#159 - 30 maggio 2016
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte di venerdi 15 febbraio, quando lascerà il posto al numero 236. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora per voi : AMICI ANIMALI - Vivisezione: Nessuno scopo è così alto da giustificare metodi così indegni (A. Einstein) - Grandezza morale e progresso di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali (Gandhi) - La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa avere (C. Darwin) - Fintanto che l'uomo continuerà a massacrare gli animali non conoscerà ne salute, ne pace (Pitagora) - Tra tutti gli animali l'uomo è il più crudele. E' l'unico ad infliggere dolore per il piacere di farlo (M Twain) - A forza di sterminare animali si è capito che anche sopprimere uomini non richiedeva grande sforzo ( E.da Rotterdam) . -
Cultura e Società

Promosso dal Movimento Celestiniano

Decima tappa Km.15 - Lunghezza / San Giovanni in Laterano

il Cammino del Perdono

Itinerari di spiritualità e cultura per il Giubileo

di Dante Fasciolo

Ultima tappa del Cammino del Perdono: Lunghezza - San Giovanni in Laterano, uno dei punti di ritrovo dei pellegrini prima di affrontare il tratto del Cammino fino alla Basilica di San Pietro.

Da lunghezza si prende la via Collatina; superata l’autostrada si prosegue diritto incontrando prima le località di Salone e Tor Sapienza, immettendoci successivamente sulla via Prenestina.

il Cammino del Perdonoil Cammino del Perdono

Si entra a Roma da Porta Magigore, quindi percorriamo via Carlo Felice passando dinanzi alla Basilica di Santa Croce in Gerusalemme, e di li, ancora due passi e siamo a San Giovanni in Laterano.
Questa ultima è stata la tappa più corta e meno faticosa, certamente, ma più intensa sotto il profilo religioso: tre Basiliche importanti sono state toccate e ciascuna meriterebbe un ampio discorso.
Ci ripromettiamo di farlo al più presto, intanto incominciamo a parlarvi della Basilica della Santa Croce in Gerusalemme nella rubrica “Parchi e Oasi dello Spirito” collegata al Cammino del Perdono.

il Cammino del Perdonoil Cammino del Perdono

AFORISMI - Vivi come puoi, da momento che non puoi vivere come vorresti (Cecilio Stazio) - Perdiamo i tre quarti di noi stessi per essere come le altre persone (A. Schopenhauer) - La cultura è l'unico bene dell'umanità che, diviso tra tutti, anzichè diminuire diventa più grande (H.G. Gadamer) - La gentilezza è il linguafggio che il sordo può sentire e il cieco può vedere (M. Twain) - L'immaginazione è la prima fonte della felicità umana (G. Leopardi) - L'ignoranza è un vizio (Talete) - Se la pensi come la maggioranza il tuo pensiero diventa superfluo (P. Valéry)