#348 - 16 marzo 2024
AAAATTENZIONE - CARA AMICI LETTORI, DA QUESTO NUMERO IL GIORNALE DIVENTA MENSILE. LE NUOVE USCITE SARAN- NO AL PRIMO GIORNO DI OGNI MESE. iL NUOVO NUMERO 353 SARA' IN RETE IL GIORNO 1° lUGLIO. BUONA LETTURA A TUTTI. Ora per voi : AMICI DEGLI ANIMALI - Vivisezione: Nessuno scopo è così alto da giustificare metodi così indegni (A. Einstein) - Grandezza morale e progresso di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali (Gandhi) - La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa avere (C. Darwin) - Fintanto che l'uomo continuerà  a massacrare gli animali non conoscerà  ne salute, ne pace (Pitagora) - Tra tutti gli animali l'uomo è il più crudele. E' l'unico ad infliggere dolore per il piacere di farlo (M Twain) - A forza di sterminare animali si è capito che anche sopprimere uomini non richiedeva grande sforzo ( E.da Rotterdam) . -
Poesia

In via di Fontesecca...

... ho sentito suonare un clavicembalo

di Anna Manna

In via di Fontesecca
ho sentito suonare
un clavicembalo
note arcane
strane
mai sentite prima
forse esiste un’altra musica
a me sconosciuta...
Intorno c’era molta confusione
io non sapevo chi fosse a suonare
quale fosse la sua faccia
quale lingua parlava
ho soltanto sentito suonare
un’altra musica
in quel posto, a me prima
così familiare,
suonava con vivezza
era l’unica realtà di quel posto.
Era una notte calda
ed il calore mi penetrava nelle ginocchia
volevo ritrovare alcuni luoghi
e pensieri

ma, lontanissimi eppur presenti,
mi chiudevano le orecchie.

Invece le note superavano i passaggi a livello chiusi
le zone rosse dove non si transita,
aprivano i cancelli.
Ad un certo punto mi è parso di non riuscire più a camminare!
Ero inchiodata da una serenata
i piedi sul selciato erano massi.

Sentivo suonare qualcuno a via di Fontesecca,
senza capire chi fosse,
era una musica di poche note
eppure era un concerto
era un concerto e batteva sempre sullo stesso tasto.

Poi una fluida melodia mi ha invaso tutta
libera, ariosa e leggera...
Camminavo danzando
a via di Fontesecca
e intanto qualcuno
-ma chi era?-
in una stanza fresca
nell'oscurità
suonava un clavicembalo

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Le opinioni espressi negli articoli appartengono ai singoli autori, dei quali si rispetta la libertà di giudizio (e di pensiero) lasciandoli responsabili dei loro scritti. Le foto utilizzate sono in parte tratte da FB o Internet ritenute libere; se portatrici di diritti saranno rimosse immediatamente su richiesta dell'autore.