#176 - 10 dicembre 2016
AAAA. ATTENZIONE - Cari Lettori, questo numero resterà  in rete fino a venerdi 3 giugno quando cederà  il posto al n° 274. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora per voi ecco qualche massima: Meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio (O. Wilde) - Riesco a resistere a tutto tranne che alle tentazioni (O. Wilde) - Un banchiere è uno che vi presta l'ombrello quando c'è il sole e lo rivuole indietro appena comincia a piovere (M. Twain) - Il vantaggio di essere intelligente è che si può fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile (W. Allen) - Sembra che io abbia una costituzione che non regge l'alcol e ancor meno l'idiozia e l'ignoranza (J.Kerouac) - Non discutere mai con un idiota, la gente potrebbe non notare la differenza (A. Block) -
Humour (non sempre) per riflettere

Bollettino

di Giuseppe Sanchioni

Dopo la vittoria del No al Referendum e cosciente dello scampato pericolo, il Senato, sentito il parere indubbiamente positivo del CNEL, potrà diramare un nuovo Bollettino della Vittoria.
Ecco il nuovo testo proposto.

“È andata! L’Esercito del Sì è annientato: esso ha subìto perdite gravissime nell’accanita resistenza degli ultimi giorni e nell’inseguimento ha perduto quantità ingenti di voti di ogni sorta e pressoché per intero tutti i suoi articoli e battaglioni. Ha lasciato finora nelle nostre mani migliaia di giornalisti e sostenitori con interi stati maggiori di giornali e televisioni. I resti di quello che fu uno dei più potenti eserciti del mondo risalgono in disordine e senza speranza i versanti dei Colli che avevano disceso con orgogliosa sicurezza per dimezzarci, abolirci, farci sparire.”

Non sappiamo se il generale Armando Diaz sia stato interpellato per approvare la modifica e cosa abbia risposto ma questa è la storia.

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Alcune fotografie e immagini presenti sono tratte da Internet e Face Book , e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla loro pubblicazione, possono segnalarlo a dantefasciolo@gmail.com in modo da ottenerne l'immediata rimozione. Buona Lettura a tutti. grazie.