#227 - 28 settembre 2018
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte di venerdi 26 ottobre, quando lascerà il posto al numero 229. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi un po' di proverbi romaneschi: -Li mejo bocconi sò der coco - Fà del bene all'asini che ce ricevi i carci in panza - Ci va a dormi col culo che je rode, se sveja cor dito che je puzza - A l'omo de poco faje accenne er foco - Più la capoccia è vòta , più la lingua s'allunga - Acqua passatas non macina più - Daje eddaje pure li piccioni se fanno quaie - Li sordi so' come li dolori, chi cellà se li tiene - Fidate del ricco impoverito, non te fidà del povero arricchito ---
Iniziative

Da nord al sud d'Italia

Ciclo-via appenninica

La più grande ciclovia d’Italia sarà l’Appennino Bike Tour, correrà da Nord a Sud dell’Italia lungo le strade secondarie dell’Appennino per oltre 2600 chilometri.
La pista ciclabile attraverserà 26 parchi, tra regionali e nazionali, 14 regioni, 23 province e oltre 300 Comuni italiani. Sarà pronta entro il 2020. Già soprannominata il Giro dell’Italia che non ti aspetti, sarà un’unica e lunga pista ciclabile naturale, realizzata su strade poco trafficate che spesso conducono a deliziosi borghi di cui la dorsale appenninica è punteggiata.

Ciclo-via appenninicaCiclo-via appenninica

Si tratta di un progetto fondamentale per il rilancio di questi territori, nato in occasione del G7 Ambiente di Bologna, con cui è stato siglato un Patto di amicizia per lo sviluppo sostenibile dell’Appennino, un passo determinante per il futuro di queste zone, che consentirà lo sviluppo di tutta la dorsale.

Ciclo-via appenninicaCiclo-via appenninica

Tra i progetti da sviluppare per esempio, saranno creati – o valorizzati – i punti di ristoro, gli alloggi, i punti informazioni e le strutture per il noleggio e la riparazione delle biciclette, ma sarà anche apposta una cartellonistica dedicata che indicherà la strada ai ciclisti lungo tutto lo Stivale.

Ciclo-via appenninicaCiclo-via appenninica

Il percorso è già stato testato. ad aprile 2018 il campione italiano di ultracyclist Omar Di Felice, vincitore delle più importanti competizioni internazionali del settore e autore di viaggi estremi nel mondo, è salito in sella alla sua due ruote per percorrere il giro in soli 11 giorni, facendo quattro soste al giorno nei 43 Comuni tappa. Chilometro dopo chilometro,sono state ripercorse e valorizzate le centinaia di bellezze incontrate lungo il percorso, dai borghi ai castelli alle riserve naturali. Tra le tappe più suggestive, Gubbio, Assisi, Scilla, Bronte, Amatrice e molti altri gioielli italiani.

Ciclo-via appenninicaCiclo-via appenninica

A giugno poi, la Giornata nazionale Appennino Bike Tour, è stata promossa insieme alla Federazione Ciclistica Italiana, con un maxi calendario di eventi lungo tutta la Dorsale appenninica, da Nord a Sud dell’Italia.
Agli eventi sono state abbinate le specialità eno-gastronomiche del territorio, sottolineando l’importanza delle tipicità locali appenniniche, proprio in occasione dell’Anno del cibo italiano.
Hanno preso il via anche alcune iniziative in sinergia con le Ferrovie dello Stato con lo scopo di valorizzare l’utilizzo del treno alla scoperta dell’Appennino.
La Dorsale appenninica, dalla Liguria alla Sicilia, è uno scrigno di tesori, in larga parte ancora da esplorare, che attende solo di essere aperto.

Ciclo-via appenninicaCiclo-via appenninica

ANIMALIA - Se raccogliete un cane affamato e lo nutrite non vi morderà: Ecco la differenza tra l'uomo e il cane (M. Twain) - Chi ha creato i gatti si poteva permettere di sbagliare tutto il resto (M. Migliaccio) - I gatti sono tutti quanti liberi professionisti (Sy Fisher) - Quando un uomo uccide una tigre, lo chiamano sport, quando viene ucciso dalla tigre la chiama ferocia (G.B.Shaw) - Coloro che uccidono gli animali per mangiarne le carni saranno più inclini dei vegetariani a massacrare i propri simili (Pitagora) - Ciò che distingue il genere umano dal regno animale è che in quest'ultimo è sconosciuta la malvagità fine a se stessa (A. Morandotti) - Dobbiamo svuotare le gsbbkie, non renderle più grandi (T. Regan) - L'intelligenza è negata agli animali solo da coloro che ne possiedono assai poca (A. Shopenhauer) -----