 milioni di yen (circa 117.000 euro), un diploma e una medaglia, quale riconoscimento per i risultati conseguiti, per l’influenza da essi esercitata sul mondo dell’arte e per il contributo dato alla comunità mondiale con la loro attività.

Leggi tutto

Brescia

La missione diventa festa

La missione diventa festa

Dei Festival ormai diffusi in tante città italiane quello di Brescia avrà l’orizzonte aperto, il clima festoso, la scelta di un tema chiave – la missione, appunto – declinato in una pluralità di linguaggi e di format: dalle conferenze agli incontri con autori, dai concerti alle mostre, dagli spettacoli di strada ai momenti di riflessione.

Leggi tutto

Terrorismo variabile religiosa

Di Giancarlo Salvoldi

Terrorismo variabile religiosa

C'è una questione che riguarda non solo i credenti ma tutta la società, anche se molti intellettuali preferiscono non prenderla in considerazione: E' dalle teologie che discendono le antropologie e da queste discendono le sociologie. Non occorre avere la fede, ma basta solo l'intelligenza per capirlo. In tutti i tempi e in tutti i continenti i popoli hanno sviluppato l'idea di Dio e se ne sono fatti un'immagine, una diversa dall'altra.

Leggi tutto

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit č realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessitŕ di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietŕ tra singoli e le comunitŕ, a tutte le attualitŕ... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicitŕ e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Alcune fotografie e immagini presenti sono tratte da Internet e Face Book , e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla loro pubblicazione, possono segnalarlo a dantefasciolo@gmail.com in modo da ottenerne l'immediata rimozione. Buona Lettura a tutti. grazie.