#185 - 4 marzo 2017
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte di venerdi 3 agosto, quando lascerà il posto al numero 224. BUONA LETTURA A TUTTI - ORA, PER VOI AMANTI DEGLI ANIMALI : E' una gran vergogna spargere il sangue e divorare le belle membra di animai ai quali è stata tolta violentemente la vita (Empedocle) - La caccia, se non è per la sopravvivenza, è una forma di guerra (J. W. von Goethe) - L'uomo si differenzia dagli animali perchè è assassino ( E. Fromm) - Torturare un toro per il piacere, per divertimento, è molto più che torturare un animale, è torturare una coscienza ( V. Hugo) - Un gatto non dormirebbe mai sopra un livbro mediocre (H. Weiss) - Il cane è la virtù che, non pogtendo farsi uomo, s'è fatta bestia (V. Hugo) - Se raccoglierete un cane affamato e lo nutrirete non vi morderà, ecco la differenza tra l'uomo e il cane (M. Twain) -
Arte

Roma - sede di Banca Generali

Percorsi di Adriana Soares

Grande successo sia di pubblico che di critica per l’atteso incontro tra l’artista Adriana Soares, e la private banker Stefania Borrelli nella sede romana di Banca Generali per inaugurare la mostra della nota pittrice brasiliana oramai italiana da tanti anni.

Percorsi di Adriana SoaresPercorsi di Adriana Soares

Banca Generali e i suoi consulenti al fianco dell'arte con una nuova iniziativa nella propria sede di Roma.
Da giovedì 2 marzo, sono esposti negli uffici di via Bissolati 76 alcune tra le più belle opere di Adriana Soares, artista brasiliana di nascita e romana d'adozione molto apprezzata a livello internazionale dove ha già ottenuto numerosi riconoscimenti.

"Siamo felici di accogliere presso la nostra sede romana la proposta di questa artista che si distingue nel panorama internazionale per originalità e profondità delle sue opere dalla forte connotazione intimista" ha dichiarato Enzo Ruini, responsabile di Banca Generali Financial Planner nel Lazio, che aggiunge" crediamo sia una bella occasione sia per tutti i nostri clienti che per gli appassionati d'arte che potranno vedere un percorso originale e fuori dagli schemi tradizionali".

Percorsi di Adriana SoaresPercorsi di Adriana Soares

Elemento di novità rispetto alla sua precedente produzione creativa, l'artista ha realizzato per questa mostra una opera dedicata alla Musica. L'immagine del Maestro Andrea Morricone esprime in quest'opera, il suggestivo e colorato messaggio che la Musica evoca in tutti noi. L'opera "si staglia" rispetto alle precedenti, più crepuscolari ed intimiste, regalandoci un tripudio di note colorate, un inno alla vita.

Banca Generali, ha subito colto le potenzialità di quest’artista e quale leader tra gli Istituti particolarmente vocati al risparmio gestito, ha inteso sostenere questa iniziativa, dunque un incontro tra artisti e banchieri, questi ultimi rappresentati per Banca Generali dalla Dottoressa Stefania Borrelli con il Dott. Enzo Ruini responsabile di Banca Generali Financial Planner nel Lazio, mentre tra gli ospiti anche il Dott. Paolo Mazzotto Presidente della Fondazione B.N.L.. Ma davvero tanti gli amici ad assieparsi attorno ad Adriana Soares: il Principe Guglielmo Giovanelli Marconi con la sua adorabile moglie Vittoria Ludovica Rubini, Giada de Blanck con la mamma Patrizia, , Chiara Giallonardo presentatrice RAI, l'attore Brando Giorgi, Vincenzo Merli brand manager della maison Furstemberg, Vincenzo Bordoni Klabe noto critico d’arte e blogger, Yona Tukuser art manager, la top model Andreea Duma, il noto avvocato penalista Mario De Caprio e tanti altri, ma i veri protagonisti della serata sono stati i quadri di Adriana Soares come l’ospite d’onore, il Maestro Andrea Morricone, ha tenuto più volte a sottolineare.

Percorsi di Adriana Soares

                info:  Joseana Platania     mostrapercorsi@gmail.com
PROVERBI ROMANESCHI - Rigalà èmmorto, Donato sta ppe' morì, Tranquillo se lo so n'groppato e Pazienza sta ar gabbio - La farfalla tanto gira al lume finchè s'abbrucia l'ale - Er gobbo vede la gobba dell'antri gobbi ma nun riesce a trovasse la sua - Oro e argento in core, mànneno a spasso fede, speranza e amore - Cent'anni de pianti nun pagheno un sordo de debiti - Qanno te sveji cò quattro palle, er nemico è alle spalle - Non sputà in cèlo che te ricasca 'n bocca! - Mejo puzzà de vino che d'acqua santa -