#219 - 26 maggio 2018
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte di venerdi 26 ottobre, quando lascerà il posto al numero 229. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi un po' di proverbi romaneschi: -Li mejo bocconi sò der coco - Fà del bene all'asini che ce ricevi i carci in panza - Ci va a dormi col culo che je rode, se sveja cor dito che je puzza - A l'omo de poco faje accenne er foco - Più la capoccia è vòta , più la lingua s'allunga - Acqua passatas non macina più - Daje eddaje pure li piccioni se fanno quaie - Li sordi so' come li dolori, chi cellà se li tiene - Fidate del ricco impoverito, non te fidà del povero arricchito ---
Iniziative

Auditorium Parco della Musica - Roma

Invito alla lettura

Una iniziativa per ragazzi e giovani

Scelte di classe. Leggere in circolo è il nuovo Premio dei ragazzi ideato per rilanciare l’impegno a più voci nella valorizzazione e diffusione della lettura, e che mette al centro il giudizio dei giovanissimi.
Hanno infatti dai 3 ai 16 anni i giudici che hanno letto e scelto i cinque libri da premiare:

Invito alla letturaInvito alla lettura

  • Questo libro fa di tutto - di Silvia Borando (Minibombo: 3-5 anni)
  • Luigi - di Catharina Valckx, illustrazioni di Nicolas Hubesch (Babalibri: 6-7 anni)
  • L'isola dei bambini rapiti - di Frida Nilsson (Feltrinelli Kids; 8-10 anni)
  • La sfolgorante luce di due stelle rosse - di Davide Morosinotto (Mondadori; 11-13 anni)
  • Mediterraneo - di Armin Greder (Orecchio acerbo; 14-16 anni)

Invito alla letturaInvito alla lettura

La premiazione dei vincitori è avvenuta a Roma il 25 maggio all'auditorium Parco della Musica. Sono intervenuti alla cerimonia Flavia Cristiano (Direttore Centro per il Libro e la Lettura), Luca Bergamo (Vice Sindaco con delega alla Crescita Culturale di Roma Capitale), Laura Baldassare (Assessore alla Scuola di Roma Capitale), Paolo Fallai (Presidente Biblioteche di Roma), Gianluca Giannelli (Associazione culturale PLaytownRoma), con la conduzione di Luisa Ledda e letture a cura di Cartastraccia, Mi leggi ti leggo, Scosse, Carla Ghisalberti, Semaforo blu

Invito alla letturaInvito alla lettura

IL progetto ha coinvolto per 6 mesi 27 biblioteche del Sistema Bibliotecario, 109 circoli di lettura e circa 2700 partecipanti nelle scuole.
E ancora: 17 librerie della Rete Indipendente e 5 associazioni che hanno realizzato oltre 200 incontri-laboratori di approfondimento a scuola.
Più di 250 gli iscritti al programma di formazione Educare alla lettura, aperto agli insegnanti, bibliotecari e operatori del settore, in collaborazione con il centro per il libro e la lettura e riconosciuto dal Miur.

Invito alla letturaInvito alla lettura

Promotori dell'evento Biblioteche di Roma - Roma Capitale - Assessorato alla Crescita Culturale - Centro per il Libro e la Lettura - Associazione Culturale PlaitownRoma - con il sostegno di Siae Società Italiana degli Autori ed Editori, con il patrocinio di Aib Associazione Italiana dell Biblioteche - Ali Associazione LIbrai Italiani - e la collaborazione della Rete delle librerie Indipendenti di Roma

Invito alla letturaInvito alla lettura

ANIMALIA - Se raccogliete un cane affamato e lo nutrite non vi morderà: Ecco la differenza tra l'uomo e il cane (M. Twain) - Chi ha creato i gatti si poteva permettere di sbagliare tutto il resto (M. Migliaccio) - I gatti sono tutti quanti liberi professionisti (Sy Fisher) - Quando un uomo uccide una tigre, lo chiamano sport, quando viene ucciso dalla tigre la chiama ferocia (G.B.Shaw) - Coloro che uccidono gli animali per mangiarne le carni saranno più inclini dei vegetariani a massacrare i propri simili (Pitagora) - Ciò che distingue il genere umano dal regno animale è che in quest'ultimo è sconosciuta la malvagità fine a se stessa (A. Morandotti) - Dobbiamo svuotare le gsbbkie, non renderle più grandi (T. Regan) - L'intelligenza è negata agli animali solo da coloro che ne possiedono assai poca (A. Shopenhauer) -----