#281 - 6 marzo 2021
AAAATTENZIONE - Cari amici lettori, questo numero rimarrà  in rete fino alla mezzanotte del 10 dicembre quando lascerà  il posto al n. 297. BUONA LETTURA A TUTTI . Ora per voi : AMICI DEGLI ANIMALI - Vivisezione: Nessuno scopo è così alto da giustificare metodi così indegni (A. Einstein) - Grandezza morale e progresso di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali (Gandhi) - La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa avere (C. Darwin) - Fintanto che l'uomo continuerà  a massacrare gli animali non conoscerà  ne salute, ne pace (Pitagora) - Tra tutti gli animali l'uomo è il più crudele. E' l'unico ad infliggere dolore per il piacere di farlo (M Twain) - A forza di sterminare animali si è capito che anche sopprimere uomini non richiedeva grande sforzo ( E.da Rotterdam) . -
Personaggi

Ultima traversa a destra di Via del Corso prima di arrivare a Piazza Venezia.
Via Lata è la piccola strada che ospita subito lì a destra questo piccolo gioiello.
Tra l'altro l'acqua è una delle più buone, a gusto mio, fra tutte le fontane di Roma.

Chicchere e Chiacchere
pe' le strade de Roma

Er Facchino

di

Angelo Zito

Er  FacchinoEr  Facchino

Da quela botticella che ciò in mano
ce sgorga er vino, nun è acqua acetosa,
si provi a beve sembrerò busciardo
la corpa nun è mia è de la Cchiesa.
Lo so' Martino ho tanto protestato
che er Vicario de Roma m'ha cacciato
e pe' mortificamme "summa iniura"
ar posto de quer nettare del Reno
cià messo l'acqua vergine de Roma.
Vergine un par de palle è un'accozzaja
de fonti de vene de canali
mejo sarebbe stato de chiamalla
come quell'antra acqua de Roma: Marcia.
E qui me tocca de chiarì n'affronto
me chiameno facchino pe' disprezzo
ma io so Martino, Lutero de cognome,
drento sta nicchia vivo come un papa
insino Ghete che fu sommo poveta
'na vorta a Roma m'è venuto a tròva.

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Alcune fotografie e immagini presenti sono tratte da Internet e Face Book , e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla loro pubblicazione, possono segnalarlo a dantefasciolo@gmail.com in modo da ottenerne l'immediata rimozione. Buona Lettura a tutti. grazie.