#244 - 13 luglio 2019
AAAA. ATTENZIONE - Cari Lettori, questo numero resterà in rete fino a venerdi 23 agosto, quando cederà il posto al n° 245. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora per voi ecco qualche massima: Meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio (O. Wilde) - Riesco a resistere a tutto tranne che alle tentazioni (O. Wilde) - Un banchiere è uno che vi presta l'ombrello quando c'è il sole e lo rivuole indietro appena comincia a piovere (M. Twain) - Il vantaggio di essere intelligente è che si può fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile (W. Allen) - Sembra che io abbia una costituzione che non regge l'alcol e ancor meno l'idiozia e l'ignoranza (J.Kerouac) - Non discutere mai con un idiota, la gente potrebbe non notare la differenza (A. Block) -
Editoriale

Carpe Diem

di Dante Fasciolo

Come spesso succede,
bisogna ricorrere al latino per rispondere al meglio
all’assillo che ci preme al momento.

Carpe diem: Cogli l’oggi.
Nel tran tran della convulsa vita quotidiana
il termine calza bene per un’infinità di occasioni:

Trovi un portafoglio? carpe diem, perché restituirlo!
Puoi far a meno di andare al lavoro? Carpe diem,
sarebbe sciocco non approfittare;
Ti offrono un guadagno extra? carpe diem, prendere al volo,
senza preoccuparsi troppo sulla leicità;
Incontri una bella donna? Carpe diem, provaci!
Idem per una donna, se è un bell’uomo;
Un collega fa un errore? Carpe diem, rimarcare all’istante;
Combini guai con amici, carpe diem, alzo le mani, io non c’entro!

E via di questo passo,
senza pensare un minimo alle conseguenze
dei gesti che si compiono con superficialità
ogni giorno senza pensare al domani
o ai tanti domani successivi che segneranno la tua vita.

Ecco, pensa per un attimo al carpe diem della politica:
Cerchi lavoro? Ti faremo sapere;
Sei malato grave? Aspetta il tuo turno;
Non hai cibo per i tuoi figli? Provvederemo…
hai provato intanto alla Caritas?
Sono un clandestino posso restare? Debbo nascondermi?
Dipende…di che colore hai la pelle?!
Guadagno due euro l’ora! Fatteli bastare;
Guadagnavo quattro, l’anno scorso…
E non sei riuscito a risparmiare niente …

Giorno dopo giorno, senza vergogna,
sulla scacchiera della politica
va in scena un atroce gioco al massacro
sulle miserie della vita;
e parole bugiarde si rincorrono capaci soltanto
di annunciare mortificanti promesse
per prendere oggi – carpe diem - tanti voti per contrastare,
combattere, distruggere, il nemico e il tessuto sociale,
mentre all’orizzonte ben visibili appaiono
i grandi problemi che attanagliano un futuro ineludibile.

SULL'AMORE - L'amore ha le sue ragioni che la ragione non conosce (B. Pascal) - L'amore nasce di nulla e muore di tutto (A. Karr) - L'amore rende valoroso anche il codardo (Plutarco) - L'amore non va pronunciato, va dimostrato (Aphoriistikon) - Coloro che vivono d'amore vivono d'eterno (E. Verhaeren) - Amore non è amore se muta quando trova un mutamento (W. Shakespeare) - L'amore è la saggezza dello sciocco e la follia del saggio (S. Johnson9