#229 - 27 ottobre 2018
AAAA ATTENZIONE questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte di venerdi prossimo 30 novembre quando cederà il posto al nuovo numero 231. BUONA LETTURA A TUTTI - Ed ora SORRISINI - Attenzione, per arrabbiarsi si mettono in moto 65 muscoli! per sorridere solo 16! Fai economia, sorridi!!! - E' chiaro che i tizi che stanno seduti al bar alle 11 del mattino sanno qualcosa su come ci si guadagna da vivere che noi non sappiamo - Ho bisogno di emozioni forti...vado a leggere il mio estratto conto - Beati i vegetariani... che non possono mangiarsi il fegato - L'unico uomo capace di tenere sveglia una donna tutta la notte, porta il pannolino - Come si chiama...quando tutto va bene? Alcool, si chiama alcool! - Oggi la mia vicina ha urlato così forte a suo figlio che dalla paura mi sono messo a sistemare la camera pure io - L'unica che ti aiuta veramente nel momento del bisogno è la carta igienica -
Musica e Strumenti

In occasione del Festival "Flautissimo"

Il flauto

Potrebbe sembrare semplice, ma non lo è se non lo si conosce a fondo e se non se ne utilizzano tutte le potenzialità. Parliamo del flauto: occorre saper bene amministrare il meccanismo di chiavi che si trovano allineate nel corpo centrale dello strumento per ricavarne, attraverso il foro di insufflazione, le sonorità gravi e i registri acuti.

Il flautoIl flauto

Il flautoIl flauto

il suo suono risulta brillante e struggente, e in virtù di queste sonorità il flauto ha avuto e ha tutt'ora grande popolarità nella musica, classica, professionale e amatoriale. Una certa iconografia che riproduce il passato, e in base ad antichi intonaci dipinti, ci mostrano uomini che suonano strumenti, più o meno rudimentali, attraverso il loro fiato; ma venendo più avanti nel tempo, possiamo affermare che il flauto presente ai nostri giorni - via la forma conica, si alla forma cilindrica - ha visto la luce verso la metà del secolo XIX grazie al musicista Boehm, flautista tedesco.

Il flautoIl flauto

La famiglia dei flauti annovera tre o quattro modelli di strumento ciascuno dei quali si avvale di particolari estensioni, e comunque tutti hanno una posizione centrale nelle orchestre: alloggiano infatti vicino agli oboi e subito dietro le viole.
E' da questa posizione che due grandi esecutori: James Galway e Jean-Pierre Rampal, sono riconosciuti primi fra molti, e anche grazie a loro se milioni di appassionati hanno potuto apprezzare interamente le musiche di Mozart, Ravel, Debussy particolarmente e genialmente generosi nell'indicare l'uso questo strumento nei loro indimenticabili spartiti.

Il flautoIl flauto

AFORISMI - L'amore è la saggezza dello sciocco e la follia del saggio (S.Johnson) - L'amore vince ogni cosa (P. Virgilio Marone) - C'è tutta una vita in un'ora d'amore (Balzac) - Amore e amicizia si escludono a vicenda (J.de La Bruyere) - La misura dell'amore è amare senza misura (Sant'Agostino) - Nrl mondo c'è più fame d'amore che di pane (M.Teresa di Calcutta) - SEnza amore l'umanità non sopravviverebbe un solo giorno (E.Fromm) -