#212 - 24 febbraio 2018
AAAATTENZIONE - Cari amici lettori, questo numero rimarr in rete fino alla mezzanotte del 10 dicembre quando lascer il posto al n. 297. BUONA LETTURA A TUTTI . Ora per voi : AMICI DEGLI ANIMALI - Vivisezione: Nessuno scopo cos alto da giustificare metodi cos indegni (A. Einstein) - Grandezza morale e progresso di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali (Gandhi) - La compassione e l'empatia per il pi piccolo degli animali una delle pi nobili virt che un uomo possa avere (C. Darwin) - Fintanto che l'uomo continuer a massacrare gli animali non conoscer ne salute, ne pace (Pitagora) - Tra tutti gli animali l'uomo il pi crudele. E' l'unico ad infliggere dolore per il piacere di farlo (M Twain) - A forza di sterminare animali si capito che anche sopprimere uomini non richiedeva grande sforzo ( E.da Rotterdam) . -
comunicazione

ICCD - #SAA2018

Verso il Piano nazionale di digitalizzazione del patrimonio culturale

di Redazione

ICCD - #SAA2018ICCD - #SAA2018

In occasione della Settimana dell’amministrazione aperta #SAA2018, l’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione (ICCD) ha organizzato nel pomeriggio del 6 febbraio presso la sede del CollegioRomano, un incontro per presentare al pubblico e agli stakeholder le attività svolte per la definizione del Piano nazionale di digitalizzazione del patrimonio culturale.
Obiettivo della giornata è stato avviare un percorso condiviso attraverso il confronto con gli interlocutori di ICCD per conoscerne le aspettative relativamente al Piano.
In sala erano presenti circa 60 spettatori, ma era possibile seguire l’evento anche in streaming, sul canale YouTube del Ministero.

ICCD - #SAA2018ICCD - #SAA2018

Un Programma ricco di interventi, a partire da quello introduttivo di Laura Moro, direttore dell’Istituto centrale per il catalogo e la documentazione, che aveva lo scopo di introdurre e collocare il Piano nazionale digitalizzazione tra gli obiettivi del MiBACT.

ICCD - #SAA2018ICCD - #SAA2018

Annarita Orsini (Direzione generale Musei e R.U.P. del progetto Digital Library della Cultura), col suo intervento dal titolo “Ecosistemi digitali della cultura: strategie, strumenti e azioni”, ha approfondito il tema della governance dell'ecosistema nell’ambito del percorso avviato dal MiBACT già a partire del 2014, con particolare riferimento alla realizzazione del sito dati.beniculturali.it.
Ernesto Belisario (Studio legale associato E-Lex e membro del Team Open Government Partnership) si è soffermato sul significato e la struttura del Piano nazionale di digitalizzazione in relazione ai diversi strumenti di programmazione già esistenti, in particolare il Piano triennale per l’informatica nelle pubbliche amministrazioni e il Terzo Piano d’Azione dell’Italia nell’ambito dell’Open Government Partnership.

ICCD - #SAA2018ICCD - #SAA2018

Aldo Gangemi (professore ordinario, Università di Bologna e Ricercatore associato del Semantic Technology Lab del CNR), nel suo intervento “Esperienze e lessons learnt con le tecnologie semantiche applicate ai beni culturali”, ha spiegato con un linguaggio semplice e divulgativo tematiche complesse legate ai modelli di produzione e gestione dell’infinità dei dati oggi resi disponibili sul web, attraverso modelli semantici connessi coi linked open data e le ontologie.
Raffaele Lillo (Team per la trasformazione digitale istituito presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri) ha illustrato il funzionamento del Data & Analytics Framework - DAF all'interno dell'azione più ampia portata avanti dal Team per la trasformazione digitale riguardo la Piattaforma Digitale Nazionale dei Dati. Tale piattaforma mira a favorire la conoscenza e l’utilizzo del patrimonio informativo nonché la condivisione dei dati tra i soggetti che hanno diritto ad accedervi ai fini della semplificazione degli adempimenti amministrativi dei cittadini e delle imprese.

ICCD - #SAA2018ICCD - #SAA2018

Alla fine è stato lasciato spazio al dibattito con il pubblico, in gran parte composto da esperti qualificati - rappresentanti di altre amministrazioni pubbliche, imprese, ricercatori, riutilizzatori - per raccogliere istanze nei confronti dei contenuti del Piano. A tale scopo è stato inoltre distribuito un questionario, per rilevare l’area di appartenenza dei vari stakeholders, gli ambiti tematici di maggiore interesse, le tematiche e le azioni sulle quali il Piano Nazionale di digitalizzazione si dovrebbe concentrare.

ICCD - #SAA2018ICCD - #SAA2018

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessit di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidariet tra singoli e le comunit, a tutte le attualit... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicit e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Alcune fotografie e immagini presenti sono tratte da Internet e Face Book , e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla loro pubblicazione, possono segnalarlo a dantefasciolo@gmail.com in modo da ottenerne l'immediata rimozione. Buona Lettura a tutti. grazie.