#236 - 12 marzo 2019
AAAAA ATTENZIONE - Amici lettori, questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte di venerdi 12 aprile, quando lascerà il posto al numero 238. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi alcune massime: "Nessun impero, anche se sembra eterno, può durare all’infinito" (Jacques Attali) "I due giorni più importanti della vita sono quello in cui sei nato e quello in cui capisci perché" (Mark Twain) "L'istruzione è l'arma più potente che puoi utilizzare per cambiare il mondo" (Nelson Mandela) "Io non posso insegnare niente a nessuno, io posso solo farli pensare" (Socrate) «La salute non è un bene di consumo, ma un diritto universale: uniamo gli sforzi perché i servizi sanitari siano accessibili a tutti». Papa Francesco «Il grado di civiltà di una nazione non si misura solo sulla forza militare od economica, bensì nella capacità di assistere, accogliere, curare i più deboli, i sofferenti, i malati. Per questo il modo in cui i medici e il personale sanitario curano i bisognosi misura la grandezza della civiltà di una nazione e di un popolo». Alberto degli Entusiasti "Ogni mattina il mondo è un foglio di carta bianco e attende che i bambini, attratti dalla sua luminosità, vengano a impregnarlo dei loro colori" (Fabrizio Caramagna)
Cinema

Una iniziativa di Cinecircolo Romano

Roma - Cinema Caravaggio

Cinema Giovane - Opere Prime

nota di Licia Gargiulo

Dal 18 al 20 marzo 2019 al Cinema Caravaggio di Roma il Cinecircolo Romano presenta la 15^ edizione del Premio Cinema Giovane & Festival delle Opere Prime. Un evento speciale dell’Associazione culturale che quest’anno festeggia il “cinquantaquattresimo” anno di attività.
A quindici anni dalla nascita, l’evento può vantare un albo d’oro di tutto rispetto che vede tra i premiati: Saverio Costanzo, Edoar¬do Leo, Beppe Fiorello, Vinicio Marchioni, Do-natella Finocchiaro, Micaela Ramazzot¬ti, Valeria Golino, Riccardo Scamarcio, Giuseppe Battiston, Valentina Lodovi¬ni, Sabrina Impacciatore, Fausto Briz¬zi, Edoardo Falcone, Alice Rohrwacher, Laura Bispuri, Francesco Miccichè, Si¬dney Sibilia, Marco Danieli, Andrea Magnani, Nicola Nocella, Andrea De Sica

Cinema Giovane - Opere PrimeCinema Giovane - Opere Prime

La competente e qualificata commissione di selezione ha scelto le 9 migliori opere prime del cinema giovane italiano uscite in sala nel 2018, con una selezione di tre pellicole in lizza per il Premio Cinema Giovane: Un giorno all’improvviso di Ciro D’Emilio, La terra dell’abbastanza di Damiano e Paolo D’Innocenzo, Ride di Valerio Mastandrea.
Il ruolo del pubblico, a inviti gratuiti anche per spettatori ospiti, sarà come sempre fondamentale in quanto allo stesso spetta il compito di votare i film in concorso su apposita scheda. Gli altri film selezionati che saranno proiettati sono: Saremo giovani e bellissimi di Letizia Lamartire, Beate di Samad Zarmandili, Il tuttofare di Valerio Attanasio, Hotel Gagarin di Simone Spada, Manuel di Dario Albertini, In viaggio con Adele di Alessandro Capitani.

Cinema Giovane - Opere PrimeCinema Giovane - Opere Prime

Il fiore all’occhiello del Festival sono gli incontri con gli artisti e i registi dei film selezionati che parteciperanno ai vari appuntamenti con il pubblico e gli studenti, in matinée, nell’ambito del Progetto di Educazione al Cinema d’Autore e dell’Alternanza Scuola Lavoro, parti integranti del Festival.
Alcuni di questi saranno applauditi nella serata di Premiazione di mercoledì 20 marzo, durante la quale saranno consegnati, oltre al Premio Cinema Giovane propriamente detto, assegnato dal pubblico, anche i seguenti ulteriori premi attribuiti dalla Giuria di qualità: Menzione speciale della Giuria / Migliore Attore / Migliore Attrice / Migliore Regia / Migliore Sceneggiatura / Migliore Montaggio / Migliore Fotografia / Migliore Scenografia / Migliori Costumi / Migliori Musiche / Migliore Trucco / Migliori Effetti visivi / Migliore Produttore/ Premio degli studenti /Migliore recensione degli studenti.

Cinema Giovane - Opere PrimeCinema Giovane - Opere Prime

            cinemagiovanefest@cinecircoloro¬mano.it       segreteria@cinecircoloromano.it
AFORISMI - Non possiamo pretendere che le cose cambino se continuiamo a fare sempre le stesse cose (A.Einstein) - Chi brucia libri, prima o poi, arriverà a bruciare anche esseri umani (H.Heine) - Chi ha cari i valori della cultura non può essere che pacifista (A. Einstein) - Se un uomo non ha ancora scoperto qualcosa per cui morire non ha ancora iniziato a vivere (M.L.King) - Spesso commette ingiustizia non solo colui che fa qualcosa ma anche colui che non la fa (Marco Aurelio) -