#159 - 30 maggio 2016
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte di venerdi 20 luglio, quando lascerà il posto al numero 223. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora per voi : AMICI ANIMALI - L'uomo è un animale addomesticato che per secoli ha comandato sugli altri animali con la frode, la violenza e la crudeltà (C. Chaplin) - Nella pacatezza dello sguardo degli animali parla ancora la saggezza della natura (A. Schopenhauer) - la crudeltà verso gli animali è tirocinio della crudeltà verso gli uomini (P.O.Nasone) - L'uomo ha grande discorso del quale la più parte è vano e falso, li animali l'hanno piccolo ma utile e vero (L. da Vinci) - Verrà il tempo in cui l'uomo non dovrà più uccidere permangiare ed anche l'uccisione di un solo animale sarà considerato un delitto (L. da Vinci) - Di tutti i crimini che l'uomo commette contro Dio e il Creato il più criminale è la vivisezione (Gandhi) -
Cultura e Società

Promosso dal Movimento Celestiniano

Decima tappa Km.15 - Lunghezza / San Giovanni in Laterano

il Cammino del Perdono

Itinerari di spiritualità e cultura per il Giubileo

di Dante Fasciolo

Ultima tappa del Cammino del Perdono: Lunghezza - San Giovanni in Laterano, uno dei punti di ritrovo dei pellegrini prima di affrontare il tratto del Cammino fino alla Basilica di San Pietro.

Da lunghezza si prende la via Collatina; superata l’autostrada si prosegue diritto incontrando prima le località di Salone e Tor Sapienza, immettendoci successivamente sulla via Prenestina.

il Cammino del Perdonoil Cammino del Perdono

Si entra a Roma da Porta Magigore, quindi percorriamo via Carlo Felice passando dinanzi alla Basilica di Santa Croce in Gerusalemme, e di li, ancora due passi e siamo a San Giovanni in Laterano.
Questa ultima è stata la tappa più corta e meno faticosa, certamente, ma più intensa sotto il profilo religioso: tre Basiliche importanti sono state toccate e ciascuna meriterebbe un ampio discorso.
Ci ripromettiamo di farlo al più presto, intanto incominciamo a parlarvi della Basilica della Santa Croce in Gerusalemme nella rubrica “Parchi e Oasi dello Spirito” collegata al Cammino del Perdono.

il Cammino del Perdonoil Cammino del Perdono

PROVERBI ROMANESCHI COMPRENSIBILI A TUTTI - Volemose bene che poco ce costa, che è er mejo modo pe' campà ! - Chi se china troppo fa vède er culo - Chi sparte c'ha a mejo parte - A lavorà la mano monca, a magnà e beve ganassa franca - Amore, rogna e tosse nun s'annisconneno - Magna bene, caca forte e non avé paura della morte - Lassaperde la serva, se poi arivà a la padrona - A sapè ffa 'a scena quarche cosa se ruspa - l gioventù ar casino, in vecchiaia Cristo e vino. -