#223 - 21 luglio 2018
AAAA. ATTENZIONE - Cari Lettori, questo numero resterà in rete fino a venerdi 23 agosto, quando cederà il posto al n° 245. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora per voi ecco qualche massima: Meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio (O. Wilde) - Riesco a resistere a tutto tranne che alle tentazioni (O. Wilde) - Un banchiere è uno che vi presta l'ombrello quando c'è il sole e lo rivuole indietro appena comincia a piovere (M. Twain) - Il vantaggio di essere intelligente è che si può fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile (W. Allen) - Sembra che io abbia una costituzione che non regge l'alcol e ancor meno l'idiozia e l'ignoranza (J.Kerouac) - Non discutere mai con un idiota, la gente potrebbe non notare la differenza (A. Block) -
Fotografia

Un progetto a cura del Museo Ettore Fico
Ideato da Andrea Busto - Coordinato da Lorena Tadorni

Torino - sedi diverse

Fo.To.

di Giuseppe Cocco

Fo.To.Fo.To.

Il Museo Ettore Fico si fa promotore di un progetto di collaborazione cittadina fra i musei pubblici e privati, le gallerie d'arte, gli spazi no-profit e gli istituti di formazione, sulla divulgazione, la promozione e l'esposizione in città di mostre, incontri ed eventi legati al tema della Fotografia.

Fo.To.Fo.To.

Il focus sull'argomento si sviluppa durante i mesi di maggio, giugno e luglio 2018 all'interno di un format libero e individuale in cui i vari partecipanti al progetto promuovono la loro attività attraverso una rete di collaborazioni dedicate all'argomento.
Il progetto Fo.To 2018, la cui chiusura è prevista il 29 luglio, è un progetto pilota, che intende diventare un appuntamento annuale a partire dal 2019.

Fo.To.Fo.To.

La necessità da parte degli operatori del settore di raddoppiare l'appuntamento di Contemporary del mese di novembre e di fare rete con il tessuto urbano, ha portato a sviluppare un progetto principalmente dedicato alla Fotografia, fatto di mostre, incontri, tavole rotonde e letture di approfondimento legati a questo argomento. La manifestazione si sviluppa nell'arco di tre mesi per dare anche al pubblico più vasto e lontano dalla nostra città la possibilità di usufruire della maggior parte delle mostre e degli eventi.

Fo.To.Fo.To.

Il calendario di eventi si snoda lungo i tre mesi della manifestazione ed è frutto della partecipazione delle realtà aderenti all’iniziativa. Incontri, tavole rotonde e letture di approfondimento nascono dalla collaborazione: un approccio inusuale che favorisce la condivisione e contribuisce a creare un programma variegato

Fo.To.Fo.To.

All'interno della programmazione delle varie mostre e attività sono stati individuati percorsi tematici che legano argomenti comuni.
Alcuni di essi sono ad esempio la fotografia di architettura e paesaggio, il reportage, lo still-life, la moda, ecc.
Ognuno di questi percorsi porterà il pubblico a scegliere le tematiche di maggior interesse, conducendolo in un viaggio selettivo estremamente appassionante.

Fo.To.Fo.To.

Fo.To.Fo.To.

SULL'AMORE - L'amore ha le sue ragioni che la ragione non conosce (B. Pascal) - L'amore nasce di nulla e muore di tutto (A. Karr) - L'amore rende valoroso anche il codardo (Plutarco) - L'amore non va pronunciato, va dimostrato (Aphoriistikon) - Coloro che vivono d'amore vivono d'eterno (E. Verhaeren) - Amore non è amore se muta quando trova un mutamento (W. Shakespeare) - L'amore è la saggezza dello sciocco e la follia del saggio (S. Johnson9