#223 - 21 luglio 2018
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero rimarrą  in rete fino alla mezzanotte del giorno di venerdi 31 maggio quando lascerą  il posto al numero 352 - BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi alcune massime: "Nessun impero, anche se sembra eterno, puņ durare all'infinito" (Jacques Attali) "I due giorni pił importanti della vita sono quello in cui sei nato e quello in cui capisci perchč" (Mark Twain) "L'istruzione č l'arma pił potente che puoi utilizzare per cambiare il mondo" (Nelson Mandela) "Io non posso insegnare niente a nessuno, io posso solo farli pensare" (Socrate) «La salute non č un bene di consumo, ma un diritto universale: uniamo gli sforzi perchč i servizi sanitari siano accessibili a tutti». Papa Francesco «Il grado di civiltą  di una nazione non si misura solo sulla forza militare od economica, bensģ nella capacitą  di assistere, accogliere, curare i pił deboli, i sofferenti, i malati. Per questo il modo in cui i medici e il personale sanitario curano i bisognosi misura la grandezza della civiltą  di una nazione e di un popolo». Alberto degli Entusiasti "Ogni mattina il mondo č un foglio di carta bianco e attende che i bambini, attratti dalla sua luminositą , vengano a impregnarlo dei loro colori" (Fabrizio Caramagna)
Editoriale

Pinocchio

di Dante Fasciolo

Geppetto non lo sapeva,
ma pinocchio esisteva prima del suo legno parlante,
esisteva in carne ed ossaā€¦
e con tanti fratelli, duri come il legno.

Migliaia, miliardiā€¦che dico, milioni!
Impegnati a dire piccole bugie quotidiane
per nascondere qualcosa di disdicevole,
o risparmiare un dolore in famiglia,
o conquistare un nuovo amoreā€¦

Ma per assurgere al podio dei ā€œgrandiā€ bugiardi
occorreva inventare qualcosa di piĆ¹ā€¦
e fu inventata la politica:
una larga e lunga catena di adepti
sotto ogni latitudine, comodamente adagiati
sulla credulitĆ  degli amministrati.

Ammassati nei paesi ricchi di storia e di denaro,
e ancorchĆØ privi di adeguata istruzione e cultura
rivendicano con cipiglio la loro ā€œsupremaziaā€,
e rovesciando il sublime pensiero del Collodi,
fanno credere che il futuro con loro
sarĆ  un vero paese dei balocchi,
che basterĆ  piantare qualche euro per averne una pianta,
che ogni giovane incontrerĆ  la sua generosa fatina,
e che ciascuno sarĆ  piĆ¹ felice e piĆ¹ buono,
perfino con gli amici che verranno scelti da oltre oceano.

Si! scrivere favole avvolgenti ed intriganti ĆØ facile,
ma allā€™orizzonte si intravede giĆ 
la balena che ha inghiottito ogni speranza.

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit č realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessitą di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietą tra singoli e le comunitą, a tutte le attualitą... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicitą e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Le opinioni espressi negli articoli appartengono ai singoli autori, dei quali si rispetta la libertą di giudizio (e di pensiero) lasciandoli responsabili dei loro scritti. Le foto utilizzate sono in parte tratte da FB o Internet ritenute libere; se portatrici di diritti saranno rimosse immediatamente su richiesta dell'autore.