#305 - 23 aprile 2022
AAAATTENZIONE - Cari amici lettori, questo numero rimarrà  in rete fino alla mezzanotte del 14 ottobre quando lascerà  il posto al n. 316. BUONA LETTURA A TUTTI . Ora per voi : AMICI DEGLI ANIMALI - Vivisezione: Nessuno scopo è così alto da giustificare metodi così indegni (A. Einstein) - Grandezza morale e progresso di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali (Gandhi) - La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa avere (C. Darwin) - Fintanto che l'uomo continuerà a massacrare gli animali non conoscerà  ne salute, ne pace (Pitagora) - Tra tutti gli animali l'uomo è il più crudele. E' l'unico ad infliggere dolore per il piacere di farlo (M Twain) - A forza di sterminare animali si è capito che anche sopprimere uomini non richiedeva grande sforzo ( E.da Rotterdam) . -
Teatro

L’Associazione Teatroantico presenta Barbra Streisand Movies
alla Casa del Cinema di Roma, dal 20 / 4 al 14 / 5 / 2022
Per celebrare gli 80 anni di un artista unica

Barbra Streisand Movies

Curata da Giulio D’Ascenzo e Elisabetta Centore.

di Loredana Fasciolo

Barbra Streisand Movies

Nata e cresciuta a Brooklyn, la giovane Barbra Streisand perde il padre dopo poco più di un anno di vita. La tragedia la segna profondamente tanto da non farle accettare la presenza del patrigno, con il quale avrà sempre un rapporto difficile. Il suo debutto nel mondo della musica avviene in un bar di Manhattan nel 1960, dove ottiene subito un incredibile successo. Cominciano così i primi step che la porteranno a diventare un mito della musica internazionale: nel 1962 esce con il suo primo disco “The Barbra Streisand Album”, grazie al quale vince due Grammy Award. Mentre le sue canzoni svettano nelle classifiche internazionali anche il palcoscenico di Broadway la porta alla ribalta: protagonista assoluta del musical “Funny Girl”, basato sulla vita dell’attrice comica Fanny Brice, ottiene il favore della critica più intransigente. Nella seconda metà degli anni Sessanta vince anche un Emmy Award in The Judy Garland Show sulla CBS grazie ai duetti con l’attrice e cantante americana.

Nello stesso periodo esordisce nella versione cinematografica del musical Funny Girl (1968), per il quale vince l’Oscar come migliore attrice (condiviso Katharine Hepburn in Indovina chi viene a cena?). Seguono film drammatici, musical e commedie (da segnalare la collaborazione con Herbert Ross in Il gufo e la gattina e il monumentale Hello, Dolly di Gene Kelly al fianco di Walter Matthau). Dopo l’intensa interpretazione di Ma papà ti manda sola? (1972) di Peter Bogdanovich, al fianco di Ryan O’Neal, recita a fianco di Robert Redford in Come eravamo (1973) di Sydney Pollack e viene consacrata dal botteghino quale attrice di maggior successo commerciale degli anni settanta.

Nel 1976 vince il secondo premio Oscar per la miglior canzone dell’anno “Evergreen” nel film È nata una stella (1976) e poi passa dietro la macchina da presa con Yentl (1983), film dalle implicazioni autobiografiche che parla di una donna ebrea costretta a travestirsi da uomo per accedere ad una scuola di studi religiosi.

Barbra Streisand Movies

Con “The Broadway Album” ritorna alle origini e rimane in classifica nella prima posizione per tre settimane. Produce, dirige e interpreta Il principe delle maree (1993), per il quale ottiene numerose nomination all’Oscar. Nel 1996, dopo aver ricevuto il Grammy Award per la carriera e l’album “Higher Ground”, firma la regia de L’amore ha due facce debuttando come commediografa.

Esilaranti le sue ultime performance al cinema sia nei panni dell’ estrosa madre di Ben Stiller, Rosalind “Roz” Fotter nelle commedie campione d’incassi Mi presenti i tuoi? e Vi presento i nostri (2010) e in quelli di una madre ossessiva in Parto con mamma commedia di Anne Fletcher.

Barbra Streisand Movies

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Alcune fotografie e immagini presenti sono tratte da Internet e Face Book , e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla loro pubblicazione, possono segnalarlo a dantefasciolo@gmail.com in modo da ottenerne l'immediata rimozione. Buona Lettura a tutti. grazie.