#242 - 15 giugno 2019
AAAA. ATTENZIONE - Cari Lettori, questo numero resterà in rete fino a venerdi 23 agosto, quando cederà il posto al n° 245. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora per voi ecco qualche massima: Meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio (O. Wilde) - Riesco a resistere a tutto tranne che alle tentazioni (O. Wilde) - Un banchiere è uno che vi presta l'ombrello quando c'è il sole e lo rivuole indietro appena comincia a piovere (M. Twain) - Il vantaggio di essere intelligente è che si può fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile (W. Allen) - Sembra che io abbia una costituzione che non regge l'alcol e ancor meno l'idiozia e l'ignoranza (J.Kerouac) - Non discutere mai con un idiota, la gente potrebbe non notare la differenza (A. Block) -
Religione

In occasione dell'80 di proclamazione a Patrona d'Italia

Per l'evento promosso presso la Camera dei Deputati
dal Movimento dei Focolari
e dall’Associazione Internazionale dei Caterinati

Letter@perta

Santa Caterina da Siena

Dal Volume "Santi chi puo'"
Di Dante Fasciolo e Lucio Trojano - Aracne Editrice

Santa Caterina da Siena

"La mia natura è il fuoco"
solevi dire spesso di tè, Caterina;
e di fuoco ne hai acceso a iosa
nei cuori degli uomini del tuo tempo.

Umile analfabeta hai molto da insegnare:
detti lettere su lettere ai nobili, ai vescovi, ai re...
e perfino osi scrivere al Papa,
il francese Gregorio XI,
che se ne sta rintanato ad Avignone,
mentre divampano guerre fratricide
tra città e città, tra stati e stati...

Proclami il Credo, Caterina,
e lo accompagni opportunamente ai fatti terreni
desiderosi di pace e di giustizia,
e l'incanto delle sue parole
si trasformano in sentimenti collettivi,
mentre le suppliche mutano in ali
capaci di offrire il volo fino a Roma
ad un Papa timoroso e convinto.

Mai stanca, forte nella tua vocazione domenicana,
ami Gesù oltre ogni limite umano,
dedichi a Lui ogni pensiero ed ogni azione
fino all'estraneamento totale, in estasi...
e quei momenti sono la tua vera vita:
tutto scompare intorno, e il filo diretto con Cristo
dipana una interminabile matassa d'amore
da offrire alle genti d'Europa
nel segno della concordia e della Fratellanza.

SULL'AMORE - L'amore ha le sue ragioni che la ragione non conosce (B. Pascal) - L'amore nasce di nulla e muore di tutto (A. Karr) - L'amore rende valoroso anche il codardo (Plutarco) - L'amore non va pronunciato, va dimostrato (Aphoriistikon) - Coloro che vivono d'amore vivono d'eterno (E. Verhaeren) - Amore non è amore se muta quando trova un mutamento (W. Shakespeare) - L'amore è la saggezza dello sciocco e la follia del saggio (S. Johnson9