#155 - 18 aprile 2016
AAAATTENZIONE - CARA AMICI LETTORI, DA QUESTO NUMERO IL GIORNALE DIVENTA MENSILE. LE NUOVE USCITE SARAN- NO AL PRIMO GIORNO DI OGNI MESE. iL NUOVO NUMERO 353 SARA' IN RETE IL GIORNO 1░ lUGLIO. BUONA LETTURA A TUTTI. Ora per voi : AMICI DEGLI ANIMALI - Vivisezione: Nessuno scopo Ŕ cosý alto da giustificare metodi cosý indegni (A. Einstein) - Grandezza morale e progresso di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali (Gandhi) - La compassione e l'empatia per il pi¨ piccolo degli animali Ŕ una delle pi¨ nobili virt¨ che un uomo possa avere (C. Darwin) - Fintanto che l'uomo continuerÓá a massacrare gli animali non conoscerÓá ne salute, ne pace (Pitagora) - Tra tutti gli animali l'uomo Ŕ il pi¨ crudele. E' l'unico ad infliggere dolore per il piacere di farlo (M Twain) - A forza di sterminare animali si Ŕ capito che anche sopprimere uomini non richiedeva grande sforzo ( E.da Rotterdam) . -
Cultura e Società

Promosso dal Movimento Celestiniano

Sesta tappa Km: 27,5 - Da Filettino a Subiaco

Il Cammino del Perdono

Itinerari di spiritualità e cultura per il Giubileo

di Dante Fasciolo

La sesta tappa del Cammino del Perdono ci porta a Subiaco, nel cuore benedettino.
La tappa si presenta relativamente facile...non ci sono grandi difficoltà nel percorso di 27 chilometri e 500 metri.
L'itinerario si sviluppa all'interno del Parco dei Monti Simbruini, lungo il fiume Aniene, in un ambiente bellissimo dal punto di vista naturalistico.

Il Cammino del PerdonoIl Cammino del Perdono

Da Filettino, partenza della tappa, si prende il sentiero TR presso il fontanile Conabella che costeggia per un po' la Provinciale, incrociando il sentiero Elv, lo si percorre fino al ponte di San Teodoro sull'Aniene. Superato questo ponte ci troviamo nei pressi di Trevi nel Lazio e proseguendo fino all'altro ponte, l'Altani, e ancora più in là il terzo ponte, Comunacque, si giunge alle cascate di Trevi.

Il Cammino del PerdonoIl Cammino del Perdono

Si prosegue quindi per una strada secondaria che costeggia il fiume Aniene , e dritto dritto eccoci al quarto ponte, la Crocetta, che ci permette di raggiungere all'abitato di Jenne.
Immessi di nuovo sulla strada già percorsa di giunge al Rifugio Cederna e alla località della Mola Vecchia.
Di qui, seguendo nel parco il sentiero Coleman arriviamo al Monastero di Santa Scolastica di Subiaco, traguardo della sesta tappa del Cammino del Perdono.

Il Cammino del PerdonoIl Cammino del Perdono

Tuttavia, si pu├▓ resistere al richiamo del Monastero benedettino? no, di certo, e allora i pi├╣ ardimentosi potranno percorrere ancora quattro chilometri in lieve salita, immersi nel bosco di querce e roverelle.
Vi aspettate che si parli del Monastero? Volete sapere di pi├╣ su questo luogo indicato tra i pi├╣ significativi della vicenda del Santo di Norcia? Ebbene si ! ...basta fare un clic e troverete buone notizie nella rubrica Parchi e Oasi dello Spirito... ed eccovi accontentati, con nostro grande piacere.

Il Cammino del PerdonoIl Cammino del Perdono

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit Ŕ realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessitÓ di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietÓ tra singoli e le comunitÓ, a tutte le attualitÓ... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicitÓ e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Le opinioni espressi negli articoli appartengono ai singoli autori, dei quali si rispetta la libertÓ di giudizio (e di pensiero) lasciandoli responsabili dei loro scritti. Le foto utilizzate sono in parte tratte da FB o Internet ritenute libere; se portatrici di diritti saranno rimosse immediatamente su richiesta dell'autore.