#187 - 18 marzo 2017
LA STRISCIA KOMIKA - Attenzione, per arrabbiarsi si mettono in moto 65 muscoli! per sorridere solo 16! Fai economia, sorridi!!! - E' chiaro che i tizi che stanno seduti al bar alle 11 del mattino sanno qualcosa su come ci si guadagna da vivere che noi non sappiamo - Ho bisogno di emozioni forti...vado a leggere il mio estratto conto - Beati i vegetariani... che non possono mangiarsi il fegato - L'unico uomo capace di tenere sveglia una donna tutta la notte, porta il pannolino - Come si chiama...quando tutto va bene? Alcool, si chiama alcool! - Oggi la mia vicina ha urlato così forte a suo figlio che dalla paura mi sono messo a sistemare la camera pure io - L'unica che ti aiuta veramente nel momento del bisogno è la carta igienica -
Cultura e Società

21 marzo - Giornata Mondiale della Poesia promulgata dall'Unesco

Versi per la vita

Poesia che crea, che scava, che unisce.
Nata prima ancora della scrittura nelle sue forse orali, è stata ed è fascino e mistero.
Messaggio divino attraverso il corpo degli uomini, percezione del mistero della vita.
Mezzo per squarciare il velo di Maia, quando la razionalità viene meno, quando l’intelligenza vacilla.

Versi per la vitaVersi per la vita

Parole che hanno il potere di unire, un gruppo, un popolo, il mondo perché diventano eterne e universali le emozioni che veicolano.
È a partire da questa forza aggregante ed espressiva, che nel 1999 la XXX Sessione della Conferenza Generale UNESCO ha istituito La Giornata Mondiale della poesia.
Celebrata per la prima volta il 21 marzo del 2000, nella data che segna anche il primo giorno di primavera, questa giornata riconosce alle espressioni in versi “un ruolo privilegiato nella promozione del dialogo e della comprensione interculturali, della diversità linguistica e culturale, della comunicazione e della pace” (Giovanni Puglisi, Presidente della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO).

Diversità culturale e univocità delle emozioni sembrano questi i messaggi affidati a questo evento e implicitamente queste le sfide della poesia di oggi.

Versi per la vitaVersi per la vita

Numerose le manifestazioni organizzate nel quadro della Giornata Mondiale della poesia per il prossimo 21 marzo, Maria Mancusi ce ne propone alcune:

Carovana dei versi (Roma – Varese).
Lapoesiamanifesta! II edizione (L’Aquila).
Le parole per dirlo. Festival della poesia al femminile Sezze.

Reading di poesia fotomusicale dal titolo AmorInVersi, tratto dalla raccolta di poesia di Antonietta De Luca, Di Sangue e Pensiero, Ensemble Edizioni, Roma, 2012. Roma o Napoli o altre località raggiungibili in giornata.

Spettacolo di musica e poesiaAuditorium Polivalente – Lentini (Siracusa).
Versi in radio con la partecipazione di Parole Note il programma di Radio Capital cura di Maurizio Rossato (Torino, Circolo dei lettori).
5° Festival di Espressione Artistica e di Impegno Civile (Torino).
Festival di Cinema e Poesia “Versi di luce” – Concorso di cortometraggi Teatro Garibaldi di Modica.
Recital (Cornedo Vicentino).
READING CONCERTO (Genova).
Incontro di Poesia Arona (NO).
Serie di eventi culturali Firenze – Palazzo Medici Riccardi.
Celebrazione Giornata Mondiale della Poesia (Venezia).
“Piana di Sibari Guarda il celeste fiore del lino” Poesie di Raoul Maria De Angelis (Spezzano Albanese).
Incontro di Poesia (Arona).
Raduno transfrontaliero del Circolo Poetico Urbano Orfeo (Grenoble).
Reading (Olbia-Tempio).
Giornata Mondiale della Poesia (Verona).
MARATONA POETICA – HAPPY HOUR DiVersi (Sassari).
Giornata Mondiale della Poesia ( a Napoli- a Messina – a Padova).

A fianco indicato uno degli incontri più interessanti in programma a Roma a cura dell' Accademia Italiana di Poesia

Una pietra può tornire una pietra se la muove la mano dell'amore (H. von Hofmaansthal) - L'amore è la più saggia delle follie (W: Shakespeare) - Colui che è contento di se stesso, ama l'umanità (L: Pirandello) - Non si è perduto niente se ci resta l'amore (Parafrasando F: Voltaire) - Non c'è amore sprecato (M: de Servantes) - Ama e fa ciò che vuoi (Sant'Agostino) - Si vive solo il tempo in cui si ama (C.A. Helvetius)