**AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte di venerdi 31 maggio, quando lascerà il posto al numero 241. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi SATIRIKON: Se sei felice non urlarlo, il dolore ha il sonno leggero - Trovo che la televisione sia molto educativa, ogni volta che qualcuno l'accende vado in un'altra stanza a leggere un libro (G.Marx) - Non c'è nulla di più facile che smettere di fumare, io stesso ho smesso già 137 volte! (M. Twain) - Quando voglio prendere una decisione di gruppo, mi ricordo di specchi (W. Buffet) - L'alcol uccide lentamente. Non c'è problema, non ho fretta! (G. Courteline) - Quando dicono che lo fanno per il tuo bene, generalmente è per il loro - L'uomo ha inventato la bomba atomica ma nesun topo costruirebbe una trappola per topi (E. Eistein) - E' un peccato che peccare sia peccato (F. Collettini) - E' ridicolo come ti sei bardato per questo mondo! (F. Kafka) - **

Rubrica: Ambiente

Un fenomeno che colpisce numerosi paesi

Acqua: Aridità dei suoli

Acqua: Aridità dei suoli

Ismail Serageldin, vicepresidente della Banca mondiale, nel 1995 affermò: “Se le guerre del Ventesimo secolo sono state combattute per il petrolio, quelle del Ventunesimo avranno come oggetto del contendere l'acqua”.

Leggi tutto

Gestione del Servizio Pubblico

Acqua patrimonio dell'umanità

Gestione del Servizio Pubblico

In Italia si è affermata una dottrina civilistica, che ha teorizzato il carattere extramercatorio del bene giuridico acqua, che dunque pur rimanendo oggetto di contratti commerciali non è sottoposto alle stesse regole di mercato degli altri beni di consumo.

Leggi tutto

Politiche ambientali europee

Le ambizioni della politica ambientale
riguardano il breve, medio e lungo termine

Politiche ambientali europee

Ripristinare la resilienza dell’ecosistema e migliorare il benessere delle persone spesso risulta molto più complicato rispetto al conseguimento della riduzione di alcune pressioni ambientali o una migliore efficienza nell’uso delle risorse.

Leggi tutto

La buona politica trasforma un problema in opportunità

La montagna perduta

La montagna perduta

Rappresentano il 43% della superficie italiana ma i territori montani stanno assistendo a un progressivo, silenzioso spopolamento a tutto vantaggio delle pianure. Eppure la responsabilità non è tanto da attribuire all'orografia quanto a scelte politiche sbagliate

Leggi tutto

politiche ambientali europee

politiche ambientali europee

Le iniziative delle politiche ambientali adottate di recente continuano a riguardare i cambiamenti climatici, la perdita di biodiversità, l’uso non sostenibile delle risorse naturali e le pressioni dell’ambiente sulla salute.

Leggi tutto

Le politiche ambientali europee

negli ultimi 40 anni hanno avuto un notevole successo

Le politiche ambientali europee

Dagli anni settanta è stata attuata un’ampia legislazione ambientale che ora rappresenta l'insieme di norme più completo e moderno al mondo. Il corpo di leggi ambientali dell’UE, conosciuto anche come acquis ambientale, ammonta a circa 500 direttive, regolamenti e decisioni.

Leggi tutto

Politica ambientale europea

Rispetto dei limiti del pianeta

Politica ambientale europea

L’uso non sostenibile delle risorse naturali non solo minaccia la resilienza degli ecosistemi, ma ha anche implicazioni dirette e indirette sulla salute e gli standard di vita. Le attuali tendenze di consumo e produzione migliorano la nostra qualità di vita, ma allo stesso tempo la mettono paradossalmente a rischio.

Leggi tutto

Da sintesi - capitolo quarto

L'ambiente in Europa

Ricalibrare la politica e le conoscenze
per una transizione verso un’economia verde

L'ambiente in Europa

Nel suo insieme, l’analisi suggerisce che né le politiche ambientali da sole né i guadagni di efficienza ottenuti grazie all’economia e alla tecnologia possono essere sufficienti per raggiungere il traguardo del 2050.

Leggi tutto

Da sintesi - capitolo terzo

L'ambiente in Europa

Comprendere le sfide sistematiche

L'ambiente in Europa

l’Europa ha fatto progressi nella riduzione di alcune pressioni ambientali fondamentali, ma spesso questi miglioramenti non si sono tradotti in una migliore resilienza degli ecosistemi o nella riduzione dei rischi per la salute e il benessere.

Leggi tutto

Milano e lombardia

Città e verde urbano

Città e verde urbano

Tetti “verdi” per risparmiare sui consumi e migliorare l’edificio. Una realtà possibile, con la giusta attenzione alle professionalità, anche in Italia. Un’opportunità per cambiare in meglio l’ambiente urbano, anche dal punto di vista sociale, grazie anche alla realizzazione di “terrazzi da mangiare”.

Leggi tutto

Da sintesi - capitolo secondo

L'ambiente in Europa

L'ambiente in Europa

Per raggiungere la "visione" del 2050 bisogna:
• proteggere il capitale naturale che sostiene la prosperità economica e il benessere umano;
• stimolare uno sviluppo economico e sociale efficiente nell’uso delle risorse e a basse emissioni di carbonio;
• salvaguardare le persone dai rischi ambientali per la salute.

Leggi tutto

Sala Stampa Camera dei Deputati - Roma

Clima: ripartire da Parigi

Sono due rilievi, tra gli altri, sui quali l'Associazione ambientalista Movimento Azzurro ha posto particolare attenzione nel corso della conferenza stampa, in riferimento ai risultati della Conferenza di Parigi sul clima.

Leggi tutto

Da sintesi - capitolo primo

L'ambiente in Europa

L'ambiente in Europa

“Vivere bene entro i limiti del pianeta”. Alla base di questa visione c’è la consapevolezza che la prosperità economica e il benessere dell’Europa siano intrinsecamente legati al suo ambiente naturale – dai terreni fertili, all’aria e all’acqua pulita.

Leggi tutto

La vita sotto i nostri piedi

Suolo risorsa preziosa

Suolo risorsa preziosa

Insostituibili funzioni produttive, ambientali e socio-culturali.

Leggi tutto

Auditorium dell'Antoniano - Roma

Invito al dialogo

Nell'ambito dell' Energy Tour in Italia

Invito al dialogo

...implicazioni per l'Unione europea e per l'Italia dell'imminente ventunesima Conferenza delle Parti della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici

Leggi tutto

Dal vicino oriente

Mitologia egizia

Mitologia egizia

Il sicomoro era reputato un albero cosmico assimilato alla fenice l'uccello mitologico che rinasceva dalla proprie ceneri: I frutti venivano raccolti per uso alimentare ma anche perchè ritenuto prezioso e detentore di poteri occulti.

Leggi tutto

Dal vicino oriente

Mitologia Fenicia

Mitologia Fenicia

Questo popolo teneva in grande considerazione gli alberi ma più di tutto nutriva una particolare devozione al Cedro. In quasi tutte le narrazioni tradizionali mediorientali vengono considerati i Cedri esseri eterni, saggi e preveggenti, degni di venerazione, veri e propri "esseri divini".

Leggi tutto

Dal vicino oriente

Mitologia mesopotamica

Non esiste albero dal quale l'uomo
non possa raccogliere frutti (Gen. 3, 2-3)

Mitologia mesopotamica

Più di tutte le altre piante, nell’antica Mesopotamia la palma da dattero era considerata l’albero sacro per eccellenza; era oggetto di aspersioni rituali e gesti simbolici, legati all’idea della fertilizzazione.

Leggi tutto

Un convegno all'Expo 2015

Agricoltura sociale

Agricoltura sociale

L’importanza dell’agricoltura sociale come insieme di esperienze che mettono al centro dell’attività agricola la promozione delle persone e la tutela dell’ambiente per contribuire allo sviluppo sostenibile e durevole del pianeta.

Leggi tutto

Mignano Monte Lungo (Caserta).

Paesaggio SI, eolico NO

Una sfida in nome della bellezza e della salvaguardia del territorio

Paesaggio SI, eolico NO

Primo caso italiano di un Comune che alla fine ha fatto la scelta di rinunciare a future ipotesi di progetti eolici, decidendo invece di puntare sulla difesa del proprio paesaggio.

Leggi tutto

L'albero come mito cosmogonico

L'albero come mito cosmogonico

Un antico mito indù racconta che in principio c'erano solo le acque e il dio Vishnu che vagava sulla sua superficie: Vishnu voleva degli amici e allora dal suo ombelico spuntò un albero di cachi o kaki e dai petali del fiore di loto nacquero gli uomini.

Leggi tutto

Gli alberi nella mitologia

Gli alberi nella mitologia

L'albero è stato sempre presente in tutte le mitologie, che nelle varie culture e in tempi diversi, hanno suggestionato l'individuo fino ad immaginare nei boschi templi a cielo aperto, per erigere dei veri e propri altari e qui immolare le vittime.

Leggi tutto

Quanti alberi sulla terra?

Occorre maggiore attenzione sui dati italiani

Quanti alberi sulla terra?

Secondo un approfondito studio condotto a Yale, gli alberi sulla Terra sono molto più numerosi di quanto si era valutato in precedenza. Si tratta di un dato che fa guardare al futuro con minor pessimismo.

Leggi tutto

Udine e Redipuglia

Il paesaggio è più importante...

...di un elettrodotto. Lo sostiene una sentenza del Consiglio di Stato

Il paesaggio è più importante...

La sentenza del Consiglio di Stato ha ribaltato le precedenti sentenze del TAR: la tutela del paesaggio è principio fondamentale della nostra Costituzione che non si può subordinare agli interessi di altra natura.

Leggi tutto

Alberologia

"Non esiste albero dal quale l'uomo non possa raccogliere i frutti" (Gen:3, 2-3)

Alberologia

da questa settimana, il giornale utilizzerà come guida per un ciclo sugli “alberi” nella consapevolezza di un interesse che si sta velocemente sviluppando tra i giovani e quanti altri pongono mente alla condizione naturalistica in rapporto alla vita dell’uomo

Leggi tutto

AFORISMI - L'uomo che non ha sogni, non ha le ali per volare (C. Clay) - Da sempre in politica patrocinare la causa del povero è stato il mezzo più sicuro per arricchirsi (N. G. Davila) - Ciò che non giova all'alveare non giova neanche all'ape (Marco Aurelio) - Molti dei nostri uomini politici sono degli incapaci. I restanti sono capaci di tutto (B. Makeresko) - Qualunque imbecille può inventare e imporre tasse. ( M. Pantaleoni) - Il saggio, sdegna non di ridere, ma di deridere (A. Graf) - Il mondo è cominciato senza l'uomo, e finirà senza di lui (C. Levi Strauss) - L'impoverimento linguistico è, per un popolo, sintomo di decadenza (F. Collettini) - La natura non fa nulla di inutile (Aristotele) - L'oppresso che accetta l'oppressione, finisce per farsene complice (V. Hugo) - Serve un nuovo modo di pensare per superare i problemi creati da vecchi modi di pensare (E. Einstain) - Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi (W. Shakespeare)