AAAATTENZIONE - Cari amici lettori, questo numero rimarrà  in rete fino alla mezzanotte del 10 dicembre quando lascerà  il posto al n. 297. BUONA LETTURA A TUTTI . Ora per voi : AMICI DEGLI ANIMALI - Vivisezione: Nessuno scopo è così alto da giustificare metodi così indegni (A. Einstein) - Grandezza morale e progresso di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali (Gandhi) - La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa avere (C. Darwin) - Fintanto che l'uomo continuerà  a massacrare gli animali non conoscerà  ne salute, ne pace (Pitagora) - Tra tutti gli animali l'uomo è il più crudele. E' l'unico ad infliggere dolore per il piacere di farlo (M Twain) - A forza di sterminare animali si è capito che anche sopprimere uomini non richiedeva grande sforzo ( E.da Rotterdam) . -
Buona Memoria

Buona Memoria

Cinema

Una iniziativa di "Diari di Cineclub"

Belinda Lee - 8

[Diari di Cineclub n°27, IV 2015, p. 17]

di

Virgilio Zanolla

Belinda Lee - 8

Così Belinda, che possedeva non disprezzabili doti drammatiche, in altri tredici film interpretò perlopiù il ruolo di starlet, senza infamia né lode ma con un sostanziale svilimento delle sue potenzialità attoriali; nel frattempo, il suo matrimonio era entrato in crisi irreversibile.

Leggi tutto

Fumetto

Ivo Milazzo torna in libreria - dal 16 novembre

Per Tina Modotti

Per Tina Modotti

Leggi tutto

Teatro

Roma - Teatro Vascello
30 novembre - 5 dicembre

Tavola tavola chiodo chiodo

Un progetto di Lino Musella e Tommaso De Filippo

Tavola tavola chiodo chiodo

...una nuova produzione di Elledieffe e dello Stabile di Napoli con Lino Musella, autentico talento della scena...

Leggi tutto

Anniversari

Inno di Mameli

Conoscete il significato delle parole dell'Inno di Mameli?

Inno di Mameli

Leggi tutto

Pagine Preziose

Il grande racconto di

Roma Antica

e dei suoi sette re

Giulio Guidorizzi - Il Mulino Editore

Giulio Guidorizzi dischiude, con garbata sapienza, un mondo prodigioso, e ci invita a seguire i primi passi di una civiltà destinata a conquistare l'abbagliante titolo di Caput Mundi.

Leggi tutto

Cinema

Una iniziativa di "Diari di Cineclub"

Marcella Mariani

I dimenticati #6. Marcella Mariani [Diari di Cineclub n°25, II 2015, p. 15]

di

Virgilio Zanolla

Marcella Mariani

...a Cortina d’Ampezzo, sbaragliò le altre trentatré agguerrite concorrenti imponendosi come nuova Miss Italia, e a porle la corona sul capo fu Alberto Sordi. Il cinema le spalancò le porte: quell’anno ella debuttò interpretando se stessa in uno dei quattro episodi del film Siamo donne di Alfredo Guarini, apparendo quindi in uno dei cinque di Se vincessi cento milioni di Carlo Campogalliani e Carlo Moscolini e in uno dei sei di Villa Borghese di De Sica; seria, un po’ timida e con la testa sul collo, decise di studiare recitazione e si iscrisse al Centro Sperimentale di Cinematografia.

Leggi tutto

Fotografia

Robert De Niro Siciliano

Insegnai a parlare e a muoversi da siciliano per il Padrino II

di Santi Visalli

Robert De Niro Siciliano

Fra tutti gli ascoltatori c’era Robert De Niro, un giovane attore agli albori della sua carriera. Timido, però molto determinato. Aveva in questo film una particina da giovane ciclista italiano che cercavano far sposare alla figlia del Clan Leigh Taylor Young. Su questo set De Niro non mi chiese mai nulla. Era sempre rispettoso e mi chiamava Mr. Visalli.

Leggi tutto

Fotografia

Museo Nazionale Romano - Palazzo Altemps

Statuae Vivae

di Sergio Visciano a cura di Paola Riccardi

Statuae Vivae

“... Il progetto è nato per promuovere il patrimonio archeologico attraverso il linguaggio universale della fotografia. Inoltre, il legame tra le opere e le immagini consente di rafforzare la relazione che esiste tra il Museo, il territorio in cui si inserisce e la creatività contemporanea. La mostra trova, quindi, nella sede di Palazzo Altemps la cornice ideale per un racconto visivo dedicato alla scultura antica, ponendosi in costante dialogo con le opere delle collezioni nobiliari qui conservate”.

Leggi tutto

Cinema

Una iniziativa di "Diari di Cineclub"

Henri Garat

I dimenticati, 5. Henri Garat [Diari di Cineclub n°24, I 2015, p. 9]

Di

Virgilio Zanolla

Henri Garat

Agli albori degli anni Trenta, nel decennio in cui il culto della bellezza fisica nel cinema avrebbe raggiunto l’apice, nella Francia del presidente Doumergue ebbe inizio la stagione divistica di Émile Henri Camille Garassu in arte Henri Garat. Nato a Parigi il 3 aprile 1902, figlio di un attore d’operetta d’origine rumena e una cantante lirica israelita, Garat aveva lo spettacolo nel sangue, tanto che a neppure un anno era già apparso in scena; solo nel ’20, dopo aver svolto vari mestieri, grazie al bell’aspetto venne assunto come boy al Casino de Paris e figurante al Moulin Rouge.

Leggi tutto

Cinema

Una iniziativa dei "Diari di Cineclub"

I dimenticati - 2.
Memmo Carotenuto

Di Virgilio Zanolla

I dimenticati - 2.   
<br>Memmo Carotenuto

...grazie al talento comico e drammatico, alla maschera di rude di buon cuore dalla singolare voce roca e dall’arguzia bonacciona e tutta capitolina, Memmo Carotenuto - il personaggio che presento oggi - è noto, per dirla col Manzoni, «dall’Alpi alle Piramidi, / dal Manzanarre al Reno». Noto, sì: ma l’uomo e l’attore quanto sono davvero conosciuti? Ecco dunque che la mia proposta di un suo profilo biografico e professionale, risulta tutt’altro che provocatoria, meno gratuita di quanto potrebbe sembrare.

Leggi tutto

Pagine Preziose

Gli animali della commedia

Di Renzo Giacopini - Casa Editrice Mazziana

La Divina Commedia è come uno scrigno che contiene tutti i riflessi della sterminata cultura di Dante trasfigurata attraverso la sua alta Poesia.

Leggi tutto

Cinema

La serie Netflix che ha conquistato il pubblico

Cinema Africano

Di Annamaria Gallone

Cinema Africano

E’ un privilegio e una benedizione tornare ai nostri amati personaggi: questo ci permetterà di approfondire i più grandi misteri e gli scandali del loro mondo. Parkhurst sta per diventare veramente caotica”. Nella seconda serie Pulen e Fikile si ritroveranno e le conseguenze dell’ incontro saranno esplosive, mentre intorno a loro affioreranno nuovi misteri e colpi di scena.

Leggi tutto

Cinema

I dimenticati - 1. Renato Cialente

Diari di Cineclub: n°20, IX 2014, pp. 11-12.

Di

Virgilio Zanolla

I dimenticati - 1. Renato Cialente

Renato Cialente, nato a Treviglio, il 2 febbraio 1897; esordì in palcoscenico quindicenne, in Svizzera, e sottoposto al vaglio del grande Ermete Zacconi fu accolto nella sua compagnia: ma la prima guerra mondiale lo strappò al teatro per portarlo al fronte. Tornò a recitare nel 1921, come primo attor giovane nella compagnia di Annibale Betrone, passando nel ’24 in quella di Tatiana Pavlova, dove apprese come una religione il metodo Stanislavskij e interpretò con successo personaggi di Molnár, Arcybašev, Dostoevskij, Gogol e Pirandello.

Leggi tutto

Pagine Preziose

Io e Dante

di Renzo Giacopini - Casa Editrice Mazziana

Leggi tutto

Pagine Preziose

IL viaggiatore immobile

Gianfranco de Turris rivisitato da autori vari

Leggi tutto

Cultura e Società

100 donne africane

ispireranno le prossime generazioni

100 donne africane

L’elenco del 2021 include donne provenienti da 28 diversi Paesi africani e che si sono distinte nel mondo aziendale, in quello accademico, nella diplomazia, nella filantropia, nell’intrattenimento e nei media, per capacità personali, di leadership e la volontà di superare tabù e status quo.

Leggi tutto

Arte

Mantova
Galleria Arianna Sartori

Omaggio a Vinicius Pradella

Il pensiero di critici e studiosi d'arte

Omaggio a Vinicius Pradella

Anima detonante e produttiva, Pradella, trasferitosi nel 1963 a San Paolo, progettò un piccolo paese da costruire ai margini dell’inospitale Amazzonia. E diresse egli stesso i lavori. “È stata un’esperienza surreale” commenta Vinicius ricordando quei giorni da pioniere al cospetto della maestà verde della più grande foresta del mondo.

Leggi tutto

Attualità

Ddl Zan e l'asino che vola

di GianCarlo Salvoldi

Usando il grimaldello della "fobia" tutto diventa possibile, anche se fobia non significa odio ma paura: e questa non è una distorsione da ignoranza linguistica ma è scelta consapevole per poter criminalizzare chiunque.

Leggi tutto

Pagine Preziose

La mitologia nella Commedia

Renzo Giacopini - Casa Editrice Mazziana

Leggi tutto

Fotografia

Quando c'erano i rullini : una mostra un libro

Pazzi per la fotografia

di Angelo Paionni

Pazzi per la fotografia

Ce n’ era una in ogni numero: le immagini erano molto divertenti e giocavano sui doppi sensi ...Ci ho preso gusto, ho raccolto tutte le vignette che ho trovato e da lì mi è venuta l’idea di esporle al pubblico. Chissà quanti avrebbero con piacere le sensazioni che stavo provando io stesso, e il gusto delle antiche passioni, in realtà mai sopite, ma solo trasformate dall’innovazione tecnologica.Il passo successivo è stato quello di chiamare Lucio Trojano, con il quale ero rimasto sporadicamente in contatto. Inutile dire che l’idea gli era subito piaciuta.

Leggi tutto

Fotografia

Omaggio a Louis Daguerre, Francois Arago, Korske Ara

L'ottava arte

di

Eva Mari

L'ottava arte

L’istituzione “World Photography Day” è sorta grazie al fotografo australiano Korske Ara che nel 2010 realizzò una galleria globale di fotografie online. E è doveroso ricordare che il 19 agosto del 1839 – a due anni di distanza dall’esperimento di Louis Daguerre – il fisico Francois Arago presentò all’Accademia delle scienze e delle Arti Visive a Parigi il dagherrotipo, il primo metodo fotografico per lo sviluppo di immagini che cambiò il nostro modo di vedere il mondo.

Leggi tutto

turismo tempo libero

Borghi italiani da favola

Borghi dipinti

Parte seconda

By Damiana - Emma in valigia - per viaggiapiccoli

Borghi dipinti

C'è sempre un viaggio giusto, se l'itinerario raggiunge i borghi dipinti...

Leggi tutto

Fotografia

Appena a 16 miglia

dalle sponde dell'Europa

Lesbo, Vite Sospese

Uso sociale della fotografia

di Marcello Carrozzo

Lesbo, Vite Sospese

Da Bodrum, estremo lembo della Turchia non occorre il cannocchiale per vedere Skala Sikamineas, sull’isola di Lesbo, terra di frontiera Europea...
Ma quel tratto di mare é attraversato da correnti fortissime difficili da navigare. La morte è in agguato. Migliaia di vittime. Solo nel 2016 1.400 morti. Una strage continua.
I fortunati che riescono a raggiungere la costa vengono soccorsi dai volontari delle Organizzazioni Umanitarie.

Leggi tutto

Pagine Preziose

La storia secondo Dante

Re, imperatori, papi, vescovi, capi di fazioni politiche e di ordini religiosi...

Dante pronuncia il suo giudizio su di loro.

Di Renzo Giacopini

Mazziana Editore

Perché soffermarsi sulla storia presente nella Commedia? Perché il Poema di Dante è intessuto con la storia del suo tempo, è una catarsi che il Poeta effettua, visitando i tre regni ultraterreni, per discernere cause ed effetti di tante guerre tra le varie città della sua epoca

Leggi tutto

Pagine Preziose

Un libro-oggetto (italiano - inglese) per gli amanti della montagna

Carissime Dolomiti

La magia dei Monti Pallidi in 240 cartoline anni ‘20 / ‘60 del secolo scorso

Di Giancarlo Pauletto - Ediciclo Editore

Avete idea della neve caduta, a capodanno del 1939, sul Passo Giau? E che nell’estate del 1955, sul Campanil Basso, c’erano dei rocciatori in parete, e altri che li seguivano da sotto?
Trovate le risposte a queste domande, e molto altro, in questo libro...

Leggi tutto

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Alcune fotografie e immagini presenti sono tratte da Internet e Face Book , e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla loro pubblicazione, possono segnalarlo a dantefasciolo@gmail.com in modo da ottenerne l'immediata rimozione. Buona Lettura a tutti. grazie.