#198 - 29 luglio 2017
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte di venerdi 26 ottobre, quando lascerà il posto al numero 229. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi un po' di proverbi romaneschi: -Li mejo bocconi sò der coco - Fà del bene all'asini che ce ricevi i carci in panza - Ci va a dormi col culo che je rode, se sveja cor dito che je puzza - A l'omo de poco faje accenne er foco - Più la capoccia è vòta , più la lingua s'allunga - Acqua passatas non macina più - Daje eddaje pure li piccioni se fanno quaie - Li sordi so' come li dolori, chi cellà se li tiene - Fidate del ricco impoverito, non te fidà del povero arricchito ---
Iniziative

Val Vigezzo e l'Agordino

Presenze silenziose

Mostra del Gruppo Grandi Carnivori del CAI

Presenze silenziose: tra luglio e agosto la mostra CAI sui grandi carnivori tra la Val Vigezzo e l'Agordino.

Presenze silenziosePresenze silenziose

Anche in piena estate la mostra del Gruppo Grandi Carnivori del CAI "Presenze silenziose. Ritorni e nuovi arrivi di carnivori nelle Alpi" continua il suo viaggio nelle località del Nord Italia.

Presenze silenziosePresenze silenziose

Dal 29 luglio al 3 settembre l'esposizione sarà allestita presso il centro visita di Buttogno (VB), nel Parco Nazionale della Val Grande, con la collaborazione della Sezione CAI Valle Vigezzo.

Dal 5 al 19 agosto i pannelli saranno esposti presso la Biblioteca Comunale di Agordo (BL), in via 27 Aprile 1945 n° 5.

Presenze silenziosePresenze silenziose

Ricordiamo i numeri del progetto: venti pannelli da 100x70 cm, che descrivono i grandi carnivori delle Alpi (come ad esempio orso, lupo e lince), cinquantasette foto attuali e storiche, dieci disegni e sette cartine di distribuzione, per corredare e rendere più efficaci i testi realizzati da un gruppo di soci CAI e scientificamente revisionati da esperti in materia.

ANIMALIA - Se raccogliete un cane affamato e lo nutrite non vi morderà: Ecco la differenza tra l'uomo e il cane (M. Twain) - Chi ha creato i gatti si poteva permettere di sbagliare tutto il resto (M. Migliaccio) - I gatti sono tutti quanti liberi professionisti (Sy Fisher) - Quando un uomo uccide una tigre, lo chiamano sport, quando viene ucciso dalla tigre la chiama ferocia (G.B.Shaw) - Coloro che uccidono gli animali per mangiarne le carni saranno più inclini dei vegetariani a massacrare i propri simili (Pitagora) - Ciò che distingue il genere umano dal regno animale è che in quest'ultimo è sconosciuta la malvagità fine a se stessa (A. Morandotti) - Dobbiamo svuotare le gsbbkie, non renderle più grandi (T. Regan) - L'intelligenza è negata agli animali solo da coloro che ne possiedono assai poca (A. Shopenhauer) -----