#212 - 24 febbraio 2018
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte di venerdi 26 ottobre, quando lascerà il posto al numero 229. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi un po' di proverbi romaneschi: -Li mejo bocconi sò der coco - Fà del bene all'asini che ce ricevi i carci in panza - Ci va a dormi col culo che je rode, se sveja cor dito che je puzza - A l'omo de poco faje accenne er foco - Più la capoccia è vòta , più la lingua s'allunga - Acqua passatas non macina più - Daje eddaje pure li piccioni se fanno quaie - Li sordi so' come li dolori, chi cellà se li tiene - Fidate del ricco impoverito, non te fidà del povero arricchito ---
Humour

Ballata elettorale

Di Mario D'Alessandro

Nell’italica nazione
c’è una grande confusione,
la campagna elettorale
un caos crea eccezionale,
per aver tutti ragione
si ricorre anche al bastone
e l’insulto personale
sembra l’arma congeniale.

Ezra Pound, un gran poeta,
di violenza ora è profeta?
Casapound vien chiamata
non si sa da chi formata.
Detti son neofascisti,
ma ci sembran più teppisti
e con chi or fanno a botte,
per aver le ossa rotte,
son presunti antifascisti,
forse vetero marxisti:
tutte cose tramontate
da gran tempo condannate,
ma la lor giovane età,
sogna un’altra realtà.
Forse un vuoto di memoria
li tien fuori della storia
e di idee la carenza
or li spinge alla violenza.
Non avendo gli argomenti
si dimostrano violenti:
non si fa democrazia
se ci vuol la Polizia.

Con la mossa della lista,
il Di Maio, gran … tempista,
è salito al Quirinale
per un gesto originale,
con l’elenco già stilato
di un governo strampalato,
comunque e naturalmente,
l’ha ignorato il Presidente.

Il Salvini di Milano,
col rosario nella man,o
nella Piazza Duomo giura
che col suo governo dura
così sessanta milioni,
senza tasse e più pensioni,
(anche insieme ai clandestini?)
saran lieti cittadini.
C’è poi Silvio Berlusconi
con le sue televisioni
ma da tutte ora ospitato
dalla Rai il più cercato.
Ogni giorno la sua dice
e sorride ognor felice
se la prende con Di Maio
per l’Italia un grosso guaio
del Pidi non dice niente
non essendo il..concorrente.
Sue proposte pur avanza:
“Se non c’è una maggioranza,
rifacciamo le elezioni
col governo… Gentiloni”.
Matteo Renzi è più ottimista,
se gli fanno un’intervista,
dice chiaro che ormai frega
Cinque Stelle con la Lega,
con Salvini e la Meloni,
pronti a prendersi a schiaffoni,
perché ognun di vincer crede
per i voti che … possiede.

Grasso insieme con Bersani
già sicur guarda al domani,
mentre invece la Boldrini
che aprir vuole più confini,
sui social viene oltraggiata
e di morte minacciata
perché pensa più ai migranti
che ai più poveri votanti.

Mentre infuria la buriana
dalla terra siberiana,
con l’Italia sotto il gelo
che si affida ancora al….Cielo,
sta D’Alema silenzioso,
di poter sempre voglioso,
e non vuole esser nessuno
con il proprio “Articolo Uno”.
Son migliaia i candidati
“senatori” e “deputati”
e son tutti,ohibò, convinti
di non essere… respinti.
Ma ognuno la pelle vende,
di un orso che ancor… non prende.

ANIMALIA - Se raccogliete un cane affamato e lo nutrite non vi morderà: Ecco la differenza tra l'uomo e il cane (M. Twain) - Chi ha creato i gatti si poteva permettere di sbagliare tutto il resto (M. Migliaccio) - I gatti sono tutti quanti liberi professionisti (Sy Fisher) - Quando un uomo uccide una tigre, lo chiamano sport, quando viene ucciso dalla tigre la chiama ferocia (G.B.Shaw) - Coloro che uccidono gli animali per mangiarne le carni saranno più inclini dei vegetariani a massacrare i propri simili (Pitagora) - Ciò che distingue il genere umano dal regno animale è che in quest'ultimo è sconosciuta la malvagità fine a se stessa (A. Morandotti) - Dobbiamo svuotare le gsbbkie, non renderle più grandi (T. Regan) - L'intelligenza è negata agli animali solo da coloro che ne possiedono assai poca (A. Shopenhauer) -----