AAAAAttenzione - Care amiche e cari amici lettori, dopo alcune difficoltà tecniche e qualche scontro con l'influenza, eccoci di nuovo con il primo numero del 2018 del giornale. Dunque, innanzi tutto un BUON ANNO a tutti, che sia veicolo di felicità, serenità, salute. Invitiamo tutti a seguirci e da parte nostra cercheremo di essere puntuali nelle uscite e capaci di proporvi notizie di vostro gradimento. grazie.

Rubrica: Poesia

Guardami

Di Hilda Hilst
(scrittrice brasiliana; 1930 - 2004)

Leggi tutto

Chi ha detto che la vita è breve?

Di Joyce Lussu

Leggi tutto

Ascolta il silenzio

Di Pasqualino Pappalardo

Leggi tutto

Canto notturno
di un pastore errante dell'Asia

Di Giacomo Leopardi

Leggi tutto

Bob Dylan in Concerto

Nel 2002 a Ravenna dopo un concerto al Palé De Andrè

Di Anna Manna

Leggi tutto

Mio Dio sconosciuto e presente

Di Marianna Bucchich

Leggi tutto

Paesaggi Stagioni Colori

Laguna

di Antonio Bruni

Leggi tutto

Chi l'avrebbe mai detto

di Marianna Bucchich

Leggi tutto

Dagli scritti di Don Lorenzo Milani Priore di Barbiana tratte dall'Agenda Conoscenda 2018 (Leggere anche Articolo "Una lettera da Barbiana" - Io non ho Patria e reclamo il diritto di dividere il mondo in diseredati da un lato, privilegiati e oppressori dall'altro. Gli uni sono la mia Patria, gli altri i miei stranieri - Il mondo ingiusto l'hanno da raddrizzare i poveri e lo raddrizzeranno solo quando l'avranno giudicato e condannato com mente aperta e sveglia come la può avere solo un povero che è stato a scuola - Non posso dire ai miei ragazzi che l'unico modo d'amare la legge è l'obbedienza.Posso solo dir loro che essi dovranno tenere in tale onore le leggi degli uomini da osservare quando sono giuste... - La coerenza è un altissimo privilegio dell'uomo, ma a patto che l'uomo abbia quel minimo di cultura senza del quale Uomo non è -