#265 - 13 giugno 2020
AAAATTENZIONE - Cari amici lettori, questo numero rimarrà  in rete fino alla mezzanotte del 10 dicembre quando lascerà  il posto al n. 297. BUONA LETTURA A TUTTI . Ora per voi : AMICI DEGLI ANIMALI - Vivisezione: Nessuno scopo è così alto da giustificare metodi così indegni (A. Einstein) - Grandezza morale e progresso di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali (Gandhi) - La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa avere (C. Darwin) - Fintanto che l'uomo continuerà  a massacrare gli animali non conoscerà  ne salute, ne pace (Pitagora) - Tra tutti gli animali l'uomo è il più crudele. E' l'unico ad infliggere dolore per il piacere di farlo (M Twain) - A forza di sterminare animali si è capito che anche sopprimere uomini non richiedeva grande sforzo ( E.da Rotterdam) . -
Televisione

Televisione...
gioia e dolore

Zapping

Frammenti semiseri di cronaca televisiva

di Luigi Capano

Passano rapidi i giorni che, in quest’ultimo scampolo di primavera, aggiungono, all’incertezza del momento, i capricci del clima; e portano, come in sottofondo, il ricordo - che appare remoto – della rumorosa, policroma “Estate romana”: quest’anno varcheremo sommessamente, con inusuale riserbo, le sospirate soglie della calda stagione. Ma l’impegno di questo breve articolo ci impone di dar di piglio al telecomando alla ricerca di qualche chicca che val la pena di essere riferita.

ZappingZapping

Ci imbattiamo, con piacevole sorpresa, nel neonato programma di Renzo ArboreStriminzitic Show” (Rai2, seconda serata) condotto assieme a Gegè Telesforo, scritto con il collaboratore di sempre, Ugo Porcelli, e realizzato interamente a casa del geniale artista foggiano: ci siamo rilassati e divertiti davanti ad una sarabanda di video più e meno noti, alcuni storici, altri recentissimi tratti dallo sterminato archivio personale di Arbore che, tra un frammento e l’altro, duetta, improvvisando come al solito, con l’amico musicista.

ZappingZapping

Renzo Arbore è un re Mida redivivo che sa trasformare in spettacolo tutto ciò che tocca. Ricordiamo sempre con piacere e con una punta di nostalgia i suoi storici programmi con i quali ha letteralmente trasformato il modo di fare televisione: “L’altra Domenica”, “Quelli della notte”, “Indietro tutta”. Ci piace anche ricordare i personaggi che lo hanno affiancato, da Boncompagni a Pazzaglia, da De Crescenzo a Marenco; e quelli che ha promosso (Arbore è stato un prolifico scopritore di talenti): da Benigni a Frassica, dalla Laurito allo stesso Telesforo.

ZappingZapping

Cambiamo registro emotivo per rammaricarci alla notizia della morte di Roberto Gervaso, giornalista e scrittore che abbiamo sempre apprezzato per la sua brillante sagacia e per il simpatico, lucido cinismo del suo agile pensiero. I numerosi saggi storici scritti assieme all’amico Indro Montanelli sono stati una lettura frequente dei miei vent’anni. Per un decennio ha condotto su Rete4 “Peste e corna” un programma di satira sociale e politica da cui lanciava con equanime generosità i suoi strali acuminati. Eccolo a soffermarsi, come spesso faceva, sui difetti degli italiani: “ Uno dei nostri peggiori, più antichi e radicati vizi è il conformismo, che poi porta al trasformismo…Cerchiamo sempre una via di scampo, non vogliamo mai comprometterci, vogliamo sempre salvarci: salvarci la pelle e possibilmente anche l’anima… E poi questa attrazione verso il vincitore. A un certo punto nel nemico vincitore scopriamo il liberatore, come diceva Longanesi, e tutto diventa più facile”. Parole, queste, che non passano mai di moda.

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Alcune fotografie e immagini presenti sono tratte da Internet e Face Book , e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla loro pubblicazione, possono segnalarlo a dantefasciolo@gmail.com in modo da ottenerne l'immediata rimozione. Buona Lettura a tutti. grazie.