AMICI ANIMALI - Vivisezione: Nessuno scopo è così alto da giustificare metodi così indegni (A. Einstein) - Grandezza morale e progresso di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali (Gandhi) - La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa avere (C. Darwin) - Fintanto che l'uomo continuerà a massacrare gli animali non conoscerà ne salute, ne pace (Pitagora) - Tra tutti gli animali l'uomo è il più crudele. E' l'unico ad infliggere dolore per il piacere di farlo (M Twain) - A forza di sterminare animali si è capito che anche sopprimere uomini non richiedeva grande sforzo ( E.da Rotterdam) . -

Rubrica: Cultura e Società

Tra cielo e terra

Dall’ottobre del 1997 il mensile di “Avvenire”
percorre le vie della bellezza

Tra cielo e terra

Questo nostro tempo sembra meticolosamente ritagliato a misura per offuscare la naturale tendenza alla bellezza di ciascuno...ma nello stesso tempo ci offre l'occasione per rompere gli schemi sclerotizzati dalla inefficace volontà politica, dall'inerzia delle istituzioni, dal pretesto dell'insufficiente azione sociale e culturale...

Leggi tutto

Duecento volte Luoghi dell’Infinito

Dall’ottobre del 1997 il mensile di “Avvenire”
percorre le vie della bellezza

di Giovanni Gazzaneo

Duecento volte Luoghi dell’Infinito

...la “via della bellezza” attraverso il dialogo tra le arti e l’incontro tra culture e tradizioni. Nella coscienza che il cuore della storia è nella relazione tra finito e infinito e che non ci sia domanda più autenticamente umana di quella che chiede bellezza.

Leggi tutto

Testi - vignetta di Staino - illustrazione di grandi artisti

Dante e la pace

Dante e la pace

Un intero capitolo del De Monarchia, il IV del libro I, è dedicato ai valori della pace, condizione essenziale per l’uomo per poter operare per lo sviluppo e il progresso. La guerra, al contrario, è solo distruzione e arretramento culturale e intellettuale.

Leggi tutto

Roma - V municipio - 20 novembre

La Via Francigena

Il lungo cammino dell'identità europea

La Via Francigena

La Via Francigena, in quanto itinerario storico del vescovo Sigerico Canterbury/Roma, ottenne a suo tempo la certificazione di "Itinerario culturale del Consiglio d'Europa".

Leggi tutto

Testi - vignetta di Staino - illustrazione di grandi artisti

Dante e il bene pubblico

Dante e il bene pubblico

Sembra incredibile che Dante, uomo medievale, abbia una visione dinamica della società, ovvero di una società che sappia tener conto degli insegnamenti del passato per operare guardando al futuro e al progresso.

Leggi tutto

Testi - vignetta di Staino - illustrazione di grandi artisti

La Giustizia

La Giustizia

La cosa peggiore che possa accadere a un uomo è non essere sottoposto a giudizio. Dice infatti degli ignavi: Misericordia e giustizia li sdegna:
 non ragioniam di lor, ma guarda e passa. (Inf., III)

Leggi tutto

Testi - vignetta di Staino - illustrazione di grandi artisti

La politica

La politica

C’è un gran peccato nel mondo: l’inganno, anzi la frode, che Dante definisce come colei che tutto il mondo appuzza. Il nome è Gerione, il mostro è un demone dal viso di uomo saggio e giusto, dal corpo di serpente e coda di scorpione.

Leggi tutto

Geometrie sacre

Dalla mostra "Yantra Mandala" di Stefania Venezia
nell’alveo di un’antica tradizione sapienziale

di Luigi Capano

Geometrie sacre

Se si presta attenzione al significato riposto e alla struttura dei vocaboli, traluce una scienza delle parole con cui sembra si sia persa la consuetudine. Anche le parole sanno sollecitare i sensi ed è un vero peccato non apprezzarne il sapore e l’antica bellezza.

Leggi tutto

testi - vignetta di Staino - illustrazioni di grandi artisti

La libertà in Dante

La libertà in Dante

Sulla questione della libertà Dante torna più volte nella Commedia ma il vincolo divino appare sempre molto forte: E’ nel De Monarchia che, infine, giunge a dichiarare i principi e i limiti della libertà umana.

Leggi tutto

Parabola dai manifesti ai robot

L'eterna fatica di sisifo

Divagazioni pellegrine sull’avanguardia futurista

di Luigi Capano

L'eterna fatica di sisifo

Il Futurismo vuole introdurre brutalmente la vita nell’arte , dichiarava un secolo fa Filippo Tommaso Marinetti prolifico estensore di sconcertanti manifesti artistico-letterari che, proponendo un modo nuovo di vedere il mondo.

Leggi tutto

testi - vignetta di Staino - illustrazioni di grandi artisti

La letteratura in Dante

La letteratura in Dante

La descrizione minuziosa, capace di rendere credibile l'impossibile, è un elemento usato fin dall'antichità (è evidente inVirgilio) ma nella Commedia è quasi costante.

Leggi tutto

Testi - vignette di Staino - illustrazioni di grandi autori

Dante Alighieri e le donne

Da Vita Nova e Divina Commedia
parole di rispetto e comprensione

Dante Alighieri e le donne

...è noto che nel Dolce Stil Novo la donna e l'amore sono al centro dell'attenzione dei poeti, Dante si rivolge direttamente alle donne quando scrive: Donne c'avete intelletto d'amore.

Leggi tutto

Nuovi muri di vergogna

Nuovi muri di vergogna

...e nuovi muri crescono dentro le coscienze di milioni di uomini sperduti, assenti e distratti cittadini del mondo.

Leggi tutto

Sulle ali di Enea

Sulle ali di Enea

Piaccia o meno, occorre fare in fretta i conti, con la contemporaneità e con la storia, col dolore di chi soffre e l’ignavia di chi brucia ricchezza… perché il mondo è gonfio di ingiustizie, lotte, negazione di Dio.

Leggi tutto

Spiritualità religiosa
in Marinetti

di Luigi Tallarico

Spiritualità religiosa  
<br> in Marinetti

Nell’ordine dei "contrari”, si dimentica che il fondatore del futurismo è l’autore dei manifesti dell’arte sacra, pubblicati nella “Gazzetta del Popolo” di Torino del 23 Giugno 1931

Leggi tutto

Contro la svendita della Montagna sacra

Rispetto per gli Apache

Lettera al Congresso americano con un milione di firme

Chiunque può firmare sul sito di Avaaz.org

Rispetto per gli Apache

Il Governo americano sta svendendo a una multinazionale una delle terre più sacre degli Apache, l’equivalente del nostro Monte Sinai, per farci una miniera!
Ma i capi della tribù, infuriati, sono riusciti ad ottenere un incontro a Washington per bloccare il progetto e noi possiamo aiutarli.

Leggi tutto

Attesa e fertilità
fra Arte Natura e Scienza

Procreazione Medicalmente Assistita,
condizionamenti socio-culturali, fattore età

di Margherita Lamesta

Attesa e fertilità  
<br>fra Arte Natura e Scienza

L’attesa di una vita nascente, e sua rispettiva ricerca, sono temi così importanti che il più delle volte risultano basilari per la vita di un individuo ma, sacrificati da atteggiamenti superficiali o vittime di storture innaturali, non sempre hanno ricevuto la giusta attenzione.

Leggi tutto

Santa Marta Congressi – SpazioPorto - Venezia

Padiglione Tibet

Padiglione Tibet

Spiritualità ed Arte come cibo per la mente e per l’anima: Padiglione Tibet vuole evidenziare il connubio tra Arte Sacra Tibetana ed Arte Contemporanea Occidentale

Leggi tutto

Stoccarda - Germania

50° Premio Theodor Heuss

"Europa il futuro di una speranza"

50° Premio Theodor Heuss

«Europa: il futuro di una speranza», tema scelto dalla fondazione Theodor Heuss in considerazione delle importanti sfide che l’Unione europea affronta e delle riserve nutrite da un certo numero di cittadini in merito all’azione delle istituzioni europee.

Leggi tutto

Fondamentalismo:
Stereotipi scardinati

di GianCarlo Salvoldi

E' evidente che l'Islam è intriso di una religiosità che pervade la cultura, la società, l'economia e la politica. E se noi vogliamo capire l'Islam, è da qui che dobbiamo partire, sapendo che cinquanta Stati islamici non hanno mai ratificato la "Dichiarazione dei diritti universali dell'uomo" proclamata dall'ONU nel 1948.

Leggi tutto

Complesso del Vittoriano - Roma

Armenia. Il Popolo dell'Arca

Una mostra sull' itinerario di una antica cultura

Armenia. Il Popolo dell'Arca

Una cultura ricca e un perno, quello cristiano, intorno al quale ha ruotato la sua identità per molto tempo, dopo la diaspora.
Nel centenario di un Genocidio quasi dimenticato, una mostra apre le porte su questa civiltà.

Leggi tutto

Complesso del Vittoriano - Roma

Il genocidio negato

Fotografie testimoni dell'orrore

Il genocidio negato

In un solo mese, più di mille intellettuali di questa etnia, tra cui giornalisti, scrittori, poeti e perfino delegati al Parlamento furono deportati verso l’interno dell’Anatolia e massacrati lungo la strada.
Nelle marce della morte, che coinvolsero 1.200.000 persone, centinaia di migliaia morirono per fame, malattia o sfinimento.

Leggi tutto

Nel mondo in ogni dove

Nuovi Crocifissi

La violenza oggi ha nome: Isis - Boko Haram - Ignavia

In questo periodo di guerre definite impropriamente “di religione”, il simbolo della Croce torna a mostrarsi in tutta la sua forza. L’uccisione dei cristiani trucidati dall’Isis mentre invocavano il nome di Cristo rappresenta l’essenza stessa del martirio. Dopo duemila anni le logiche del mondo non sembrano essere cambiate.

Leggi tutto

Il Colonialismo del libero mercato

Amministratori e Politici distratti, disinformati ed appiattiti
ad una cultura del Liberismo
antitesi occidentale della Libertà

di Guido Bissanti

Il colonialismo del libero mercato è molto più sopraffino in quanto non si manifesta apparentemente come azione contro un popolo.

Leggi tutto

Cinema Adriano - Roma

Holodomor - la memoria negata

Per la promozione dei valori europei

Holodomor - la memoria negata

La genesi del conflitto odierno tra Russia e Ucraina porta certamente, tra i fattori determinanti, il segno di pagine di storia del passato.

Leggi tutto

PROVERBI ITALIANI - 1) A buon cavalier non manca lancia. - 2) A buon cavallo non manca sella. - 3) A buon intenditor poche parole. - 4) A caval donato non si guarda in bocca. - 5) A chi batte forte, si apron le porte. 6) A chi non vuol far fatiche, il terreno produce ortiche. - 7) A chi troppo e a chi niente. - 8) A chi ti porge un dito non prendere la mano. - 9) A goccia a goccia si scava la pietra- 10) A gran salita, gran discesa. -