#189 - 1 aprile 2017
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte di venerdi 15 febbraio, quando lascerà il posto al numero 236. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora per voi : AMICI ANIMALI - Vivisezione: Nessuno scopo è così alto da giustificare metodi così indegni (A. Einstein) - Grandezza morale e progresso di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali (Gandhi) - La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa avere (C. Darwin) - Fintanto che l'uomo continuerà a massacrare gli animali non conoscerà ne salute, ne pace (Pitagora) - Tra tutti gli animali l'uomo è il più crudele. E' l'unico ad infliggere dolore per il piacere di farlo (M Twain) - A forza di sterminare animali si è capito che anche sopprimere uomini non richiedeva grande sforzo ( E.da Rotterdam) . -
Humour

Cronache cittadine

Amerigo - storie da utopia

Il delitto di Laura Palmerini

144esima puntata

di Alessandro Gentili

AmeriExit? Il dilemma è d'uopo, non è vero?
Dopo La Bre(tagna) in uscita, mò pure Amerigo vorrebbe andarsene dal Consorzio Dolomitico. Non sarà facile. Tutti contro. Perfino vacche e mandrie, animali domestici, lombrichi, farfalle e prodotto caseari.
Inoltre è stato proclamato uno sciopero ad oltranza delle chiavi di casa, delle grondaie e dei tombini fognari. Questi preoccupano. Ad Amerigo piove assai. Passi per le grondaie (seppure sia un problemino non da poco), ma come la mettiamo con il deflusso delle acque piovane, dello scioglimento dei ghiacciai? Qui pure i laghetti tracimano a valle. Il Rio delle Dolomiti non ne vuol sapere del suo letto e perfino Ughetto Amoroso usa saltare da un letto ad un altro con grave ansia della diletta sua consorte.

Che fare? Beh, su questa domanda perfino il grande Lev Nokolaievic ci ha scritto un libro.
Lev Nikolaievic è Tolstoj ma da queste parti lo chiamano così: Lev Nokolaievic.
"Come state, caro il mio Lev Nikolajevic?", sbotta un passante al ciclista che gli passa accanto. La bici è usata ma i freni funzionano.
"Bene, grazie molte, caro Lev Nikolajevic. E voi?" E' un modo di dire affettuoso ad Amerigo.
Tutti hanno letto "Guerra e Pace" una dozzina di volte e Ughetto Amoroso sciorina a memoria intere parti.
Il litigio finale tra Natasa e Pierre lo dice a spron battuto.
Lui sta con Pierre, mentre Natasa Rostova è una gran rompiballe, tipica moglie russa che fabbrica pargoletti foruncolosi e piagnoni (tutti aspiranti comunisti, tra l'altro).

Sarà indetto un Referendum popolare per la Exit di Amerigo.
In una lettera di Lev Nikolajevic alla moglie dei primi del 900, si legge:"Un giorno l'Europa sarà divisa. Poi unita e infine divisa. Ma i miei libri si leggeranno ancora."
Profezia avverata.

AFORISMI - Vivi come puoi, da momento che non puoi vivere come vorresti (Cecilio Stazio) - Perdiamo i tre quarti di noi stessi per essere come le altre persone (A. Schopenhauer) - La cultura è l'unico bene dell'umanità che, diviso tra tutti, anzichè diminuire diventa più grande (H.G. Gadamer) - La gentilezza è il linguafggio che il sordo può sentire e il cieco può vedere (M. Twain) - L'immaginazione è la prima fonte della felicità umana (G. Leopardi) - L'ignoranza è un vizio (Talete) - Se la pensi come la maggioranza il tuo pensiero diventa superfluo (P. Valéry)