#122 - 9 marzo 2015
AAAATTENZIONE - CARA AMICI LETTORI, DA QUESTO NUMERO IL GIORNALE DIVENTA MENSILE. LE NUOVE USCITE SARAN- NO AL PRIMO GIORNO DI OGNI MESE. iL NUOVO NUMERO 353 SARA' IN RETE IL GIORNO 1° lUGLIO. BUONA LETTURA A TUTTI. Ora per voi : AMICI DEGLI ANIMALI - Vivisezione: Nessuno scopo è così alto da giustificare metodi così indegni (A. Einstein) - Grandezza morale e progresso di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali (Gandhi) - La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa avere (C. Darwin) - Fintanto che l'uomo continuerà  a massacrare gli animali non conoscerà  ne salute, ne pace (Pitagora) - Tra tutti gli animali l'uomo è il più crudele. E' l'unico ad infliggere dolore per il piacere di farlo (M Twain) - A forza di sterminare animali si è capito che anche sopprimere uomini non richiedeva grande sforzo ( E.da Rotterdam) . -
Humour (non sempre) per riflettere

Tempi...moderni?

Regolamentare la circolazione

Blocchi

di Giuseppe Sanchioni

Gira voce che per venire incontro alle diverse esigenze della popolazione, durante i prossimi blocchi del traffico domenicale verranno rimodulati razionalmente gli orari. Infatti il traffico sarà vietato a partire dalle 9.00, per dare modo a tutti di andare a prendere il giornale. Ma tale blocco durerà solo fino alle 10.30, per dare modo a chi deve andare a messa alle 11 di recarsi in chiesa.
Il divieto riprenderà quindi alle 11.15 e durerà fino alle 11.45, dopo di che si darà modo a chi deve andare all’angelus del Papa di recarsi a piazza S. Pietro.

BlocchiBlocchiBlocchi

Di nuovo blocco dalle 12.45 alle 13.00, ora in cui il traffico potrà riprendere per dare modo a tutti di presiedere al rito dell’aperitivo e consumare il meritato pranzo in giro per riempire i ristoranti e far girare l’economia.
Il blocco riprenderà alle 15.30, cioè dopo l’ammazzacaffè e durerà fino alle 16 per dare la possibilità a chi lo desidera di recarsi al sit-in di protesta contro il blocco del traffico.
Ci si rifermerà dalle 16.30 alle 17, ora in cui finiscono le partite e si deve naturalmente tornare a casa, per riprendere alle 18 in punto, quando inizia 90esimo minuto, ma solo fino alle 18.30 per permettere di recarsi alla marcia di protesta contro il traffico.
Poi di nuovo tutti fermi dalle 19.30 fino alle 20.15 per dare modo a chi non ha l’abbonamento alla pay-tv di recarsi presso amici a vedere la partita, per riprendere alle 21 e fino alle 22.30 ora in cui si dovrebbe tornare a casa.
Un cittadino intervistato in occasione di un sondaggio ha, ingenuamente, chiesto a cosa servisse un blocco del traffico siffatto.
Non è stato giustamente ritenuto degno di risposta.

BlocchiBlocchiBlocchi

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Le opinioni espressi negli articoli appartengono ai singoli autori, dei quali si rispetta la libertà di giudizio (e di pensiero) lasciandoli responsabili dei loro scritti. Le foto utilizzate sono in parte tratte da FB o Internet ritenute libere; se portatrici di diritti saranno rimosse immediatamente su richiesta dell'autore.