AAAAA ATTENZIONE - Amici lettori, questo numero resterà  in rete fino alla mezzanotte di venerdi 4 settembre, quando lascerà  il posto al numero 269. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi alcune massime: "Nessun impero, anche se sembra eterno, può durare all'infinito" (Jacques Attali) "I due giorni più¹ importanti della vita sono quello in cui sei nato e quello in cui capisci perchè" (Mark Twain) "L'istruzione è l'arma più potente che puoi utilizzare per cambiare il mondo" (Nelson Mandela) "Io non posso insegnare niente a nessuno, io posso solo farli pensare" (Socrate) «La salute non è un bene di consumo, ma un diritto universale: uniamo gli sforzi perchè i servizi sanitari siano accessibili a tutti». Papa Francesco «Il grado di civiltà  di una nazione non si misura solo sulla forza militare od economica, bensì nella capacità  di assistere, accogliere, curare i più deboli, i sofferenti, i malati. Per questo il modo in cui i medici e il personale sanitario curano i bisognosi misura la grandezza della civiltà  di una nazione e di un popolo». Alberto degli Entusiasti "Ogni mattina il mondo è un foglio di carta bianco e attende che i bambini, attratti dalla sua luminosità , vengano a impregnarlo dei loro colori" (Fabrizio Caramagna)
Geografia delle Emozioni

Geografia delle Emozioni

Iniziative

Roma - Lingue, Missione, Memoria

Dai Nuer ai Pokot

Quarta parte - le lingue riconosciute

Presentate attraverso testi di missionari e studiosi

Dai Nuer ai Pokot

I Pokot formano una sezione dell’etnia Kalenjin e parlano la lingua Pokoot che è molto simile a Marakwetel, Nandi, Tuken e altri membri del gruppo linguistico Kalenjin. I Nuer sono stati oggetto delle ricerche sul campo svolte negli anni trenta del secolo scorso dall'antropologo britannico Edward Evan Evans-Pritchard, che operò nelle paludi e nelle savane del Nilo nella regione di affluenza del Sobat e del bahr al-Ghazal, per conto del governo del Sudan Anglo-Egiziano.

Leggi tutto

Fotografia

Napoli - Spazio Kromìa

Braveries

Kromìa presenta la personale del fotografo Lino Rusciano

Braveries

La camera di Lino Rusciano è strumento di ingrandimento e ricerca su inaspettate consonanze intrinseche di oggetti e personaggi coi luoghi in cui abitano, inaudita ma poetica lente magnificatrice su verità sociologiche, e al contempo bacchetta da rabdomante capace di captare energie presenti ma misconosciute, accostamenti rivelatori e suggestioni pittoriche.

Leggi tutto

turismo tempo libero

Ciclo-Via appenninica

Premiata a Roma con Go Slow:

è la migliore pratica di mobilità in bicicletta del Paese.

Ciclo-Via appenninica

La Ciclo-Via Appenninica è promossa insieme alle più importanti associazioni nazionali tra cui Federazione Ciclistica Italiana, Credito Sportivo, Legambiente, Alleanza Mobilità Dolce, Centro Turistico Giovanile, Unione Nazionale Pro-loco Italiane, Italia Nostra, Touring Club Italiano, La Transumanza, Federazione Italiana Ambiente Bicicletta e Associazione Italiana Cultura e Sport.

Leggi tutto

Pagine Preziose

Il passo del vento

Di Mauro Corona e Matteo Righetto - Editore Mondadori

Leggi tutto

Iniziative

Roma - Lingue, Missione, Memoria

Una mostra bibliografica divisa in sei sezioni:
editoria storica, testi, foto, video che mostreremo nei numeri successivi
del giornale accompagnandola fino al suo termine di esposizione

Terza parte

Dagli Acioli ai Makua

Presentate attraverso testi di missionari e studiosi

Dagli Acioli ai Makua

Circa 1.17 milioni di Acholi sono stati contati nel censimento dell'Uganda del 2002, e altri 45.000 vivevano in sud Sudan nel 2000. La lingua Acioli è una lingua nilotica occidentale, classificata come Luo. Gli Zulu e gli swazis sono i vicini originari del popolo Tsonga, da più di 1000 anni... Il popolo Tsonga del Sudafrica ha una storia comune con il popolo Tsonga del Mozambico meridionale, ma differisce culturalmentee linguisticamente dal popolo Tonga dello Zambia e dello Zimbabwe. In Sudafrica vivono 3.3 milioni di persone di lingua Tsonga , mentre in Mozambico abitano 4 milioni che parlano la lingua.

Leggi tutto

Iniziative

Terza parte - le lingue riconosciute

Dai Denka agli Ewe agli Shilluk

Presentate attraverso testi di missionari e studiosi

Dai Denka  agli Ewe  agli Shilluk

I Denka (o Dinka) sono una popolazione del Sudan del Sud. Abitano nelle regioni di Bahr al Ghazai, Kordofan del sud, Jonglei e Alto Nilo. La maggior parte dei popoli Gbè attuali (di cui fanno parte gli Ewè, gli Ajà e i Gen) sono venuti dall’Est, diverse migrazioni si sono succedute tra il X ed il XV secolo. Gli shilluk (o Scilluk), regione che ha come centro la città illuk) sono una popolazione del Sudan meridionale. Si riferiscono a se stessi come Chollo.

Leggi tutto

Fotografia

Roma - Fine Art Gallery

Roma in un istante

Immagini fotografiche di Giuseppe Di Piazza

Roma in un istante

un nuovo progetto fotografico interamente dedicato a Roma e composto da tre parti.
La scomparsa della Basilica di San Pietro nella luce,
Un viaggio sul Tevere, crepuscolo/notturno.

Leggi tutto

Iniziative

Seconda parte - le lingue riconosciute in Uganda

Dagli Alur ai Karamajon ai Lango

Presentate attraverso testi di missionari e studiosi

Leggi tutto

Fotografia

Firenze - Forte Belvedere

A perfect day

Mostra di opere del fotografo Massimo Listri

A perfect day

Una galleria di vedute fiorentine, tutti interni, luoghi di conclamata bellezza e notorietà, assieme ad altri spazi storici e industriali in città e nelle aree limitrofe, di cui Listri sa cogliere la qualità formale, omologandoli teatralmente alla sua grammatica visiva che nulla concede all’idealizzazione e alla nostalgia.

Leggi tutto

Poesia

Via Appia

Di Julian Isaias Rodriguez Diaz

Leggi tutto

Iniziative

Roma -

Lingue, Missione, Memoria

Una mostra bibliografica divisa in sei sezioni: editoria storica, testi, foto, video
che mostreremo nei numeri successivi del giornale
accompagnandola fino al suo termine di esposizione a Roma

Prima parte - Introduzione

Lingue, Missione, Memoria

Il 2019 è stato proclamato dall’ONU Anno Internazionale delle Lingue Indigene e, sul suo portale, si legge: «Le lingue svolgono un ruolo cruciale nella vita quotidiana delle persone, non solo come strumento di comunicazione, educazione, integrazione sociale e sviluppo, ma anche come deposito per l’identità unica di ogni persona, la storia culturale, le tradizioni e la memoria».

Leggi tutto

Pagine Preziose

Il segreto delle dodici stelle

Salvare l'Europa

Di Enzo Romeo - Editrice AVE

Leggi tutto

Racconto

I popoli dell'Arca

Supplenti involontari di Gatto randagio

Di Ennio Remondino - Remocontro

I popoli dell'Arca

Anatolia, Mesopotamia e Ararat si incontrano e si confondono, col monte Ararat lontano sullo sfondo, imperioso per l’Arca biblica che nasconde e terribile per i suoi 5000 metri di roccia e ghiaccio, a vigilare sulle terre dove nascono il Tigri e l’Eufrate.

Leggi tutto

turismo tempo libero

Conoscere la terra degli altri

Kenya, cascate e foreste

Kenya, cascate e foreste

Tra le numerose cascate mozzafiatosono le ‘Fourteen Falls’ 65 chilometri a nord di Nairobi.
Si tratta di 14 cadute consecutive di 27 m di profondità ciascuna ai piedi delle colline Kilima Mbogo.
Durante la stagione delle piogge si fondono per formare un unico immenso torrente d’acqua, con un incredibile effetto sonoro simile a un ruggito. Le cascate sono parte del fiume Athi.

Leggi tutto

Iniziative

Destinato all'Amazzonia

Ospedale del papa

Ospedale del papa

Un vero e proprio ospedale galleggiante che porterà il nome del Pontefice argentino. La nave sarà fornita di strutture per diagnosi, cura, ricovero e prevenzione in medicina, oftalmologia, odontologia, chirurgia, laboratorio di analisi, infermeria, sala di vaccinazione e macchinari per esami di radiografia, ecografia, mammografia ed elettrocardiogrammi.

Leggi tutto

Editoria

Mondiario

In occasione del 2019: Anno Nazionale del "Turismo Lento"

Leggi tutto

Fotografia

Lodi - Bipielle Arte, Spazio Tiziano Zalli

L'Abito della Città

L'Abito della Città

“L’Abito della Città- Lodi 2015-2019” è il titolo di un progetto fotografico, di una mostra e di un libro/catalogo. Uno sguardo sulla città di Lodi dal punto di vista del paesaggio urbano, delle architetture e del costruito.

Leggi tutto

Parchi e oasi dello spirito

Cottanello (Rieti)

Eremo di San Cataldo

Eremo di San Cataldo

Le sue origini, precedenti al X secolo, sono dovute ai frati benedettini che, predicando nella zona, lo usavano come rifugio o luogo di eremitaggio.
All'interno la piccola cappellina custodisce i più antichi affreschi in stile bizantino della Sabina, di particolare bellezza, come il millenario dipinto del Redentore ed altri bellissimi dipinti quattrocenteschi, raffiguranti Madonne con Bambino e Santi Vescovi.

Leggi tutto

Fotografia

De Magnete (North)

by Jon Gorospe

De Magnete (North)

Gran parte della nostra educazione visiva è codificata nel paesaggio. Impariamo presto a leggerlo, interpretarlo e diventiamo sensibili alle emozioni che ci risveglia. Inoltre, ad un certo punto, iniziamo a tradurre le emozioni in paesaggi.

Leggi tutto

Pagine Preziose

L'ultima ascensione

Pasquale Iannetti - Artemia Nuova Editrice

Leggi tutto

archeologia

Presentazione 22 novembre presso la sede della Soprintendenza

Caere Orientalizzante

Nuove ricerche su città e necropoli

Alessandro Naso - Massimo Botto - Studia Caeretana 1

Leggi tutto

Fotografia

Venezia - Casa dei Tre Oci

Willy Ronis - fotografie 1934-1998

Willy Ronis - fotografie 1934-1998

La mostra, la più completa retrospettiva del grande fotografo francese in Italia, presenta 120 immagini vintage, tra cui una decina inedite dedicate a Venezia, e documenti, libri e lettere mai esposti prima d’ora.

Leggi tutto

Reportage

San Giacomo in Val Gardena

La leggenda della Famiglia degli Stetteneck

Reportage fotografico di Riccardo Cremasco

San Giacomo in Val Gardena

Intorno all'anno 1300 su una roccia sopra Ortisei , si trovava un castello. Il castello si chiamava Balest e vi vivevano i contri di Stetteneck. Un giorno nei pressi del castello due cacciatori incontrano un musicista munito di arpa e vestito con una mantellina di pelle. Chiede dove si trova il castello . Il cielo si oscurisce e sta per scoppiare un temporale. Appena in tempo il musicista sudato raggiunge il castello ansimando.

Leggi tutto

Racconto

Castelrotto sulle dolomiti

Le sculture bizzarre

Racconto e fotoreportage di Lorenzo Borghese

Le sculture bizzarre

Cosa rappresentano queste sculture lungo la strada del bosco? Mi sono chiesto. Ed osservandole da vicino ho cercato di dare una spiegazione. Mi sono accorto che le sculture in legno ben colorate, presentavano tutte delle mani.

Leggi tutto

Arte

Schio - Bad Ischl/ Museo - Kaiservilla

Wilhelm Senoner - Squarci

Uomo scudo / Aquilone

scultura simbolo di dialogo per le genti d'Europa

Wilhelm Senoner - Squarci

...una serie di immagini, articoli ed impressioni della mostra “Squarci”, aperta fino al 29 luglio a Palazzo Fogazzaro a Schio, che sta ottenendo successo di pubblico e attenzione internazionale, anche in ragione del suo inserimento nel contesto delle celebrazioni del centenario della fine della Prima Guerra Mondiale sul Monte Pasubio.

Leggi tutto

AFORTISMI - L'amore è¨ la saggezza dello sciocco e la follia del saggio (S.Johnson) - L'amore vince ogni cosa (P. Virgilio Marone) - C'è tutta una vita in un'ora d'amore (Balzac) - Amore e amicizia si escludono a vicenda (J.de La Bruyere) - La misura dell'amore è¨ amare senza misura (Sant'Agostino) - Nel mondo c'è più fame d'amore che di pane (M.Teresa di Calcutta) - Senza amore l'umanità  non sopravviverebbe un solo giorno (E.Fromm) -