#135 - 28 settembre 2015
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte di venerdi 3 agosto, quando lascerà il posto al numero 224. BUONA LETTURA A TUTTI - ORA, PER VOI AMANTI DEGLI ANIMALI : E' una gran vergogna spargere il sangue e divorare le belle membra di animai ai quali è stata tolta violentemente la vita (Empedocle) - La caccia, se non è per la sopravvivenza, è una forma di guerra (J. W. von Goethe) - L'uomo si differenzia dagli animali perchè è assassino ( E. Fromm) - Torturare un toro per il piacere, per divertimento, è molto più che torturare un animale, è torturare una coscienza ( V. Hugo) - Un gatto non dormirebbe mai sopra un livbro mediocre (H. Weiss) - Il cane è la virtù che, non pogtendo farsi uomo, s'è fatta bestia (V. Hugo) - Se raccoglierete un cane affamato e lo nutrirete non vi morderà, ecco la differenza tra l'uomo e il cane (M. Twain) -
Parchi e oasi dello spirito

Eremo di San Girolamo

scavato in un unico masso nefritico

di Dante Fasciolo

L’Eremo di San Girolamo circondato dal verde del Monte Fogliano, si trova nel bel mezzo della Riserva del Lago di Vico. Alberi e acqua i due elementi dai quali gli eremiti non hanno mai voluto privarsi.

Eremo di San GirolamoEremo di San Girolamo

I resti dell'eremo e altri manufatti del circondario hanno dato vita al museo rupestre della Tuscia ovvero nel cuore della civiltà etrusca, vicini a Viterbo, Castel d’Asso, Blera, Barbarano, le Terme dei Papi, un’area ricca di storia e di arte, anche valorizzata per i pellegrini che scendono lungo la Via Francigena.
Vale la pena fare un piccolo itinerario trekking a piedi dentro quest'area di grande fascino.

Eremo di San GirolamoEremo di San Girolamo

Fra Gerolamo Gabrielli nato da nobile famiglia senese si sposto in questo luogo nel 1525 esclusivamente per meditare e pregare. La sua abitazione può definirsi misteriosa: un sito completamente scavato in un masso nefritico (vulcanico) nascosto tra la fitta faggeta. Opera faticosa e complessa per la quale fra Girolamo si servi di manodopera locale...e siccome la riconoscenza abbandona spesso l'animo degli uomini, gli stessi tempo dopo lo malmenarono e rapinarono.

Eremo di San GirolamoEremo di San Girolamo

L'incanto della visita si prolunga al Monte Fogliano verso le Tre Croci e poi su per il Convento di Sant’Angelo, a quota 960 m, da raggiungere a lento pede e poi puntare decisamente alla costa del lago di Vico attraverso il Sentiero Svasso Maggiore per raggiungere una torre eretta per l’osservazione dell’avifauna particolarmente variegata in questi luoghi.

PROVERBI ROMANESCHI - Rigalà èmmorto, Donato sta ppe' morì, Tranquillo se lo so n'groppato e Pazienza sta ar gabbio - La farfalla tanto gira al lume finchè s'abbrucia l'ale - Er gobbo vede la gobba dell'antri gobbi ma nun riesce a trovasse la sua - Oro e argento in core, mànneno a spasso fede, speranza e amore - Cent'anni de pianti nun pagheno un sordo de debiti - Qanno te sveji cò quattro palle, er nemico è alle spalle - Non sputà in cèlo che te ricasca 'n bocca! - Mejo puzzà de vino che d'acqua santa -