#225 - 1 settembre 2018
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte di venerdi 28 settembre, quando lascerà il posto al numero 227 - Buona Lettura a tutti - ORA, per VOI un po' di AFORISMI
Cultura e Società

Meeting Internazionale per Legislatori Cattolici

Città del Vaticano

Leggi per l'uomo

La sollecitazione di Papa Francesco

Leggi per l'uomoLeggi per l'uomo

Parla dei pericoli per la libertà Papa Francesco nella udienza che ha riservato ai Partecipanti al Meeting Internazionale per Legislatori Cattolici.
Nel suo discorso in italiano il Papa ha ricordato il rischio del relativismo anche in politica.
Il tema del Meeting di quest’anno è la libertà religiosa e la libertà di coscienza alla luce della Dignitatis Humanae e il Papa ha ricordato lo scopo del testo nella idea dei Padri conciliari, ma oggi la questione, ha detto il Papa, deve affrontare due ideologie: il relativismo, una pseudo religiosità in effetti, e il radicalismo.

Leggi per l'uomoLeggi per l'uomo

E come cristiani, ha aggiunto Francesco, “sappiamo che la nostra vocazione e missione è essere sale, luce e lievito” nelle circostanze in cui si vive. E questo ha aggiunto il Papa, è vero soprattuto per chi si occupa di politica al servizio del bene comune che ha il dovere di contribuire alla fondamentale questione della libertà religiosa.
Il Papa sa che ci sono forme nascoste di ostruzionismo, ma senza essere ne vittime ne eroi i politici cristiani sono chiamati come tutti i battezzati, a provare con umiltà e coraggio, ad essere testimoni della fede e a portare le proprie esperienze nelle proposte di leggi che portino la visione cristiana nella società.
La volontà di servire il Regno di Dio, conclude il Papa, è il più serio ed onorevole degli impegni politici.

AFORISMI PER ANIME ALLEGRE - C'è un solo tipo di successo, fare della propria vita ciò che si desidera (H.D. Thoreau) - La vita, più è vuota, più pesa (A. Allais) - Tanto più grande è il potere, tanto più grande l'abuso (E. Burke) - L'invidia è una confessione di inferiorità (H.de Balzac) - Non con la colelra, col sorriso si uccide! (F. Nietzsche) - Colui che semina delitto e dolore, non può mietere né gioia né amore (Pitagora) - Dopo tutto c'è soltanto una razza: l'umanità ! (G. Moore) - Il povero ruba per fame, il ricco perchè insaziabile; il povero per sopravvivere, il ricco per sopraffare. (F. Collettini) E' l'ignoranza a rendere il mondo cieco (R. Quala) -