#124 - 23 marzo 2015
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero rimarrà  in rete fino alla mezzanotte del giorno di venerdi 31 maggio quando lascerà  il posto al numero 352 - BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi alcune massime: "Nessun impero, anche se sembra eterno, può durare all'infinito" (Jacques Attali) "I due giorni più importanti della vita sono quello in cui sei nato e quello in cui capisci perchè" (Mark Twain) "L'istruzione è l'arma più potente che puoi utilizzare per cambiare il mondo" (Nelson Mandela) "Io non posso insegnare niente a nessuno, io posso solo farli pensare" (Socrate) «La salute non è un bene di consumo, ma un diritto universale: uniamo gli sforzi perchè i servizi sanitari siano accessibili a tutti». Papa Francesco «Il grado di civiltà  di una nazione non si misura solo sulla forza militare od economica, bensì nella capacità  di assistere, accogliere, curare i più deboli, i sofferenti, i malati. Per questo il modo in cui i medici e il personale sanitario curano i bisognosi misura la grandezza della civiltà  di una nazione e di un popolo». Alberto degli Entusiasti "Ogni mattina il mondo è un foglio di carta bianco e attende che i bambini, attratti dalla sua luminosità , vengano a impregnarlo dei loro colori" (Fabrizio Caramagna)
Humour (non sempre) per riflettere

Cronache cittadine

Amerigo - storie da utopia

Il delitto di Laura Palmerini

75esima puntata

di Alessandro Gentili

Riprese globalizzate ad Amerigo per l'ultimo film del mitico agente segreto 666.
Si ricorderà qui che nell'Apocalisse che Giovanni scrisse nell'isola di Patmos in visione, il numero 666 è il numero di riconoscimento della Bestia, l'Anticristo, il Diavolo, Satana, Belzebù, il Divisore....ci fecero pure un gran film negli anni ottanta con Gregory Peck ("Il presagio").
Quando vedo una targa automobilistica targata 666 non posso evitare di fare un licenzioso gesto scaramantico (siamo italiani dopotutto, no?).

Il delitto di Laura PalmeriniIl delitto di Laura Palmerini

L'agente in questione, parodia del più famoso 007 e che fin dal primo film del 1962 esce quasi in contemporanea con l'originale, è un miscuglio di "Gianni e Pinotto", "Laurel&Hardy", "Ciccio e Franco", "Lillo&Greg", "Ficarra e Picone", "Ric e Gian", "Cochi e Renato", "Dario Fo e Franca Rame", "Al Bano e Romina" (quando stavano insieme), "Greggio e Iachetti", "Francesco e Chiara", "William e Kate", "Angelina e Bred", "Romeo e Giulietta", "Dante e Beatrice", "George e Amal", "Anna e Gigi" (adesso pare siano divisi pure loro e hanno parlato a lungo, lui con Al Bano e lei con Romina. Notizia gossip che ha scatenato i produttori che hanno promesso montagne di euri al quartetto se lavorassero insieme.

Il delitto di Laura PalmeriniIl delitto di Laura Palmerini

Anche San Remo si è fatto avanti e Milly li vorrebbe tutti e quattro sui pattini.
Il quartetto è in pausa di riflessione.
Al Bano e Gigi sono stati visti a San Pietro all'Angelus in profondo raccoglimento, mentre Anna e Romina sono state bloccate sul locale Roma-Velletri, una ferrovia in avanzato stato di denutrizione), "Dafne e Apollo", "Ettore e Andromaca", "Patroclo e Achille, "Geo & Geo", "Tevere & Aniene", "Natale & Befana".....insomma, questa tripla SEI è un gran pastrocchio, ma il successo lo tiene in vita. Vari attori si sono succeduti, parodiando Connery, Moore, Lazenby, Brosnam, Dalton, Craig....

Il delitto di Laura PalmeriniIl delitto di Laura Palmerini

Vabbè: riprese di un inseguimento per le stradine di Amerigo, residenti cacciati fuori, l'auto nel torrente.
Tutto come ...nell'altro. Senonchè Craig, finite le riprese a Roma ha saputo di quest'altre ad Amerigo e ha deciso di venire a dare un'occhiata. Ragazzi! Il Craig si è innamorato pure del suo omonimo agente 666, ha dato un'occhiata al copione e ha deciso di partecipare in veste di cattivo di turno.
Titoli: "Spectre" per l'originale, "Spectrometro" per la parodia ( Spettrometro: si riferisce a qualsiasi strumento che permette di misurare lo spettro della radiazione elettromagnetica ovvero le proprietà della luce in funzione della sua lunghezza d'onda. La maggioranza degli spettrometri sfrutta il principio dell' interferenza per decomporre la radiazione luminosa nelle sue lunghezze d'onda e misurarne l'intensità con un fotodiodo). Craig si è detto interessato a questo strumento e lo si è visto navigare in Rete alla ricerca di un buon "spectrometro" per la sua residenza.

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Le opinioni espressi negli articoli appartengono ai singoli autori, dei quali si rispetta la libertà di giudizio (e di pensiero) lasciandoli responsabili dei loro scritti. Le foto utilizzate sono in parte tratte da FB o Internet ritenute libere; se portatrici di diritti saranno rimosse immediatamente su richiesta dell'autore.