#251 - 16 novembre 2019
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero rester in rete fino alla mezzanotte del giorno 27 gennaio quando lascer il posto al numero 300. ORA per VOI un po' di SATIRA - Finch ti morde un lupo, pazienza; quel che secca quando ti morde una pecora ( J.Joyce) - Lo sport l'unica cosa intelligente che possano fare gli imbecilli (M.Maccari) - L'amore ti fa fare cose pazze, io per esempio mi sono sposato (B.Sorrel) - Anche i giorni peggiori hanno il loro lato positivo: finiscono! (J.Mc Henry) - Un uomo intelligente a volte costretto a ubriacarsi per passare il tempo tra gli idioti (E.Hemingway) - Il giornalista colui che sa distinguere il vero dal falso e pubblica il falso (M. Twain) -
Fotografia

"Il vero mondo si nasconde agli occhi dell'uomo. Il mondo vero si trova dietro a un velo"
(Oreste Pipolo)

Napoli - Pio Monte della Misericordia

La Napoli velata

Opere di Oreste Pipolo

immagini tratte dall’ultimo progetto fotografico

La Napoli velataLa Napoli velata

La Napoli Velata è la mostra fotografica di Oreste Pipolo inaugurata il 26 ottobre presso il Pio Monte della Misericordia, istituzione fondata nel 1602 da sette nobili napoletani che, consapevoli delle necessità di una popolazione bisognosa di aiuto e di solidarietà, decidono di devolvere parte dei propri averi ed il proprio impegno alle opere di carità.
Il dipinto del Caravaggio, dall’alto dell’altare maggiore della Cappella, compendia le azioni di solidarietà esercitate dal Pio Monte della Misericordia in una straordinaria sintesi delle Sette Opere di Misericordia corporale, ancora oggi attentamente esercitate.

La Napoli velataLa Napoli velata

A pochi anni dalla scomparsa del famoso fotografo partenopeo Oreste Pipolo, Giovanni Mangiacapra e le figlie dell’artista Miriam e Ivana hanno voluto esporre le immagini tratte dall’ultimo progetto fotografico, La Napoli Velata, documentato dal giornalista Domenico Iannacone all’interno della puntata Spaccanapoli della trasmissione I 10 comandamenti su Raitre.

La Napoli velataLa Napoli velata

La mostra vuole essere un contributo contemporaneo alla fotografia di Oreste Pipolo, che attraverso le sue immagini dà valore anche sociale alla città di Napoli.
«Ogni singola foto» - spiega Oreste Pipolo - «è già una scelta di visuale e, quindi, di visione. Spesso anche di denuncia, come accade nell’immagine relativa alle rovine del museo di Città della Scienza, o allo stato di abbandono di alcune sculture e fontane della città di Napoli. Da queste immagini è possibile addirittura rievocare il pensiero di Schopenhauer. Il filosofo affermava che il 'vero' mondo si nasconde agli occhi dell'uomo. Il mondo vero si trova proprio dietro un velo. Questo velo è, appunto, il metafisico 'velo di Maya'».

La Napoli velataLa Napoli velata

L'esposizione è accompagnata dalla pubblicazione di un catalogo con cui Il Pio Monte della Misericordia inaugura la nuova collana “Pio Monte della Misericordia- Contemporanea” - Enzo Albano Editore.

                                   www.kromia.net
AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessit di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidariet tra singoli e le comunit, a tutte le attualit... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicit e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Alcune fotografie e immagini presenti sono tratte da Internet e Face Book , e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla loro pubblicazione, possono segnalarlo a dantefasciolo@gmail.com in modo da ottenerne l'immediata rimozione. Buona Lettura a tutti. grazie.