AAA ATTENZIONE - Questo numero rimarrà in rete fino alla mezzanotte del 1° marzo, quando lascerà il posto al numero 347. Ora MOTTI per TUTTI : - Finchè ti morde un lupo, pazienza; quel che secca è quando ti morde una pecora ( J.Joyce) - Lo sport è l'unica cosa intelligente che possano fare gli imbecilli (M.Maccari) - L'amore ti fa fare cose pazze, io per esempio mi sono sposato (B.Sorrel) - Anche i giorni peggiori hanno il loro lato positivo: finiscono! (J.Mc Henry) - Un uomo intelligente a volte è costretto a ubriacarsi per passare il tempo tra gli idioti (E.Hemingway) - Il giornalista è colui che sa distinguere il vero dal falso e pubblica il falso (M. Twain) -
Angelo Zito

Angelo Zito

letteratura

Antonio Ghislieri

Papa Pio V 1504 - 1566/1572

di Angelo Zito

Antonio Ghislieri

La battaja de Lepanto, ‘na stragge de turchi e de cristiani, finí co la vittoria de li crociati e se ne prese er merito in eterno. Se meritò d’esse fatto santo. Pô esse?

Leggi tutto

letteratura

Giovanni Angelo Medici

Papa Pio IV 1499 - 1559/1565

di Angelo Zito

Giovanni Angelo Medici

Quarche peccato però su la coscienza se lo porta dietro ancora oggi pe’ quele mutanne che fece pitturà su li nudi esposti senza vergogna a la Sistina.

Leggi tutto

Costume e Società

Carnevale a Castello

di Angelo Zito

Carnevale a Castello

Tra maschere coriandoli pizzichi e baci / er popolo ha capito che er Vicario / ha parlato come un padre de famija, / tanto lui de ste cose se ne intenne, / e che er giorno dopo de la festa / te devi da pentí, fà penitenza.

Leggi tutto

letteratura

Gian Pietro Carafa

Papa Paolo IV - 1475 - 1555/1559

di Angelo Zito

Gian Pietro Carafa

Dentro a li libbri attento c’è er dimonio,/ si prenni pe’ bono quanto è scritto / finisci come er carciofo a esse fritto,/ anche si er male nun s’augura a nissuno.

Leggi tutto

letteratura

Giovanni Maria Ciocchi del Monte

Papa Giulio III 1487 - 1550/1555

di Angelo Zito

Giovanni Maria Ciocchi del Monte

L’invitati a le feste e a li banchetti / saliti su la barca ar Vaticano / smonteno lí davanti a Villa Giulia, / un servizio co’ li fiocchi in guanti bianchi.

Leggi tutto

letteratura

Alessandro Farnese

Papa Paolo III - 1468 - 1534/1549

di Angelo Zito

Alessandro Farnese

Dette inizio ar Concijo de Trento pe’ cercà de fà pace tra chi protesta e chi cià la fede de Roma, la cosa annò pe’ le lunghe, co’ Carlo V non fu facile capisse e nun potette vedé la fine der concijo che ebbe termine quarche lustro più tardi.

Leggi tutto

letteratura

Giulio De Medici

Papa Clemente VII - 1478- 1523/1534

di Angelo Zito

Giulio De Medici

Successe cosí che Carlo V co li lanzichenecchi / scese ne li territori der papato e queli, li lanzi, / assatanati da le idee de Lutero e in più affamati / e pure un po’ appestati, sfuggenno all’ordini der capo,/ se spinsero fino a Roma e la misero a fero e foco.

Leggi tutto

letteratura

Adriano di Utrecht

Papa Adriano VI 1459 - 1522/1523

di Angelo Zito

Adriano di Utrecht

Fior de stornello / tu sei arivato a Roma callo callo / nun è facile qui trovà un fratello.

Leggi tutto

Pagine Preziose

Il Mare di Sicilia

17 - La Fonte Aretusa

di Angelo Zito

Il Mare di Sicilia

Una bellissima giovane, Aretusa, ninfa della dea Artemisia, nuda faceva il bagno nel fiume Alfeo che scorreva nel Peloponneso. Improvvisamente l’acqua cominciò a ribollire e dalla schiuma uscì fuori un giovane...

Leggi tutto

letteratura

Giovanni di Lorenzo de' Medici

Papa Leone X 1475- 1513/1521

di Angelo Zito

Giovanni di Lorenzo de' Medici

Si tu sei nato fijo de madre ignota / sempre a sto modo te comporterai. / Ma si tu padre Magnifico era detto / tu nun pôi scenne de categoria, / er blasone vôle rispetto in ogni tempo.

Leggi tutto

Pensieri dal Cassetto

Lo Spoon River di una generazione
sul viale del tramonto in ricordo di

Gigi Proietti

data di nascita: sabato 2 novembre 1940
data della morte: lunedì 2 novembre 2020

di Angelo Zito

Gigi Proietti

Eravamo tutti meravigliati che tu Gigi cantavi allora in un localino sul Tevere, il New River Garden. Le nostre ambizioni di ventenni non avevano limiti e i sogni sconfinavano verso un futuro sconosciuto.

Leggi tutto

letteratura

Giuliano della Rovere

Papa Giulio II 1443 / 1503-1513

di Angelo Zito

Giuliano della Rovere

Papa Giulio nato Della Rovere / vorse dà ‘na rinfrescata ar Vaticano, / nun poteva sopportà le puzzonate / der predecessore suo er papa Borgia.

Leggi tutto

Pagine Preziose

Il mare di Sicilia

16 - La Palermo del Gattopardo

di Angelo Zito

Il mare di Sicilia

La bella casa alla Kalsa / ha i segreti del tempo / e le note di Wagner / scivolano sulle acque di Sicilia.

Leggi tutto

Poesia

Le scarpe

blues di un invisibile

di Angelo Zito

Le scarpe

Sto andando al fiume, fratello, ridammi le mie scarpe perché me le hai rubate?

Leggi tutto

letteratura

Iniziamo la nuova rubrica nella lingua dell'Urbe
dedicata ai Papi di un tempo che fu.

Rodrigo Borgia

Papa Alessandro VI 1431 - 1492/1503

di Angelo Zito

Rodrigo Borgia

Er 400 ormai era a li sgoccioli. Er secolo che aveva messo l’omo ar centro der monno nun trovò la Cchiesa impreparata. Er campione da mette in campo ce l’aveva, e che campione, più omo de lui era difficile trovallo.

Leggi tutto

Pagine Preziose

Mare di Sicilia

15 - Aci Trezza

di Angelo Zito

Mare di Sicilia

Il rito ricorda la lotta tra l’uomo e il mare.

Leggi tutto

letteratura

Dante

di Angelo Zito

Dante

...lui pe’ primo salí, io j’annai appresso / e cominciai a vedé da ‘na fessura / quanto era granne er cielo sopra a noi: / er firmamento ce brillò ne l’occhi.

Leggi tutto

Pagine Preziose

Mare di Sicilia

14 - San Vito lo Capo

di Angelo Zito

Mare di Sicilia

...I punti cardinali si confondono / smarrisci il tempo / avvolto in un nonsocché / di aria mare sole.

Leggi tutto

letteratura

Dante

di Angelo Zito

Dante

E lui me fà: “Più avanti ariveremo / dove la risposta te la danno l’occhi,/ vedrai da solo perché spira er vento”. / Uno de quelli, chiusi dentro ar ghiaccio, / ce gridò: “Oh anime marvagge, che v’è toccato er fonno de Cocito,/ ...

Leggi tutto

Pagine Preziose

Il mare di sicilia

13 - Lago Pergusa

di Angelo Zito

Il mare di sicilia

Sul lago di Pergusa cade la pioggia / è inverno ormai,/ nutre la terra /il pianto di Demetra / per la sua Persefone / nell’antro di Plutone.

Leggi tutto

Pagine Preziose

Il mare di Sicilia

12 - Aci e Galatea

di Angelo Zito

Il mare di Sicilia

Biancumanciari in riva allo Jonio
a ritrovare la ninfa del mare
che Aci perdutamente amò.

Leggi tutto

letteratura

Dante

di Angelo Zito

Dante

“ Tu che sei carico d’odio contro a questo,
che come ‘n’animale te lo magni,
dimme er motivo e famo assieme un patto,
che si a raggione de lui tu te lamenti,
conoscenno chi sete e la sua corpa,
te possa ricordà lassù in tera,
si nun se secca la lingua che ciò in bocca”

Leggi tutto

Poesia

Caravaggio

di Angelo Zito

In riferimento al 18 luglio, morte dell'artista. "Tra li ladri li magnaccia le mignotte
co’ quarche amico de stanza a li palazzi
tirava co’ li colori fino a notte."

Leggi tutto

letteratura

Dante

La Commedia - Canto XXXI

di Angelo Zito

Dante

Fialte fà de nome; e fu tra i primi / a spigne li giganti contr’ai Numi: / le braccia potenti mó ce l’ha in catene”.../ Me rispose: “Tra un po’ vedrai Anteo,/ lui che parla e nun è incatenato /ce porterà ar fonno d’ogni male.

Leggi tutto

Pagine Preziose

IL mare di Sicilia

11 - Caltagirone

di Angelo Zito

IL mare di Sicilia

Leggi tutto

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato.