#228 - 13 ottobre 2018
PER VOI ECCO QUALCHE MASSIMA: Meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio (O. Wilde) - Riesco a resistere a tutto tranne che alle tentazioni (O. Wilde) - Un banchiere è uno che vi presta l'ombrello quando c'è il sole e lo rivuole indietro appena comincia a piovere (M. Twain) - Il vantaggio di essere intelligente è che si può fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile (W. Allen) - Sembra che io abbia una costituzione che non regge l'alcol e ancor meno l'idiozia e l'ignoranza (J.Kerouac) - Non discutere mai con un idiota, la gente potrebbe non notare la differenza (A. Block) -
Fotografia

Reportage di fotografia sociale

Torino - Roma

L'Africa di Monica Carocci

Racconto in foto dell’impegno di Cute in Uganda

L'Africa di Monica  Carocci

L’associazione Cute con i medici e il personale sanitario realizza in Africa campi per operare persone disperse sul territorio, che nella loro terra non potrebbero essere curate in modo adeguato. E chiede a fotografi di raccontare il progetto attraverso le immagini. Prevede una sorte di residenza d’artista, invitando ogni anno un autore diverso che deve interpretare la missione e individuare un tema sul quale lavorare.

L'Africa di Monica  Carocci

E’ nato così il reportage fotografico di Monica Carocci, che ha trascorso con i membri dell’associazione alcune settimane in Uganda ; ne sono nate due mostre intitolate “Uganda”, allestite tra Torino e Roma.

L'Africa di Monica  Carocci

Carocci ha scelto di lavorare sul tema “Sfatiamo i falsi miti”. Il progetto si è sviluppato attraverso i social network, sui quali gli utenti facevano domande riguardanti la missione in Africa, da “lo fate per mettervi a posto la coscienza” a “dove lo trovate il tempo?”. Le risposte sono arrivate con video, ora pubblicato su You Tube e sul sito dell’associazione.

L'Africa di Monica  Carocci

Le mostre espongono immagini che vanno oltre la mera descrizione oggettiva e diventano testimonianze visive ed emotive. Ci sono le donne in attesa, i chirurghi in azione, i malati sul letto. E poi i luoghi e soprattutto i volti: un uomo che ha riconquistato fiducia, una mamma che ha ritrovato il sorriso, in braccio la sua creatura.

L'Africa di Monica  Carocci

Le fotografie di Monica , secondo il suo stile inconfondibile, sono opere dove pittura e scultura si mescolano, stampate a mano da lei stessa su carta baritata – scrive la curatrice Olga Gambari – immagini preziose e uniche , che appartengono a un flusso visionario e poetico eppure emerso dal mondo reale. Bianchi e neri, paesaggio umano e naturale , architetture che si sciolgono una dentro l’altra”.

L'Africa di Monica  Carocci

Opere e catalogo, edito da PostMediaBooks, sono in vendita un prezzo simbolico, come dono dell’artista e gesto di impegno da parte dell’associazione.

L'Africa di Monica  Carocci

SULL'AMORE - L'amore ha le sue ragioni che la ragione non conosce (B. Pascal) - L'amore nasce di nulla e muore di tutto (A. Karr) - L'amore rende valoroso anche il codardo (Plutarco) - L'amore non va pronunciato, va dimostrato (Aphoriistikon) - Coloro che vivono d'amore vivono d'eterno (E. Verhaeren) - Amore non è amore se muta quando trova un mutamento (W. Shakespeare) - L'amore è la saggezza dello sciocco e la follia del saggio (S. Johnson9