#147 - 8 febbraio 2016
AAAAA ATTENZIONE - Amici lettori, questo numero rester in rete fino alla mezzanotte di venerdi1 luglio, quando lascer il posto al numero 310. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi alcune massime: "Nessun impero, anche se sembra eterno, pu durare all'infinito" (Jacques Attali) "I due giorni pi importanti della vita sono quello in cui sei nato e quello in cui capisci perch" (Mark Twain) "L'istruzione l'arma pi potente che puoi utilizzare per cambiare il mondo" (Nelson Mandela) "Io non posso insegnare niente a nessuno, io posso solo farli pensare" (Socrate) La salute non un bene di consumo, ma un diritto universale: uniamo gli sforzi perch i servizi sanitari siano accessibili a tutti. Papa Francesco Il grado di civilt di una nazione non si misura solo sulla forza militare od economica, bens nella capacit di assistere, accogliere, curare i pi deboli, i sofferenti, i malati. Per questo il modo in cui i medici e il personale sanitario curano i bisognosi misura la grandezza della civilt di una nazione e di un popolo. Alberto degli Entusiasti "Ogni mattina il mondo un foglio di carta bianco e attende che i bambini, attratti dalla sua luminosit, vengano a impregnarlo dei loro colori" (Fabrizio Caramagna)
Teatro

Una iniziativa dell'Assessorato alla Cultura di Velletri & Regione Lazio
Associazione Doppia D-Difesa Donna& Associazione Culturale Persona

Giù le mani dalla mimosa

Concorso teatrale

Il Comune di Velletri, tramite l'assessorato alla Cultura e alla Commissione Pari Opportunità, e Regione Lazio, attraverso un bando regionale, indicono un concorso teatrale a premi sul tema del "Femminicidio".

Verranno selezionate quindici compagnie teatrali amatoriali del Lazio cui verrà data la possibilità di rappresentare un corto di venti minuti sul tema del “femminicidio”. Le sceneggiature potranno essere originali oppure tratte da opere (come esempio si cita la tragedia shakespeariana "Otello").

Le compagnie interessate avranno tempo sessanta giorni solari dalla pubblicazione del bando per rispondere allo stesso e quindi iscriversi al concorso presentando una relazione sulle attività svolte ed un minisoggetto sul lavoro che porteranno in concorso.

Le compagnie verranno scelte dagli organizzatori in base ai documenti che verranno presentati. Costituiranno elementi di preferenza le attività già svolte e l’originalità del lavoro oggetto del concorso.
Il concorso si svolgerà al Teatro Artemisio di Velletri dove le compagnie metteranno in scena i loro lavori durante tre giorni consecutivi, dal giovedì 17 al sabato 19 novembre 2016 a partire dalle ore 20:30, cinque per ogni serata.
L’ordine di presentazione sarà oggetto di estrazione a sorte. Unico obbligo da rispettare insindacabilmente, oltre al tema, sarà la durata massima di venti minuti. Le compagnie potranno partecipare senza vincoli di genere e potranno avere attori, registi e sceneggiatori uomini.
Una giuria qualificata, questa volta composta di sole donne, sceglierà le migliori cinque rappresentazioni delle tre serate.

Il giorno 25 novembre 2016, giornata internazionale contro la violenza sulla donna, la "Compagnia degli Antipatici", che opera in collegamento con l'associazione culturale "Persona", presenterà il suo nuovo spettacolo sempre sul medesimo tema.
Infine domenica 27 novembre 2016, le cinque compagnie prescelte dalla giuria, ripresenteranno i loro corti e in quell'occasione la stessa giuria assegnerà i premi finali:
a) - Premio Mimosa al miglior corto
b) - Migliore attrice
c) - Migliore attore
Premio a parte:
d) - Premio Speciale degli Organizzatori

I premi della giuria saranno realizzati da artisti veliterni mentre quello "speciale" sarà ideato e consegnato dagli stessi organizzatori.
Le Associazioni Doppia D - Difesa Donna & Persona si faranno carico di tutta l'organizzazione, esterna ed interna (Velletri e Teatro Artemisio). La Direzione Artistica è affidata ad Alessandro Gentili.

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessit di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidariet tra singoli e le comunit, a tutte le attualit... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicit e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Alcune fotografie e immagini presenti sono tratte da Internet e Face Book , e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla loro pubblicazione, possono segnalarlo a dantefasciolo@gmail.com in modo da ottenerne l'immediata rimozione. Buona Lettura a tutti. grazie.