#250 - 2 novembre 2019
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero resterÓá in rete fino alla mezzanotte del giorno 27 gennaio quando lascerÓá il posto al numero 300. ORA per VOI un po' di SATIRA - FinchŔ ti morde un lupo, pazienza; quel che secca Ŕ quando ti morde una pecora ( J.Joyce) - Lo sport Ŕ l'unica cosa intelligente che possano fare gli imbecilli (M.Maccari) - L'amore ti fa fare cose pazze, io per esempio mi sono sposato (B.Sorrel) - Anche i giorni peggiori hanno il loro lato positivo: finiscono! (J.Mc Henry) - Un uomo intelligente a volte Ŕ costretto a ubriacarsi per passare il tempo tra gli idioti (E.Hemingway) - Il giornalista Ŕ colui che sa distinguere il vero dal falso e pubblica il falso (M. Twain) -
Poesia

Via Appia

Di Julian Isaias Rodriguez Diaz

Da Brindisi a Rloma il sol la riveste:
Come piane tartarughe allineate
con grandi lastre copron carreggiate,
segnando la strada che il sol investe.

In questo fiume di pietre che si spacca
una cappa di sabbia impantanata
tra i ponti, a volte sollevata,
la ferita di carrozze non si stacca.

Tutto funziona con gran scioltezza,
le ruote e gli assi con molta agiatezza
si addormentan nei solchi accanto al monte.

Reggendo questa ghiaia senza segnale,
da lontano la via Appia ├Ę un pugnale,
piantato nella metà dell'orizzonte.

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit Ŕ realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessitÓ di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietÓ tra singoli e le comunitÓ, a tutte le attualitÓ... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicitÓ e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Alcune fotografie e immagini presenti sono tratte da Internet e Face Book , e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla loro pubblicazione, possono segnalarlo a dantefasciolo@gmail.com in modo da ottenerne l'immediata rimozione. Buona Lettura a tutti. grazie.