AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte di venerdi 17 aprile, quando lascerà il posto al numero 261. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi un po' di SATIRA - Nasciamo nudi, umidicci ed affamati. Poi le cose peggiorano - Chi non s ridere non è una persona seria (P. Caruso) - l'amore è la risposta ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande (W. Allen) - Ci sono persone che si sposano per un colpo di fulmine ed altre che rimangono single per un colpo di genio - Un giorno senza una risata è un giorno sprecato C. Chaplin) - "Il tempo aggiusta ogni cosa" Si sbrigasse non sono mica immortale! (F. Collettini) - Non muoverti, voglio dimenticarti proprio come sei (H. Youngman) - La differenza tra genialità e stupidità è che la genialità ha i suoi limiti (A. Einstein). -
Dante Fasciolo

Dante Fasciolo

Giornalista, scrittore, autore-regista cine-televisivo. Esperienza pluridecennale a Rai Uno. Ha pubblicato libri di testimonianze, saggi, esperienze e collane di volumi d’arte. Collaboratore di alcuni quotidiani nazionali, ha diretto agenzie stampa e testate di vario tipo. Si occupa di Ambiente, natura, Spiritualità, Arte, fotografia. Dirige il settimanale online papale-papale.it (dantefasciolo@gmail.com).

Anniversari

Città del Vaticano - Piazza San Pietro

letter@perta
a Giovanni Paolo II

Un Santo nel cuore dei giovani di tutto il mondo

di Dante Fasciolo

letter@perta   
<br>a Giovanni Paolo II

“…e se mi sbaglio, mi corriggerete…”
E da quel momento hai iniziato Tu a correggere tutti noi: hai costretto i nostri pensieri a seguirti fin dentro i Tuoi, hai segnato le strade da percorrere senza paura e i traguardi da raggiungere consapevolmente.

Leggi tutto

Religione

Pasqua 2020

La Corona e il Mantello

« I soldati, intrecciata una corona di spine, gliela posero sul capo e gli misero addosso un mantello di porpora; quindi gli venivano davanti e gli dicevano: "Salve, re dei Giudei!". E gli davano schiaffi. »

di Dante Fasciolo

La Corona e il Mantello

Spogliato, ecco la flagellazione, ma solo delle tue carni, perché il tuo animo non subisce violenze, né produce rancori o vendette. La frusta che brucia, firma un patto d’amore per gli uomini. Venuto sulla terra per questa missione, ora vedi in questi soldati lo specchio della società di tutti i tempi.

Leggi tutto

Editoriale
Cultura e Società

Camillo De Lellis
(1550 - 1614)

Gigante della carità

Tratto da "Santi chi può" - Aracne Editrice

di Dante Fasciolo

Leggi tutto

Editoriale
Editoriale
animali

Orso

tratto dal libro: “E’ Abruzzo…bellezza!”
di dante fasciolo - Lucio Trojano - Aracne Editore

di Dante Fasciolo

Orso

Mi hanno detto di non guardarti negli occhi perché ciò ti fa infuriare e ti rende pericoloso: La prendi come una diretta sfida, perché da molto tempo l’uomo non ti è amico. Ma io voglio guardarti negli occhi...

Leggi tutto

animali

Lupo

tratto dal libro: “E’ Abruzzo…bellezza!”
di dante fasciolo - Lucio Trojano - Aracne Editore

di Dante Fasciolo

Lupo

Sei un incallito solitario notturno, isolato, scontroso e guardingo oltre misura, coltivi la tua intelligenza ululando alla luna, e per segnalare la presenza al tuo branco.

Leggi tutto

Editoriale
Arte

Roma - Galleria La Pigna

Tonino Trotta d'Uffugo

Roma : Realtà Spettacolo

di Dante Fasciolo

Tonino Trotta d'Uffugo

Leggi tutto

Editoriale
Editoriale
Editoriale
Editoriale
Ambiente

Roma - Ministero Politiche Agricole Alimentari Forestali

Il pianeta azzurro :
l’impronta del creato

di Dante Fasciolo

Leggi tutto

Editoriale

Un albero...per respirare

di Dante Fasciolo

Leggi tutto

Editoriale
Editoriale
Editoriale
Editoriale
Editoriale
Editoriale
Arte

Roma - Galleria Arte Sempione

L'astratto di Alfredo Ferri

Tra Pensiero e Materia

di Dante Fasciolo

L'astratto di Alfredo Ferri

Rigenerazione di ansie maturate negli anni riaffiorano e depositano sulla tela quei labirinti che impegnano l’anima alla ricerca costante di sé.

Leggi tutto

Editoriale
Editoriale
Non è coraggio senza pazienza, non è gioia senza fatica, non è forza senza dolcezza, senza umiltà non è gloria ( Nicolò Tommaseo) - Noi abbiamo una sola vita: se anche avessi fortuna, se anche raggiungessi la gloria, di certo sentirei di aver perduto la mia, se per un solo giorno smettessi di contemplare l'universo ( Marguerite Yourcenar) - Nel teatro la parola è doppiament glorificata: è scritta, come nelle pagine di Omero, ma è anche pronunciata, come avviene fra due persone al lavoro: non c'è niente di più bello (Pier Paolo Pasolini) - Con la costanza e con la perseveranza si arriva tutti ai grandi risultati attesi, che corrispondono non tanto alle vittorie in sé, quanto piuttosto alla progressiva scoperta dei nostri limiti (Gabriella Dorio) - La libertà dell'uomo è definitiva ed immediata, se così egli vuole: essa non dipende da vittorie esterne, ma interne (Paramhansa Yogananda).