#129 - 18 maggio 2015
AAAA. ATTENZIONE - Cari Lettori, questo numero resterÓá in rete fino a venerdi 3 giugno quando cederÓá il posto al n░ 274. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora per voi ecco qualche massima: Meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio (O. Wilde) - Riesco a resistere a tutto tranne che alle tentazioni (O. Wilde) - Un banchiere Ŕ uno che vi presta l'ombrello quando c'Ŕ il sole e lo rivuole indietro appena comincia a piovere (M. Twain) - Il vantaggio di essere intelligente Ŕ che si pu˛ fare l'imbecille, mentre il contrario Ŕ del tutto impossibile (W. Allen) - Sembra che io abbia una costituzione che non regge l'alcol e ancor meno l'idiozia e l'ignoranza (J.Kerouac) - Non discutere mai con un idiota, la gente potrebbe non notare la differenza (A. Block) -
Parchi e oasi dello spirito

Tra boschi di tigli e faggi

Una terrazza sulle Orobie

Santuario del Monte Altino

Ideale per momenti di intimità e di preghiera,
o facili escursioni in compagnia

di Dante Fasciolo

Immerso nella splendida cornice delle Prealpi Orobiche il Santuario del Monte Altino, uno dei pi├╣ noti luoghi di culto della terra Bergamasca, ├Ę ogni anno meta di migliaia di pellegrini che qui cercano ristoro per lo spirito e per il corpo.
Se si vuole approfondire le opportunità che offre questo santuario, si può accedere alla pagina di presentazione del santuario via internet, oppure seguire con questa breve nostra introduzione del santuario.

Santuario del Monte AltinoSantuario del Monte Altino

Da quando nel lontano 1496 la Vergine Maria ├Ę apparsa su questo monte la fede, la bellezza del paesaggio e i comodi accessi sia in auto che a piedi sono buone ragioni per visitare questo antico luogo situato a 900m di quota nel circondario delle prealpi orobie, specialmente nelle calde giornate estive.

Situato a soli 18 Km da Bergamo, in Val Seriana, il Santuario ├Ę raggiungibile con una comoda strada asfaltata.
La roccia che dopo l'apparizione di Maria si trasform├▓ in fonte perenne ├Ę il cuore del Santuario. Ognuno qui potr├á essere partecipe di questa storia secolare e trovare momenti di intimit├á e di preghiera.

Il santuario ├Ę anche luogo ideale per oratori, gruppi parrocchiali e associazioni che possono alternare momenti di raccoglimento nel silenzio di questo luogo appartato a momenti di socializzazione in un contesto molto accogliente grazie anche alla capiente sala del pellegrino.
Circa 80 posti a sedere sono disponibili per gruppi e singole persone che desiderano mangiare al sacco (gratuito).

Santuario del Monte AltinoSantuario del Monte Altino

L'ambiente intorno al Santuario consente a chiunque di godersi brevi passeggiate all'ombra dei tigli e dei faggi con vista sulle vette più alte delle Orobie. I più allenati potranno raggiungere le cime del monte Altino a 1020 m di quota camminando lungo facili sentieri. Molteplici le possibilità di pranzare al sacco sfruttando i tavoli all'aperto, sotto i porticati o all'ombra dei faggi e sull'erba dei pascoli del Monte Altino. Presso la chiesa si trova un ampio parcheggio, due ristoranti tipici, e a breve distanza un piccolo hotel di montagna (Hotel ristorante K2).

Santuario del Monte Altino

Chiunque decisa di fare visita al Santuario non abbia timore di rivolgersi a don Daniele ( 035.770026 - 035.770489) sempre disponibile a dare il benvenuto e buoni consigli.

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit Ŕ realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessitÓ di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietÓ tra singoli e le comunitÓ, a tutte le attualitÓ... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicitÓ e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Alcune fotografie e immagini presenti sono tratte da Internet e Face Book , e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla loro pubblicazione, possono segnalarlo a dantefasciolo@gmail.com in modo da ottenerne l'immediata rimozione. Buona Lettura a tutti. grazie.