#193 - 13 maggio 2017
***AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori molti redattori sono ancora in vacanza e il giornale di conseguenza esce al rallentatore... Questo numero resterà in rete fino a venerdì 18 agosto, quando alla mezzanotte cederà il posto al n° 199. BUON FERRAGOSTO E BUONA LETTURA TUTTI.***
solidarietà

Koinonia: un'esperienza ventennale

Roma

Casa di Antonia

Solidarietà nel segno della giustizia e della pace

Casa di AntoniaCasa di Antonia

Come ogni anno, anche per questo 2017 i giovani di Koinonia, con l'aiuto del professore Andrea Barbetti, hanno organizzato un evento di raccolta fondi per il progetto: "Casa di Antonia" che sostiene bambini con gravi disabilità di un quartiere povero di Santa Cruz in Bolivia.

Ci propongono un reading teatrale che ricostuirà la vita tormentata di un grande poeta del 1900: Dino Campana.
Lo spettacolo è stato scritto dal prof. Andrea Barbetti, e verrà messo in scena da alcuni dei giovani dell'associazione sotto la direzione artistica di Elisa Bisson.
L'iniziativa si avvale del patrocinio e della preziosa collaborazione dell'associazione noinuvolarossa e l'A.N.P.I ragazze della resistenza.

Casa di AntoniaCasa di Antonia

L'occasione di questo incontro permetterà non solo di partecipare ad una azione concreta di solidaietà, permetterà anche di conoscere e approfondire molte realtà di vita che spesso riteniamo distanti ed estranee alla nostra stessa vita. Non è così, e l'impegno per un mondo migliore nel segno della giustizia e della pace è testimoniato da oltre 20 anni dall'Associazione dei giovani di Koinonia.

Koinonia, infatti, è un’associazione senza fini di lucro per seguire iniziative di solidarietà sociale ed aiuto allo sviluppo in Africa ed in America Latina. La condivisione di idee e azioni, anche se piccole, è alla base di tutto quello che in circa venti anni è stato realizzato.
Al centro dell' impegno ci sono gli emarginati, gli esclusi, uomini donne e bambini di cui il mondo sembra non occuparsi, tranne quando una catastrofe o una guerra particolarmente atroce li porta per pochi giorni all’attenzione di tutti.

Casa di AntoniaCasa di Antonia

E' un’associazione piccola, che non realizza grandi interventi o campagne di informazione clamorose, ma che è presente in maniera attiva e propositiva sul territorio, in particolare della città di Roma dove i giovani offrono numerose occasioni di riflessione e informazione sui temi della solidarietà internazionale e sui progetti in corso.
I loro finanziamenti sono il frutto delle quote sociali, di contributi degli amici e di alcune iniziative di raccolta fondi.
La scelta delle aree geografiche degli interventi è legata alla presenza in loco di amici e soci che informano su esperienze vissute; segnalano situazioni : dove è possibile ed opportuno esprimere solidarietà; e seguono direttamente sul luogo, i piccoli e grandi progetti concreti che Koinonia sceglie di sostenere.

Casa di AntoniaCasa di Antonia

Tanti piccoli passi, che nel corso degli ultimi anni hanno reso possibile la realizzazione, tra gli altri, di progetti per la promozione della donna e l’avviamento al mondo del lavoro;i nterventi nel settore educativo: corsi di alfabetizzazione per bambini e adulti, sostegno a di intere classi scolastiche e/o gruppi fornendo finanziamenti per l’acquisto del materiale didattico, per la retribuzione degli insegnanti; per chi vuole offriamo la possibilità di personalizzare il sostegno a distanza; di azioni di sostegno per associazioni e cooperative locali sia di studenti sia di lavoratori; realtà attraverso le quali si cogliere sia il fermento e la voglia di fare sia le difficoltà oggettive che incontrano i popoli nel loro sviluppo.

Casa di AntoniaCasa di Antonia

Partner privilegiati dell'Associazione sono la Koinonia Community di Nairobi, Koinonia Nuba (Sudan), Koinonia Zambia; la ONG “il Nido del Gufo” in Colombia; l’IBCM a Salvador di Bahia in Brasile; l’IRFA e la famiglia Cueto in Bolivia; le suore Figlie di Maria Missionarie nella Repubblica Centroafricana ed in Brasile; oltre a sostenere piccole iniziative di ONG locali e di istituti missionari in altri paesi del mondo.

l'antodoto contro cinquanta nemici è avere un amico (Aristotele) - Il tempo è la cosa più preziosa che un uomo possa spendere (Teofrasto) - Ci sono persone così povere che l'unica cosa che hanno sono i soldi (M.J.Coen) - E' la dose che fa il veleno (Paracelso) - Spesso s'incontra il proprio destino nella via che s'era presa per evitarlo (J.de La Fontaine) - Il dubbio non è piacevole, ma la certezza è ridicola (Voltaire) - Se vuoi capire una persona non ascoltare le sue parole, osserva il suo comportamneto (A.Eistein)