#188 - 25 marzo 2017
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero rester in rete fino alla mezzanotte del giorno 27 gennaio quando lascer il posto al numero 300. ORA per VOI un po' di SATIRA - Finch ti morde un lupo, pazienza; quel che secca quando ti morde una pecora ( J.Joyce) - Lo sport l'unica cosa intelligente che possano fare gli imbecilli (M.Maccari) - L'amore ti fa fare cose pazze, io per esempio mi sono sposato (B.Sorrel) - Anche i giorni peggiori hanno il loro lato positivo: finiscono! (J.Mc Henry) - Un uomo intelligente a volte costretto a ubriacarsi per passare il tempo tra gli idioti (E.Hemingway) - Il giornalista colui che sa distinguere il vero dal falso e pubblica il falso (M. Twain) -
Arte

Ha anticipato pioneristicamente Andy Wharol e la Pop Art americana.

Balla e la Pop Art

di Luigi Capano

Balla e la Pop ArtBalla e la Pop Art

Nel vecchio quartiere ebraico della Capitale una piccola e annosa piazza, raccolta alle spalle della grande Sinagoga, accoglie i nostri passi col calore e la deferenza di una nobildonna di antica schiatta.
La nostra meta è la piccola mostra "Balla Dipinse" dedicata alla produzione figurativa di Giacomo Balla (Torino, 1871- Roma, 1958) ospitata al pianterreno del quattrocentesco Palazzo Boccapaduli - Galleria Simone Aleandri, Piazza Costaguti Roma, fino al 1° aprile.
Balla dipinse - Paesaggi e figure dal 1907 al 1956 a cura di Fabio Benzi.

Balla e la Pop ArtBalla e la Pop Art

Uno dei due giganti della pittura futurista – così lo definiva Luigi Tallarico nell’ormai classico Verifica del Futurismo (l’altro è, ovviamente, Boccioni) – che non disdegnò mai l’indagine figurativa neanche durante la fase avanguardistica delle velocità astratte e delle compenetrazioni iridescenti, seguita alla breve esperienza divisionistica in compagnia di Sironi, Severini e Boccioni.
Indagine che ebbe uno slancio a partire dal ’35 (circa) quando Balla sembrò allontanarsi dai canoni futuristi, e che fu, talvolta, irrorata da una sensibile vena misterica per via dell’adesione alla Società Teosofica (adesione risalente con tutta probabilità alla seconda decade del ‘900) e, in particolare, dei rapporti con il generale Carlo Ballatore che presiedeva il circolo romano dell’organizzazione (secondo la testimonianza di Elica Balla).

Balla e la Pop ArtBalla e la Pop Art

Quel periodo detto post-futurista, in cui prevale decisamente la pittura realistica ed in cui viene spesso ravvisata un involuzione del talento dell’artista geniale che propugnò con Depero la ricostruzione futurista dell’universo (il manifesto è del 1915) portando l’estetica futurista a coinvolgere ogni aspetto della vita quotidiana, è ora riesaminato e reinterpretato in modo originale da Fabio Benzi nel testo critico pubblicato nel catalogo.
Le arti applicate e la moda sono sempre state al centro dell’azione estetica dell’artista torinese e l’attenzione rivolta alle immagini cinematografiche – pitture viventi – e pubblicitarie, alle fotografie di moda e di attualità dei rotocalchi, rappresenterebbe un tentativo ulteriore e moderno di ricondurre ancora una volta nella sfera dell’arte anche quegli aspetti della vita solitamente assegnati all’intrattenimento e allo svago, anticipando pioneristicamente Andy Wharol e la Pop Art americana.

Balla e la Pop ArtBalla e la Pop Art

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessit di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidariet tra singoli e le comunit, a tutte le attualit... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicit e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Alcune fotografie e immagini presenti sono tratte da Internet e Face Book , e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla loro pubblicazione, possono segnalarlo a dantefasciolo@gmail.com in modo da ottenerne l'immediata rimozione. Buona Lettura a tutti. grazie.